Prezzi di Google Kubernetes Engine

Questa pagina illustra i prezzi per le risorse di calcolo e la gestione dei cluster in Google Kubernetes Engine (GKE).

Modalità Autopilot

Ai cluster Autopilot viene addebitata una tariffa fissa di 0,10 $/ora per cluster per ogni cluster oltre il livello gratuito, in aggiunta alle risorse di calcolo per la CPU, la memoria e l'archiviazione temporanea di cui viene eseguito il provisioning per i pod. Il numero di risorse pod di cui viene eseguito il provisioning si basa sulle richieste di risorse di Kubernetes PodSpec. Non viene addebitato alcun costo per i pod di sistema, l'overhead del sistema operativo o lo spazio non allocato. Tutte le risorse Autopilot vengono addebitate in incrementi di 1 secondo senza alcuna tariffa minima.

Autopilot offre un prezzo estremamente granulare per i pod, puoi richiedere la CPU in incrementi di 1⁄4 di core vCPU. Il provisioning della memoria può essere compreso in un intervallo tra 1 GB e 6,5 GB per vCPU. Se richiedi risorse esterne al di fuori di questi incrementi e intervalli, i valori delle risorse verranno arrotondati per soddisfare i nostri requisiti. Se non specifichi richieste di risorse pod, vengono utilizzati i valori predefiniti.

Sono disponibili degli sconti per impegno di utilizzo per i cluster Autopilot. Grazie agli sconti per impegno di utilizzo, riceverai uno sconto del 45% sul prezzo on demand per un impegno di tre anni o uno sconto del 20% sul prezzo on demand per un impegno di un anno. Questi sconti sono gli stessi in tutte le aree geografiche. Per ulteriori informazioni, consulta la pagina relativa agli sconti per impegno di utilizzo in GKE.

GKE include un accordo sul livello del servizio (SLA) con clausola di rimborso, che offre una disponibilità del 99,95% per il piano di controllo dei cluster Autopilot e del 99,9% per i pod Autopilot in più zone.

Modalità Standard

Per i cluster creati in modalità Standard, dopo il livello gratuito viene addebitata una commissione di gestione di 0,10 $ all'ora per cluster, indipendentemente dalle dimensioni o dalla topologia. Le commissioni di gestione dei cluster GKE non si applicano ai cluster Anthos.

Nella modalità Standard, GKE utilizza le istanze di Compute Engine per i nodi worker all'interno del cluster. Il costo di ciascuna di queste istanze ti viene addebitato in base ai prezzi di Compute Engine fino a quando i nodi non vengono eliminati. Le risorse di Compute Engine vengono fatturate al secondo con un costo di utilizzo minimo di un minuto.

Compute Engine offre sconti per impegno di utilizzo applicabili alle istanze di Compute Engine nel cluster. Per ulteriori informazioni, consulta la pagina relativa agli sconti per impegno di utilizzo in Compute Engine.

GKE include un accordo sul livello del servizio (SLA) con clausola di rimborso, che offre una disponibilità del 99,95% per il piano di controllo dei cluster regionali e del 99,5% quello dei cluster di zona.

Commissione di gestione dei cluster e livello gratuito

Per tutti i cluster GKE viene addebitata una commissione di gestione del cluster di 0,10 $ all'ora per cluster (in incrementi di un secondo), indipendentemente dalla modalità di funzionamento, dalle dimensioni o dalla topologia.

Il livello gratuito di GKE offre 74,40 $ in crediti mensili per account di fatturazione, che vengono applicati a cluster Autopilot e di zona. Se utilizzi un solo cluster Autopilot o di zona, questo credito copre almeno il costo totale di quel cluster ogni mese. I crediti del livello gratuito non utilizzati non vengono trasferiti e non possono essere applicati ad altri SKU (ad esempio, non possono essere applicati ai costi di calcolo o alla tariffa per i cluster regionali).

Per la tariffa di gestione dei cluster sono valide le seguenti condizioni:

  • La tariffa è fissa, indipendentemente dalla dimensione o topologia dei cluster: che si tratti di un cluster a zona singola, multi-zona, regionale o Autopilot, viene applicata la stessa tariffa fissa per cluster.

