Ricevi notifiche relative al cluster

Questa pagina mostra come utilizzare Pub/Sub per ricevere notifiche sui tuoi cluster Google Kubernetes Engine (GKE).

Panoramica

Quando si verificano determinati eventi pertinenti per i cluster GKE, ad esempio importanti upgrade pianificati o bollettini di sicurezza disponibili, GKE pubblica notifiche su tali eventi come messaggi agli argomenti Pub/Sub che hai configurato. Puoi ricevere queste notifiche in un abbonamento Pub/Sub, integrarti con i servizi di terze parti e filtrare per i tipi di notifiche che vuoi ricevere.

Per saperne di più sui vantaggi delle notifiche relative al cluster, sul funzionamento e l'importanza dei filtri, consulta Notifiche relative al cluster.

Prima di iniziare

Prima di iniziare, assicurati di aver eseguito le seguenti attività:

  • Assicurati di aver abilitato l'API Google Kubernetes Engine.
  • Abilita l'API Google Kubernetes Engine
  • Assicurati di aver installato l'interfaccia a riga di comando di Google Cloud.
  • Configura le impostazioni dell'interfaccia a riga di comando di Google Cloud predefinite per il tuo progetto utilizzando uno dei seguenti metodi:
    • Utilizza gcloud init se vuoi avere istruzioni dettagliate sull'impostazione delle impostazioni predefinite del progetto.
    • Utilizza gcloud config per impostare singolarmente l'ID, la zona e l'area geografica del progetto.

    gcloud init

    1. Esegui gcloud init e segui le istruzioni:

      gcloud init

      Se utilizzi SSH su un server remoto, usa il flag --console-only per impedire l'avvio del comando da parte di un browser:

      gcloud init --console-only
    2. Segui le istruzioni per autorizzare l'interfaccia a riga di comando gcloud a utilizzare il tuo account Google Cloud.
    3. Crea una nuova configurazione o selezionane una esistente.
    4. Scegli un progetto Google Cloud.
    5. Scegli una zona Compute Engine predefinita.
    6. Scegli un'area geografica di Compute Engine predefinita.

    gcloud config

    1. Imposta l'ID progetto predefinito:
      gcloud config set project PROJECT_ID
    2. Imposta l'area geografica di Compute Engine predefinita (ad esempio us-central1):
      gcloud config set compute/region COMPUTE_REGION
    3. Imposta la zona Compute Engine predefinita (ad esempio us-central1-c):
      gcloud config set compute/zone COMPUTE_ZONE
    4. Aggiorna gcloud alla versione più recente:
      gcloud components update

    Impostando le posizioni predefinite puoi evitare errori nell'interfaccia a riga di comando gcloud come One of [--zone, --region] must be supplied: Please specify location:

Abilitare le notifiche del cluster su un nuovo cluster

Puoi abilitare le notifiche del cluster GKE su un nuovo cluster utilizzando l'interfaccia a riga di comando di Google Cloud o Google Cloud Console.

gcloud

Per abilitare le notifiche sul cluster in un nuovo cluster, esegui il comando seguente:

gcloud container clusters create CLUSTER_NAME \
    --region=COMPUTE_REGION \
    --notification-config=pubsub=ENABLED,pubsub-topic=projects/PROJECT_ID/topics/TOPIC_NAME,filter=NOTIFICATION_TYPE

Sostituisci quanto segue:

  • CLUSTER_NAME: il nome del nuovo cluster.
  • COMPUTE_REGION: l'area geografica Compute per il nuovo cluster. Per i cluster di zona, utilizza --zone=COMPUTE_ZONE.
  • PROJECT_ID: il tuo ID progetto Google Cloud.
  • TOPIC_NAME: il nome dell'argomento Pub/Sub.
  • NOTIFICATION_TYPE: una barra verticale (|) delimitata dai tipi di notifica che vuoi ricevere. Ad esempio, filter="UpgradeEvent|SecurityBulletinEvent" invia soltanto notifiche UpgradeEvent e SecurityBulletinEvent, ignorando tutti gli altri tipi.

Console

Per abilitare le notifiche sul cluster in un nuovo cluster, esegui le seguenti operazioni:

1. Vai alla pagina **Google Kubernetes Engine** in Cloud Console. Vai a Google Kubernetes Engine. 1. Fai clic su **Crea**.
  1. Nella finestra di dialogo Crea cluster, accanto a GKE Standard, fai clic su Configura.
  2. Nella sezione Cluster del riquadro di navigazione, fai clic su Automazione.
  3. Seleziona la casella di controllo Abilita notifiche.
  4. Nell'elenco a discesa, seleziona l'argomento Pub/Sub che hai creato.
  5. Per filtrare le notifiche, seleziona la casella di controllo Filtra i tipi di notifica, quindi seleziona i tipi di notifiche che vuoi ricevere.

  6. Continua a configurare il cluster come preferisci.

  7. Fai clic su Crea.

Dopo aver abilitato le notifiche, crea una sottoscrizione Pub/Sub per il tuo argomento.

