Denominazione delle risorse

Questa pagina descrive la convenzione di denominazione per le risorse di Compute Engine.

Le risorse sono i componenti fondamentali che compongono un servizio o prodotto Cloud. Ad esempio, le risorse di Compute Engine includono:

Per ulteriori informazioni sulle risorse, consulta la documentazione sulle risorse globali, a livello di area geografica e di zona.

Convenzione di denominazione

Quando crei una nuova risorsa su Compute Engine, devi fornire proprietà come un nome per la risorsa.

Per le risorse su Compute Engine, il nome della risorsa deve rispettare il formato seguente (a meno che non sia specificato diversamente nella documentazione per la creazione di tale risorsa):

  • Avere una lunghezza compresa tra 1 e 63 caratteri.
  • Rispetta i convenzioni RFC 1035.
  • Corrisponde all'espressione regolare [a-z]([-a-z0-9]*[a-z0-9])?. Ciò significa che il primo carattere deve essere una lettera minuscola e tutti i caratteri successivi devono essere trattini, lettere minuscole o cifre, ad eccezione dell'ultimo carattere, che non può essere un trattino.

Nome univoco

In generale, i nomi delle risorse devono essere univoci all'interno di una località all'interno di un progetto. Ad esempio, il nome di un indirizzo IP esterno deve essere univoco all'interno dell'area geografica in cui si trova. Tuttavia, puoi riutilizzarli in più posizioni.

Se l'impostazione VmDnsSetting per l'istanza non è impostata su ZonalOnly, i nomi delle istanze VM devono essere univoci nel progetto. Ti consigliamo vivamente di utilizzare l'impostazione VmDnsSetting:ZonalOnly per i tuoi progetti, non solo per poter riutilizzare i nomi delle VM nelle località, ma anche perché offre garanzie di affidabilità più elevate, isolando gli errori nella registrazione DNS in singole zone. Per ulteriori informazioni, consulta i nomi DNS di zona.