Requisiti

In questa pagina sono elencati i requisiti di Cloud IoT Core e le informazioni correlate.

Aree geografiche e versioni

Aree geografiche cloud

Sono disponibili solo queste aree geografiche cloud: us-central1, europe-west1 e asia-east1.

Interfaccia a riga di comando gcloud

Cloud IoT Core richiede la versione 173.0.0 o successiva dell'interfaccia a riga di comando gcloud.

Transport Layer Security (TLS)

Cloud IoT Core richiede TLS 1.2 o versioni successive. Per ulteriori indicazioni su TLS, consulta la sezione "Standard minimi per i client TLS" del documento Disattivazione di SSLv3 e RC4 sul Google Security Blog.

Bridge MQTT

È richiesta la versione 3T.1.1 di MQTT.

Le seguenti funzionalità non sono supportate:

  • MQTT QoS 2
  • Argomenti e abbonamenti MQTT arbitrari. Per i requisiti degli argomenti, consulta la sezione sulla connessione dei dispositivi tramite MQTT.
  • LWT (Last Will and Testament)
  • Messaggi conservati
  • Sessioni persistenti

Bridge HTTP

La comunicazione sicura (HTTPS) è obbligatoria.

Cloud IoT Core supporta solo HTTP 1.1 (non 2.0).

Requisiti di caratteri e dimensioni consentiti

I registry e gli identificatori di dispositivo e i relativi campi associati sono limitati a determinati caratteri. Le dimensioni di questi campi sono limitate (lunghezza o byte).

La tabella riportata di seguito elenca i caratteri e le dimensioni consentiti per ogni risorsa:

Risorsa Limitazioni
ID registro
  • Caratteri consentiti: [a-zA-Z][-a-zA-Z0-9._+~%]+
  • Il primo carattere deve essere una lettera ([a-zA-Z])
  • Non può iniziare con "goog"
  • Lunghezza minima: 3 caratteri
  • Lunghezza massima: 255 caratteri
    ID dispositivo
    • Deve essere univoco all'interno del registro dei dispositivi principali.
    • Caratteri consentiti: [a-zA-Z][-a-zA-Z0-9._+~%]+
    • Il primo carattere deve essere una lettera ([a-zA-Z])
    • Non può iniziare con "goog"
    • Lunghezza minima: 3 caratteri
    • Lunghezza massima: 255 caratteri
    Chiavi metadati del dispositivo
    • Caratteri consentiti: [a-zA-Z][-a-zA-Z0-9._+~%]+
    • Il primo carattere deve essere una lettera ([a-zA-Z])
    • Lunghezza minima: 1 carattere
    • Lunghezza massima: 128 caratteri
    • Dimensione totale massima combinata di tutte le coppie chiave-valore dei metadati del dispositivo: 256 kB
    Valori dei metadati del dispositivo
    • Dimensioni minime: 0 kB
    • Dimensione massima: 32 kB
    • Dimensione totale massima combinata di tutte le coppie chiave-valore dei metadati del dispositivo: 256 kB
    Sottocartelle*
    • Caratteri consentiti: [a-zA-Z][-a-zA-Z0-9._+~%]+
    • Il primo carattere deve essere una lettera ([a-zA-Z])
    • Dimensione massima: 256 byte

    "Sottocartelle" si riferisce al campo eventNotificationConfigs.subfolderMatches nel Registro di sistema del dispositivo, che viene utilizzato per abbinare le sottocartelle HTTP o MQTT a un argomento Cloud Pub/Sub. Per ulteriori informazioni, consulta Creazione di un registro dispositivi con più argomenti Pub/Sub.