Panoramica

Il framework dell'architettura Google Cloud descrive le best practice, fornisce suggerimenti per l'implementazione ed entra nel dettaglio di prodotti e servizi. Il framework mira ad aiutarti a progettare il tuo deployment Google Cloud affinché corrisponda in modo ottimale alle tue esigenze aziendali.

Il framework è stato creato da esperti di Google Cloud, tra cui customer engineer, solution architect, cloud reliability engineer e membri dell'organizzazione di servizi professionali. Comprende la seguente serie di articoli:

Perché Google Cloud?

Grazie a Google Cloud, è possibile sfruttare gli anni di lavoro spesi da Google per migliorare la propria infrastruttura interna e la tecnologia open source.

La sicurezza prima di tutto

In Google Cloud abbiamo fissato standard elevati per quanto riguarda l'hosting, la gestione e la protezione dei dati dei clienti. La sicurezza e la protezione dei dati sono fondamentali per il modo in cui progettiamo e sviluppiamo i nostri prodotti. Noi partiamo dal presupposto che, come cliente Google Cloud, possiedi i tuoi dati e ne controlli l'utilizzo.

Google dispone di solidi controlli e audit interni per proteggere i dati dei clienti dall'accesso di personale interno. Riceverai quasi in tempo reale i log dell'accesso dell'amministratore Google su Google Cloud. Oltre al monitoraggio continuo della sicurezza, tutti i tuoi dati archiviati in Google Cloud sono crittografati quando inattivi e in transito per impostazione predefinita. Puoi utilizzare Cloud Key Management Service (Cloud KMS) per gestire le tue chiavi di crittografia, utilizzando la funzionalità delle chiavi di crittografia gestite dal cliente (CMEK).

Per scoprire di più, vedi Affidabilità e sicurezza.

Cloud aperto

Google ritiene che la dipendenza da un cloud specifico non debba impedirti di raggiungere i tuoi obiettivi. Un cloud aperto ti offre la possibilità di distribuire app su cloud diversi adottando un approccio comune allo sviluppo e alla gestione delle operazioni. Puoi rispettare le tue priorità, che si tratti di ottenere il massimo dalla condivisione delle competenze tra i tuoi team o accelerare velocemente l'innovazione. L'open source favorisce il cloud aperto perché adottandolo nel cloud è possibile mantenere il controllo sul deployment dei tuoi investimenti IT. Ad esempio, puoi utilizzare Kubernetes per gestire i container e TensorFlow per creare modelli di machine learning on-premise e su più cloud.

Google è un'azienda pioniera nel campo delle tecnologie open source. L'open source è talmente importante per Google da essere citato per ben due volte nella nostra filosofia aziendale. Incoraggiamo i dipendenti, e di fatto tutti gli sviluppatori, ad adottare l'open source. In questo modo non dovrai preoccuparti di vincoli al vendor o di eventuali ostacoli nell'estrazione dei dati.

Per scoprire di più, vedi Le piattaforme API aperte garantiscono risultati migliori nel cloud.

Analisi e intelligenza artificiale

L'analisi serverless completamente gestita di Google Cloud supporta la tua azienda, eliminando al tempo stesso le limitazioni di scalabilità, prestazioni e costo. Acquisisci insight in tempo reale per migliorare il processo decisionale e accelerare l'innovazione. Senza infrastrutture da gestire, puoi fare lo scale up verticale del volume di dati che la tua azienda è in grado di analizzare senza sacrificare la velocità.

Google ha una lunga tradizione di innovazioni nel dominio dell'analisi e dell'intelligenza artificiale (AI), tra cui MapReduce, Dremel, Apache Beam e TensorFlow. Questo lavoro si è concretizzato in funzionalità intelligenti nei prodotti di consumo di Google, come Ricerca Google e Google Workspace, e nei prodotti principali di Google Cloud come Cloud Bigtable, Dataflow e AI Platform. È possibile utilizzare le potenti funzionalità di AI Platform per sviluppare migliori suggerimenti sui prodotti, migliorare l'esperienza e l'efficienza del servizio clienti e sviluppare campagne di marketing più accurate.

Per scoprire di più, vedi Analisi intelligente.

Data center e reti globali

Scegliendo Google Cloud, utilizzi la stessa infrastruttura a prova di futuro che consente a Google di restituire miliardi di risultati di ricerca in pochi millisecondi, pubblicare sei miliardi di ore di video di YouTube al mese e garantire spazio di archiviazione per più un miliardo di utenti di Gmail. La nostra infrastruttura è protetta da oltre 700 esperti in sicurezza delle informazioni, delle applicazioni e delle reti.

Google Cloud offre prestazioni elevate e coerenti su tutta la gamma dei servizi di calcolo, archiviazione e applicazioni. Grazie alla potenza di elaborazione, all'accesso a tutta la memoria di cui hai bisogno e a un numero elevato di IOPS, la tua applicazione garantisce sempre prestazioni costanti ai tuoi utenti. Puoi usufruire dei vantaggi della latenza ridotta ed evitare problemi di "noisy-neighbor", ovvero i disturbi delle performance dovuti alla vicinanza di altre applicazioni.

Infine, Google dispone di una delle più grandi e avanzate reti informatiche software-defined. La rete backbone di Google utilizza avanzati servizi di networking software-defined e di memorizzazione in una cache perimetrale per offrire prestazioni elevate, coerenti e scalabili.

Per scoprire di più, vedi le località globali, l'infrastruttura su scala globale e la differenza di Google Cloud.

Principi di progettazione del sistema

La progettazione di sistemi solidi, sicuri e scalabili è un primo passo fondamentale per lo sviluppo di applicazioni e l'utilizzo dell'infrastruttura cloud. In Site Reliability Engineering, il capitolo sull'introduzione della progettazione di grandi sistemi non astratti mette in evidenza l'importanza di una corretta progettazione:

"Sulla base dell'esperienza di Google nello sviluppo di sistemi, consideriamo l'affidabilità come la caratteristica più critica di qualsiasi sistema di produzione. Riteniamo che rinviare i problemi di affidabilità durante la progettazione equivalga ad accettare un minor numero di funzionalità a costi più elevati. Seguendo uno stile iterativo di progettazione e implementazione del sistema, otteniamo progetti solidi e scalabili con bassi costi operativi".

Questo framework dell'architettura di Google Cloud ti aiuta a valutare i vantaggi e gli svantaggi delle scelte progettuali e fornisce indicazioni su come ottimizzare, proteggere e regolare i servizi, controllando al contempo i costi di deployment. Il framework illustra le basi per realizzare e migliorare i deployment tramite 4 principi:

Le sezioni sui singoli principi forniscono dettagli su strategie, best practice, domande sulla progettazione, suggerimenti, principali servizi Google Cloud e link alle risorse.

Questi principi si applicano alle applicazioni cloud-native e alle migrazioni da applicazioni on-premise a deployment cloud pubblici, ibridi e multi-cloud. La creazione di un'architettura ben progettata è fondamentale per le applicazioni che supportano la tua attività.