Il modo più semplice per eseguire il codice

Cloud Functions è la piattaforma Google di computing serverless basata su eventi. Ti permette di eseguire il codice localmente o nel cloud senza bisogno di eseguire il provisioning di server. Dal codice al deployment, puoi sfruttare gli strumenti di monitoraggio e distribuzione continua. Cloud Functions supporta la scalabilità verticale e orizzontale, quindi paghi solo per le risorse di calcolo effettivamente utilizzate. Puoi creare facilmente complessi scenari di sviluppo end-to-end sfruttando servizi Google Cloud o di terze parti esistenti.

  • Nessuna necessità di eseguire il provisioning, la gestione o l'upgrade dei server
  • Scalabilità automatica in base al carico
  • Maggiore semplicità di sviluppo di applicazioni complesse in più linguaggi
  • Monitoraggio, logging e tracciamento distribuito integrati
  • Sicurezza integrata a livello di ruolo e funzione in base al principio del privilegio minimo
  • Principali funzionalità di networking per scenari ibridi e multi-cloud

Funzionalità principali

Esperienza di sviluppo più semplice e veloce

Cloud Functions offre un'esperienza di sviluppo semplice e intuitiva. Tu scrivi il codice, e Google Cloud gestisce l'infrastruttura operativa al posto tuo. Puoi velocizzare lo sviluppo scrivendo ed eseguendo piccoli snippet di codice che rispondono agli eventi. E connettendoti a Google Cloud o a servizi cloud di terze parti mediante trigger puoi risolvere i problemi di orchestrazione più complessi.

Paghi solo quello che usi

Ti viene fatturato solo il tempo di esecuzione della tua funzione, calcolato ai 100 millisecondi più vicini. Quando la funzione è inattiva, non paghi nulla. Cloud Functions si avvia e si arresta automaticamente in risposta agli eventi.

Evita i vincoli con una tecnologia aperta

Usa il framework open source FaaS (Functions as a Service) per eseguire le funzioni in più ambienti evitando eventuali vincoli. Gli ambienti supportati includono Cloud Functions, l'ambiente di sviluppo locale, on-premise, Cloud Run, Cloud Run per Anthos e altri ambienti serverless basati su Knative.

Testimonianze dei clienti

In evidenza

  • CTO: "Dai servizi web alle interazioni con i database, quasi tutto diventa codice"

  • Crea nuove istanze per i server di gioco in appena 20 secondi, riducendo al minimo i tempi di attesa dei giocatori

  • Consente agli sviluppatori di concentrarsi sulla creazione di prodotti sempre nuovi e migliori, invece di occuparsi della gestione dell'infrastruttura

Settore

  • Videogiochi

Visualizza altri clienti

Novità

Documentazione

tutorial
Introduzione a Cloud Functions

Con Google Cloud Console, puoi creare una funzione Cloud ed eseguirne il deployment utilizzando solo il tuo browser web.

tutorial
Esegui il deployment di una funzione Cloud dalla riga di comando

Crea una funzione Cloud ed eseguine il deployment utilizzando lo strumento a riga di comando gcloud.

tutorial
Elaborazione di file in tempo reale, esecuzione di codice in risposta ai caricamenti di file

Scopri come eseguire codice in risposta ai caricamenti di file in un bucket di Cloud Storage.

tutorial
Esegui codice in risposta alle richieste HTTP

Crea una funzione Cloud che elabora una richiesta HTTP.

tutorial
Attiva una funzione pubblicando un messaggio in un argomento Pub/Sub

Scopri come attivare una funzione Cloud pubblicando un messaggio in un argomento Pub/Sub.

tutorial
Utilizza Cloud Functions per inviare email e analizza i dati con BigQuery

Impara come utilizzare Cloud Functions per inviare email per mezzo della piattaforma SendGrid, ricevere i dati di analisi di SendGrid mediante webhook e caricare i dati da analizzare in BigQuery.

tutorial
Attiva una funzione che utilizza ML per estrarre il testo dalle immagini

Scopri come utilizzare una funzione Cloud per estrarre il testo dalle immagini usando l'API Cloud Vision.

tutorial
Interagisci con Firebase Realtime Database utilizzando la funzione Cloud attivata tramite HTTP

Scopri come utilizzare una funzione Cloud per interagire con Firebase Realtime Database.

tutorial
Implementa il comando Slash di Slack per interagire con gli utenti

Scopri come utilizzare una funzione Cloud per implementare un comando Slash personalizzato di Slack per interagire con gli utenti.

