Notice: Over the next few months, we're reorganizing the App Engine documentation site to make it easier to find content and better align with the rest of Google Cloud products. The same content will be available, but the navigation will now match the rest of the Cloud products.
Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.

Prezzi di App Engine

Il prezzo è differente per app nell'ambiente standard e nell'ambiente flessibile. Le app in entrambi gli ambienti possono inoltre essere soggette ad addebiti di altri prodotti Google Cloud, a seconda dei prodotti utilizzati oltre ad App Engine.

Prezzi dell'ambiente standard di App Engine

Le app nell'ambiente standard hanno un livello gratuito per le risorse di App Engine. Qualsiasi utilizzo delle risorse di App Engine oltre il livello gratuito sarà addebitato in base a quanto descritto in questa sezione.

Nella tabella seguente è riepilogata la tariffa di fatturazione oraria che si applica dopo che un'app supera il suo livello gratuito. La tariffa di fatturazione dipende dalla classe di istanza specificata per la tua app.

Se la valuta utilizzata per il pagamento è diversa da USD, si applicano i prezzi elencati nella tua valuta negli SKU di Cloud Platform.

L'accumulo delle ore di istanza inizia quando un'istanza viene avviata e termina come descritto di seguito, a seconda del tipo di scalabilità specificato per l'istanza:

  • Scalabilità di base o automatica: l'accumulo termina quindici minuti dopo che l'istanza ha finito di elaborare l'ultima richiesta.
  • Scalabilità manuale: l'accumulo termina quindici minuti dopo l'arresto di un'istanza.

Se il numero di istanze inattive create da App Engine supera il massimo specificato nella scheda relativa alle impostazioni delle prestazioni di Cloud Console, le istanze in eccesso non accumulano ore di istanza.

Risorse di rete nell'ambiente standard

Nella tabella seguente sono riepilogate le tariffe di fatturazione per le risorse di rete App Engine nell'ambiente standard.

* Esclude il traffico dal servizio di recupero URL alle API di Google su *.googleapis.com.

Se la valuta utilizzata per il pagamento è diversa da USD, si applicano i prezzi elencati nella tua valuta negli SKU di Cloud Platform.

Risorse legacy di App Engine

Le risorse elencate nella tabella seguente sono disponibili nei runtime di prima generazione (Java 8, PHP 5 e Python 2) dell'ambiente standard.

Quando esegui la migrazione a runtime di App Engine più recenti, ti invitiamo a utilizzare servizi Google Cloud non integrati, servizi di terze parti o altre alternative consigliate che offrono funzionalità equivalenti, come i servizi integrati di App Engine.

* L'archivio BLOB può utilizzare i bucket Cloud Storage per archiviare i BLOB, incluso il bucket predefinito di App Engine. I costi seguono i prezzi dei bucket relativi a più aree geografiche di Cloud Storage.

**Per una descrizione dettagliata di ogni tipo di chiamata all'API Search, fai riferimento alla documentazione di Java e Python.

Se la valuta utilizzata per il pagamento è diversa da USD, si applicano i prezzi elencati nella tua valuta negli SKU di Cloud Platform.

Prezzi dell'ambiente flessibile di App Engine

App Engine non offre un livello gratuito per l'ambiente flessibile.

Il deployment delle app in esecuzione nell'ambiente flessibile viene eseguito nei tipi di macchina virtuale specificati. Le risorse per le macchine virtuali vengono fatturate al secondo con un costo di utilizzo minimo di 1 minuto.

La fatturazione per la risorsa di memoria include la memoria utilizzata dall'app, più la memoria necessaria al runtime stesso per eseguire l'app. Questo significa che l'utilizzo e i costi della memoria possono essere superiori alla memoria massima richiesta per l'app.

Nella tabella seguente sono riepilogate le tariffe di fatturazione orarie delle diverse risorse di calcolo nell'ambiente flessibile.

Se la valuta utilizzata per il pagamento è diversa da USD, si applicano i prezzi elencati nella tua valuta negli SKU di Cloud Platform.

App Engine utilizza Cloud Build per creare ed eseguire il deployment delle app. Cloud Build ha le sue quote specifiche. Ogni volta che esegui il deployment dell'app in App Engine utilizzi parte di queste quote. Cloud Build offre un livello gratuito, per cui non ti sarà addebitato il deployment delle app di App Engine finché non avrai superato tale livello gratuito. Per informazioni sulle quote e i prezzi di Cloud Build, consulta i prezzi di Cloud Build.

L'elenco seguente contiene informazioni sui prezzi per le risorse di Google Cloud usate di frequente dalle app di App Engine:

Gestione della fatturazione

Per essere un amministratore della fatturazione e completare le attività di fatturazione di base, il progetto deve essere di tua proprietà. Per ulteriori informazioni, consulta la pagina di assistenza su come gestire gli amministratori della fatturazione.