  • La commissione non si applica ai cluster Anthos.

Il seguente esempio mostra in che modo la commissione di gestione dei cluster e il livello gratuito vengono applicati agli account di fatturazione di un'organizzazione. In questo esempio, le ore relative ai cluster regionali e di zona dell'organizzazione sono elencate escludendo le ore relative ai cluster Anthos. Il totale fatturabile è calcolato al mese, al netto del credito mensile per il livello gratuito.

Account di fatturazione dell'organizzazione Ore cluster Autopilot al mese Ore cluster regionali al mese Ore cluster di zona al mese Credito disponibile per il livello gratuito utilizzato Totale mensile commissione di gestione cluster GKE
(a 0,10 $/ora per cluster)
account_1 744 0 0 74,40 $ 0 $
account_2 0 1000 500 50 $ 100 $
account_3 1000 1000 1000 74,40 $ 225,60 $

Ingress multi-cluster

Ingress multi-cluster è incluso in Anthos, quindi non sono previsti addebiti aggiuntivi per l'utilizzo di Ingress multi-cluster in un Anthos su un cluster Google Cloud. Se disponi di cluster GKE non concessi in licenza per Anthos, la fatturazione viene addebitata secondo la tariffa dei prezzi autonomi quando utilizzi Ingress multi-cluster. La funzionalità di Ingress multi-cluster è la stessa se viene utilizzata con la licenza Anthos o con i prezzi autonomi. Puoi modificare la modalità di fatturazione in qualsiasi momento registrando o annullando la registrazione in Anthos.

In tutti i casi, i bilanciatori del carico e il traffico per le risorse MultiClusterIngress vengono addebitati separatamente in base ai prezzi del bilanciatore del carico.

Licenze Anthos

Ingress multi-cluster è incluso in Anthos. Se abiliti l'API Anthos (gcloud services enable anthos.googleapis.com) e i tuoi cluster sono registrati in un parco risorse, non sono previsti addebiti aggiuntivi per l'utilizzo di Ingress multi-cluster.

Prezzi autonomi

I prezzi autonomi per Ingress multi-cluster si basano sul numero di pod considerati backend di Ingress multi-cluster al costo di 3 $ per pod di backend al mese (730 ore). Questo prezzo equivale a circa 0,0041096 $ per pod di backend all'ora, fatturati in incrementi di 5 minuti.

Il numero di pod di backend corrisponde al numero totale di pod che sono membri di risorse MultiClusterService in tutti i cluster GKE nel progetto. Il seguente esempio mostra come vengono conteggiati i pod di backend:

Modello di prezzi Ingress multi-cluster

Ingress multi-cluster addebita solo i pod che sono backend diretti di risorse MultiClusterIngress. I pod che non sono backend di Ingress multi-cluster non vengono addebitati. In questo esempio, sono presenti tre risorse MultiClusterService su due cluster con backend di pod. I pod che sono membri dei servizi A, B e C non sono backend diretti e non vengono fatturati sulla base dei prezzi autonomi.

I pod che sono membri di più risorse MultiClusterService vengono fatturati per ogni MultiClusterService di cui sono membri. Due pod sono membri di entrambi MultiClusterService D ed E.

La tabella seguente riassume il costo totale mensile per la fatturazione autonoma dei due cluster nell'esempio:

MultiClusterService Pod Costo al mese
D 3 9 $
E 4 12 $
F 1 3 $
Totale 8 24 $

Per ulteriori informazioni su come configurare la fatturazione Ingress multi-cluster, consulta l'articolo Attivazione delle API.

Calcolatore prezzi

Puoi utilizzare il Calcolatore prezzi di Google Cloud per stimare i costi mensili di GKE, inclusi i costi di gestione dei cluster e i prezzi dei nodi worker.

Passaggi successivi

Richiedi un preventivo personalizzato

Grazie ai prezzi con pagamento a consumo di Google Cloud, paghi solo per i servizi che utilizzi. Contatta il nostro team di vendita per ricevere un preventivo personalizzato per la tua organizzazione.
Contatta il team di vendita