Casi d'uso comuni

Backend di applicazioni serverless

Attiva il tuo codice dai servizi Google Cloud o chiamalo direttamente da qualsiasi applicazione Web, per dispositivi mobili o backend. Cloud Functions fornisce un livello di connettività logica che permette di integrare ed estendere i servizi Google Cloud e di terze parti, consentendo di creare velocemente applicazioni serverless con disponibilità elevata, estremamente sicure e a costi contenuti.

Integrazione con servizi e API di terze parti

Utilizza Cloud Functions per esporre i tuoi microservizi tramite API HTTP o per integrarli con servizi di terzi che offrono integrazioni webhook per estendere velocemente la tua applicazione con funzionalità avanzate, come l'invio di un'email di conferma dopo la corretta esecuzione di un pagamento Stripe o la risposta agli eventi Twilio relativi agli SMS.

Integrazione con il flusso di lavoro di servizi di terze partiGitHubGitHub push webhookPush commitsSlack postMessage APISlackCloud Functions
Backend serverless per dispositivi mobili

Usa Cloud Functions direttamente da Firebase per estendere le funzionalità della tua applicazione senza avviare alcun server. Esegui il tuo codice in risposta ad azioni utente, analisi ed eventi di autenticazione per garantire il coinvolgimento degli utenti con notifiche basate sugli eventi e scaricare su Google Cloud le attività che comportano un uso intensivo di CPU e servizi di networking.

Flusso backend serverless per dispositivi mobiliFirebase Cloud MessagingNew messageDatabaseNew followerCloud Functions
Backend IoT serverless

Usa Cloud Functions con Cloud IoT Core e altri servizi completamente gestiti per creare backend per la raccolta, l'elaborazione in tempo reale e l'analisi dei dati di telemetria inviati dai dispositivi Internet of Things (IoT). Cloud Functions consente di applicare logica personalizzata ai singoli eventi a mano a mano che si verificano.

Backend IoT serverless con Cloud FunctionsPub/SubCloud FunctionsSensorCeiling fanTemperaturereached 80ºFTurn onTrigger configurationchangeCloud IoT CoreCloud IoT Core

Sistemi di elaborazione dati in tempo reale

Esegui il tuo codice in risposta ai cambiamenti nei dati. Cloud Functions è in grado di rispondere agli eventi generati dai servizi Google Cloud, come Cloud Storage, Cloud Pub/Sub e Cloud Logging, permettendoti di supportare una vasta gamma di sistemi serverless per l'elaborazione dati in tempo reale.

Elaborazione file in tempo reale

Usa Cloud Functions per rispondere agli eventi generati da Cloud Storage o Firebase Storage ed elaborare i file subito dopo il caricamento, generare miniature a partire dalle immagini caricate, elaborare log, convalidare contenuti, eseguire la transcodifica dei video, nonché convalidare, aggregare e filtrare i dati in tempo reale.

Elaborazione file in tempo realeStorageCloud FunctionsProcesses uploaded imageCloud Vision APIDetects offensive imagesCloud FunctionsBlurs images using ImageMagickFunction triggeredStorage
Elaborazione dei flussi in tempo reale

Usa Cloud Functions per rispondere agli eventi generati da Pub/Sub ed elaborare, trasformare e arricchire i flussi di dati per l'elaborazione delle transazioni, la clickstream analysis, il monitoraggio delle attività delle applicazioni, la telemetria dei dispositivi IoT, l'analisi dei social media e altri tipi di applicazioni.

Elaborazione dei flussi in tempo realeStorageCloud FunctionsProcesses uploaded imageCloud Vision APIDetects offensive imagesCloud FunctionsBlurs images using ImageMagickFunction triggeredStorage

Applicazioni intelligenti

Integra facilmente l'intelligenza artificiale nelle tue applicazioni

Assistenti virtuali ed esperienze di conversazione

Usa Cloud Functions con l'API Cloud Speech e Dialogflow per estendere i tuoi prodotti e servizi con esperienze di conversazione naturali basate su testo e voce, che aiutano gli utenti a essere più produttivi. Entra in contatto con gli utenti tramite l'Assistente Google, Amazon Alexa, Facebook Messenger e altri dispositivi e piattaforme comunemente utilizzati.

