Passaggio 5: crea un'istanza di runtime Apigee

Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.

Stai visualizzando la documentazione di Apigee X.
Visualizza la documentazione di Apigee Edge.

Hai eseguito il provisioning del tuo progetto, creato una nuova organizzazione e configurato la connessione tra la tua rete e i servizi Google. È il momento di creare un'istanza di runtime. Questo passaggio si applica ai modelli di prezzi con abbonamento e a pagamento per le organizzazioni a pagamento.

Un'istanza, o istanza di runtime, è la posizione in cui sono archiviati il progetto e i relativi servizi; fornisce l'endpoint rivolto all'utente per i servizi.

Cosa stai facendo in questo passaggio

In questo passaggio, creerai una nuova istanza di runtime. Al termine di questo processo di configurazione, eseguirai il deployment di un proxy API nella nuova istanza e riceverai una richiesta HTTP per verificare che funzioni. Inoltre, creerai anche una chiave per criptare e decriptare i dati archiviati su disco nell'istanza.

Esegui il passaggio

Per creare una nuova istanza di runtime nella procedura guidata del provisioning Apigee:

  1. Se non è attualmente aperto, apri la procedura guidata di provisioning di Apigee. La procedura guidata torna all'attività di installazione successiva successiva incompleta.
  2. Fai clic su Modifica accanto all'opzione Runtime. Viene visualizzata la vista Configura runtime:

    Crea schermata di runtime

  3. Dall'elenco a discesa Area geografica di hosting in esecuzione, seleziona la regione in cui vuoi ospitare l'istanza.
  4. Specifica come vuoi allocare un intervallo IP. Scegli una di queste opzioni:
    • Automatico (consigliato): Apigee seleziona un intervallo CIDR disponibile con prefisso /22. Non sono richieste ulteriori azioni da parte tua.
    • Personalizzato: in casi d'uso avanzati, potresti dover specificare esattamente l'intervallo IP che vuoi che utilizzi Apigee. In questi casi, devi specificare un intervallo IP personalizzato e la dimensione del prefisso deve essere /22. L'intervallo deve essere disponibile come parte di una connessione privata tra il tuo progetto e Apigee.
  5. In Chiave di crittografia disco, scegli una chiave di crittografia gestita dal cliente. Se esiste già una chiave, puoi selezionarla. La procedura guidata elenca tutte le chiavi nella stessa località della regione di hosting di runtime in tutti i keyring. Se una chiave non esiste o se non vuoi utilizzare una chiave esistente, puoi crearne una nuova dalla procedura guidata. Per creare una chiave:
    1. Fai clic su Crea chiave.
    2. Seleziona un keyring oppure, se non ne esiste uno, abilita Crea keyring, inserisci un nome per il keyring e scegli una posizione per il keyring. I nomi dei keyring possono contenere lettere, numeri, trattini bassi (_) e trattini (-). I keyring non possono essere rinominati o eliminati.
    3. Fai clic su Continua.
    4. Crea una chiave. Inserisci un nome e il livello di protezione. Tieni presente che i nomi delle chiavi possono contenere lettere, numeri, trattini bassi (_) e trattini (-). Le chiavi non possono essere rinominate o eliminate. Per il livello di protezione, il Software è una buona scelta. Questo è lo stesso valore predefinito utilizzato da Cloud KMS, ma puoi modificarlo se vuoi.
    5. Fai clic su Continua e rivedi le selezioni.
    6. Fai clic su Crea.
  6. Fai clic su Concedi per concedere all'account di servizio l'autorizzazione alla crittografia/decriptazione con la chiave selezionata.
  7. Fai clic su Crea runtime.

    Apigee inizia il processo di creazione della nuova istanza di runtime per te.

    Il completamento di questa richiesta può richiedere 40 minuti o più, perché Apigee crea la nuova istanza, vi installa le risorse Apigee e configura il bilanciamento del carico. Durante questo processo, Apigee visualizza una spinner per questo passaggio:

    Crea schermata di runtime con una rotellina

    Al termine di Apigee, la procedura guidata mostra un segno di spunta accanto all'opzione Runtime. Successivamente, Apigee visualizza l'indirizzo IP del bilanciatore del carico interno per l'istanza:

    Schermata di creazione dell'istanza completata

  8. Per ulteriori dettagli, consulta Informazioni sulle chiavi di crittografia Apigee.

In caso di errori durante questa parte del processo, consulta la sezione Risoluzione dei problemi.


1 2 3 4 5 1 1 1