Abilitare le notifiche del cluster su un cluster esistente

Puoi abilitare le notifiche del cluster GKE su un cluster esistente utilizzando l'interfaccia a riga di comando di Google Cloud o Cloud Console.

gcloud

Per abilitare le notifiche su un cluster esistente, esegui questo comando:

gcloud container clusters update CLUSTER_NAME \
    --region=COMPUTE_REGION \
    --notification-config=pubsub=ENABLED,pubsub-topic=projects/PROJECT_ID/topics/TOPIC_NAME,filter=NOTIFICATION_TYPE

Sostituisci quanto segue:

  • CLUSTER_NAME: il nome del cluster.
  • COMPUTE_REGION: l'area geografica Compute per il nuovo cluster. Per i cluster di zona, utilizza --zone=COMPUTE_ZONE.
  • PROJECT_ID: il tuo ID progetto Google Cloud.
  • TOPIC_NAME: il nome dell'argomento Pub/Sub.
  • NOTIFICATION_TYPE: una barra verticale (|) delimitata dai tipi di notifica che vuoi ricevere. Ad esempio, filter="UpgradeEvent|SecurityBulletinEvent" invia soltanto notifiche UpgradeEvent e SecurityBulletinEvent, ignorando tutti gli altri tipi.

Console

Per abilitare le notifiche relative a un cluster esistente, segui questi passaggi:

  1. Vai alla pagina Google Kubernetes Engine in Cloud Console.

    Vai a Google Kubernetes Engine

  2. Fai clic sul nome del cluster che vuoi modificare.

  3. Nella sezione Automazione, accanto a Notifiche, fai clic su Modifica notifiche.

  4. Nella finestra di dialogo Modifica notifiche, seleziona la casella di controllo Abilita notifiche.

  5. Nell'elenco a discesa, seleziona l'argomento Pub/Sub che hai creato.

  6. Per filtrare le notifiche, seleziona la casella di controllo Filtra i tipi di notifica, quindi seleziona i tipi di notifiche che vuoi ricevere.

  7. Fai clic su Salva modifiche.

Dopo aver abilitato le notifiche, crea una sottoscrizione Pub/Sub per il tuo argomento.

Filtra notifiche cluster

Per filtrare le notifiche desiderate, puoi filtrare le notifiche in base al tipo di notifica.

Puoi scegliere di filtrare le notifiche utilizzando i seguenti metodi:

  • GKE: specifica i valori per filter nel flag --notification-config, come mostrato negli esempi precedenti per l'abilitazione delle notifiche del cluster.
  • Pub/Sub: configura la tua sottoscrizione Pub/Sub per filtrare i messaggi quando crei una sottoscrizione.

Modificare i filtri esistenti in GKE

Per modificare i filtri delle notifiche del cluster GKE esistenti, segui le istruzioni in Abilitare le notifiche su un cluster esistente e specifica i nuovi tipi di notifica da filtrare nel comando gcloud o seleziona i nuovi tipi in Cloud Console.

Disabilita i filtri in GKE

Puoi disabilitare i filtri delle notifiche GKE e ricevere tutti i tipi di notifiche applicabili al tuo cluster utilizzando l'interfaccia a riga di comando gcloud o Cloud Console.

gcloud

Per disabilitare i filtri utilizzando l'interfaccia a riga di comando gcloud, esegui il comando seguente:

gcloud container clusters update CLUSTER_NAME \
  --region=COMPUTE_REGION \
  --notification-config=pubsub=ENABLED,pubsub-topic=projects/PROJECT_ID/topics/TOPIC_NAME

Console

Per disabilitare i filtri utilizzando Cloud Console, esegui le operazioni seguenti:

  1. Vai alla pagina Google Kubernetes Engine in Cloud Console.

    Vai a Google Kubernetes Engine

  2. Fai clic sul nome del cluster che vuoi modificare.

  3. Nella sezione Automazione, accanto a Notifiche, fai clic su Modifica notifiche.

  4. Nella finestra di dialogo Modifica notifiche, deseleziona la casella di controllo Filtra i tipi di notifica.

  5. Fai clic su Salva modifiche.

Verificare la configurazione delle notifiche del cluster

Per verificare che le notifiche siano configurate correttamente per il cluster, puoi avviare un upgrade del pool di nodi per vedere se viene inviato un messaggio UpgradeEvent. Puoi verificare manualmente la configurazione solo per il tipo di notifica UpgradeEvent. Se i tuoi filtri sono configurati in modo da ignorare questo tipo, non riceverai alcun messaggio.

Puoi eseguire manualmente l'upgrade di un pool di nodi specifico utilizzando l'interfaccia a riga di comando gcloud o Cloud Console. Per istruzioni, consulta l'articolo Eseguire manualmente l'upgrade di un cluster o di un pool di nodi. Se non vuoi modificare la versione GKE sui tuoi nodi, puoi eseguire l'upgrade alla stessa versione attualmente presente sui nodi.

Dopo aver avviato l'upgrade, controlla se la tua sottoscrizione Pub/Sub contiene un messaggio di notifica.

Disabilita notifiche del cluster

Puoi disabilitare le notifiche del cluster utilizzando l'interfaccia a riga di comando gcloud o Cloud Console.

gcloud

Per disabilitare le notifiche utilizzando l'interfaccia a riga di comando gcloud, esegui il comando seguente:

gcloud container clusters update CLUSTER_NAME \
  --region=COMPUTE_REGION \
  --notification-config=pubsub=DISABLED

Console

Per disabilitare le notifiche utilizzando Cloud Console, esegui le operazioni seguenti:

  1. Vai alla pagina Google Kubernetes Engine in Cloud Console.

    Vai a Google Kubernetes Engine

  2. Fai clic sul nome del cluster che vuoi modificare.

  3. Nella sezione Automazione, accanto a Notifiche, fai clic su Modifica notifiche.

  4. Nella finestra di dialogo Modifica notifiche, deseleziona la casella di controllo Abilita notifiche.

  5. Fai clic su Salva modifiche.

(Facoltativo) Elimina l'argomento Pub/Sub che hai creato per le notifiche.

Passaggi successivi