Assistenti virtuali con Cloud FunctionsGoogle HomeSlackMessagerCloud FunctionsDialogflowCloud Machine LearningVision APICloud Datastore
Analisi di video e immagini

Usa Cloud Functions con l'API Video Intelligence e l'API Cloud Vision per recuperare informazioni pertinenti da video e immagini, in modo da eseguire ricerche nei contenuti multimediali, effettuarne la discovery e ricavarne informazioni significative.

Diagramma del processo di analisi di video e immaginiVideo contentCloud Storage (full length videos)Frontend built on App EngineCloud Storage (video annotation JSON)Cloud FunctionsVideo IntelligenceVideo metadata
Analisi del sentiment

Usa Cloud Functions insieme all'API Cloud Natural Language per scoprire la struttura e il significato del testo e per aggiungere potenti funzionalità di analisi del sentiment e di estrazione degli intenti alle tue applicazioni.

Flusso dell'analisi del sentimentCloud FunctionsNatural Language APISentiment extractionTrend analysisText messageTwilio“Devoxx is such an amazing event!”BigQuery

Tutte le funzionalità

Connetti ed estendi i servizi per costruire applicazioni complesse Cloud Functions consente di trattare tutti i servizi cloud di Google Cloud, di Firebase, dell'Assistente Google e di terze parti come componenti fondamentali, connettendoli ed estendendoli tramite codice per passare rapidamente dalla concezione alla produzione. Sviluppa soluzioni end-to-end e flussi di lavoro complessi con Cloud Functions e altri servizi Google Cloud, come Pub/Sub, Cloud Tasks, Cloud Scheduler, Firestore, Cloud ML, l'API Vision e BigQuery. Puoi anche integrarli con servizi di terze parti che offrono integrazioni webhook per estendere velocemente la tua applicazione con funzionalità avanzate.
Sviluppo e diagnosticabilità end-to-end Passa dalla scrittura del codice al deployment, con il monitoraggio integrato. Sfrutta Cloud Trace e Cloud Debugger per rendere la tua applicazione completamente osservabile e diagnosticabile. Puoi anche ottenere il supporto per lo sviluppo e il debug locali e disconnessi tramite il framework di Functions open source.
Scalabilità automatica Usufruisci di una scalabilità da zero a milioni di utenti su scala mondiale senza la necessità di gestire alcuna infrastruttura. Cloud Functions gestisce e scala automaticamente l'infrastruttura sottostante in base alle dimensioni del carico di lavoro.
Nessuna gestione dei server Esegui il deployment del tuo codice e affida a Google il compito di eseguirlo e scalarlo al posto tuo. Cloud Functions astrae tutta l'infrastruttura sottostante, per consentirti di concentrarti sul codice e di creare applicazioni con una velocità senza precedenti.
Esegue il codice in risposta agli eventi Cloud Functions ti consente di attivare il codice da Google Cloud, da Firebase e dall'Assistente Google o di chiamarlo direttamente da qualsiasi applicazione Web, per dispositivi mobili o backend, tramite HTTP.
Paghi solo quello che usi Ti viene fatturato solo il tempo di esecuzione della tua funzione, calcolato ai 100 millisecondi più vicini. Quando la funzione è inattiva, non paghi nulla. Cloud Functions si avvia e si arresta automaticamente in risposta agli eventi.
Evita i vincoli con una tecnologia aperta Usa il framework open source FaaS (Functions as a Service) per eseguire le funzioni in più ambienti evitando eventuali vincoli. Gli ambienti supportati includono Cloud Functions, l'ambiente di sviluppo locale, on-premise, Cloud Run, Cloud Run per Anthos e altri ambienti serverless basati su Knative.

Prezzi

I prezzi di Cloud Functions si basano sul tempo di esecuzione della funzione, sul numero di chiamate e sul numero di risorse di cui si esegue il provisioning per la funzione.

Visualizza i dettagli dei prezzi

Partner

Accelera il passaggio al cloud con questi partner di servizi.

Fai un passo avanti

Ricevi $ 300 di crediti gratuiti per imparare e creare su Google Cloud per un periodo fino a 12 mesi.

Hai bisogno di aiuto per iniziare?
Collabora con un partner fidato
Continua la navigazione