Impostazioni di fatturazione

Quando crei un progetto Google Cloud, devi aggiungere un account di fatturazione e abilitare la fatturazione. In App Engine è necessario fornire un metodo di pagamento valido per tutti i progetti. Ti verranno addebitate solo le risorse di calcolo che superano i limiti di utilizzo gratuito.

Se disponi già di un account di fatturazione quando crei un progetto, la fatturazione viene abilitata per tale progetto per impostazione predefinita. Se disponi di più account di fatturazione quando crei un progetto, devi selezionare un account da associare al tuo progetto. Se non hai un account di fatturazione durante la creazione di un progetto, devi aggiungerne uno e abilitare la fatturazione per il progetto.

Se disabiliti un'app, devi disabilitare anche la fatturazione per quell'app, in quanto è possibile che continuino a essere addebitati i costi di fatturazione fissi, ad esempio lo spazio di archiviazione del datastore.

Limiti di spesa

Le app meno recenti di App Engine potrebbero creare limiti di spesa nell'ambiente standard per specificare un importo massimo approssimativo che può essere addebitato per l'utilizzo delle risorse di App Engine.

Informazioni sulla fatturazione

Per visualizzare gli addebiti dell'applicazione, vai alla sezione Fatturazione di Google Cloud Console. Seleziona l'account di fatturazione e vai alla pagina Cronologia.

Solo gli amministratori della fatturazione possono visualizzare la cronologia delle transazioni. Al contatto di fatturazione non viene inviata alcuna fattura cartacea.

La cronologia delle transazioni mostra tutte le attività dell'account correlate ai costi e ai pagamenti delle risorse. Il rapporto utilizza il fuso orario dell'area Pacifico/USA.

Addebiti giornalieri e mensili

Gli addebiti vengono pubblicati quotidianamente e mensilmente:

  • Quotidianamente: ogni giorno ti vengono addebitati i costi delle risorse che hai effettivamente utilizzato. L'utilizzo fino ai limiti del livello gratuito è incluso nell'utilizzo totale, ma non nell'importo fatturabile. L'utilizzo oltre il livello gratuito viene addebitato alle tariffe normali.
  • Mensilmente: all'inizio di ogni mese, vengono sommati tutti gli addebiti giornalieri per il mese precedente, vengono calcolate le imposte applicabili e vengono addebitati i costi totali utilizzando il metodo di pagamento collegato all'applicazione.

Imposte

Alcuni paesi tassano le tariffe di App Engine. Se nel tuo paese di residenza vengono applicate le imposte, la fattura includerà le eventuali imposte applicabili. Tieni presente che il limite di spesa non include le imposte. Le imposte vengono aggiunte agli addebiti dopo il calcolo della spesa giornaliera, pertanto l'addebito finale sul tuo account potrebbe essere superiore all'importo del limite di spesa. Per visualizzare eventuali imposte nella fattura, vai alla sezione Fatturazione in Google Cloud Console. Seleziona l'account di fatturazione, quindi vai alla pagina Cronologia per visualizzare la cronologia delle transazioni.

Periodi di tolleranza

Puoi visualizzare lo stato attuale della fatturazione dell'app nella dashboard di App Engine in Cloud Console. Se un pagamento ha esito negativo, l'account dell'applicazione è inadempiente ed entra in un periodo di tolleranza. Potrai pagare il saldo dovuto entro la fine del periodo di tolleranza. Durante questo periodo, l'app continuerà a essere eseguita con limiti di budget. Se il pagamento non viene ricevuto, le quote possono essere riportate ai livelli predefiniti.

Per saldare gli importi dovuti, puoi visitare la pagina Cronologia transazioni nella quale puoi fare clic su Esegui un pagamento. Potrebbe essere necessario andare prima alla pagina Impostazioni di fatturazione, in cui puoi aggiungere un'altra origine di pagamento o correggere un problema con un account esistente, ad esempio una carta scaduta. Se il pagamento ha esito positivo, lo stato della fatturazione passerà a Fatturazione abilitata.

Provalo

Se non conosci Google Cloud, crea un account per valutare le prestazioni di App Engine in scenari reali. I nuovi clienti ricevono anche 300 $ di crediti gratuiti per l'esecuzione, il test e il deployment dei carichi di lavoro.

Prova App Engine gratuitamente

Guida

  • Per ulteriori informazioni, consulta la guida relativa alla fatturazione Cloud.

  • Segnala eventuali problemi di fatturazione al team dedicato ai servizi cloud compilando questo modulo online.

Passaggi successivi

Richiedi un preventivo personalizzato

Grazie ai prezzi con pagamento a consumo di Google Cloud, paghi solo per i servizi che utilizzi. Contatta il nostro team di vendita per ricevere un preventivo personalizzato per la tua organizzazione.
Contatta il team di vendita