Google Stackdriver

Monitoraggio e gestione di servizi, container, applicazioni e infrastrutture.

Fai una prova gratuita

Osservabilità totale del tuo codice e delle tue applicazioni

Stackdriver aggrega metriche, log ed eventi dall'infrastruttura, offrendo agli sviluppatori e agli operatori un ricco insieme di segnali osservabili che velocizzano la root-cause analysis (RCA, analisi delle cause principali) e riducono il tempo medio di risoluzione (MTTR). Stackdriver non richiede un'integrazione estesa o più console di gestione e non vincolerà gli sviluppatori all'utilizzo di un particolare provider di soluzioni cloud.

Compatibile con più cloud e infrastrutture on-premise

Stackdriver è pensato interamente per applicazioni basate su cloud. Che si tratti di Google Cloud Platform, Amazon Web Services, un'infrastruttura on-premise o cloud ibride, Stackdriver combina metriche, log e metadati provenienti da tutti i tuoi account e progetti cloud in modo da fornirti un'unica visualizzazione completa del tuo ambiente. In questo modo, puoi comprendere rapidamente il comportamento del servizio e intraprendere l'azione appropriata.

Individua e risolvi rapidamente i problemi

La visualizzazione e le funzionalità di avviso avanzate consentono di individuare rapidamente i problemi, anche quelli difficili da diagnosticare come i conflitti di host, le limitazioni applicate dai provider dei servizi cloud e il danneggiamento dell'hardware. L'integrazione con servizi molto noti come PagerDuty e Slack consente una rapida risposta agli incidenti. Le funzionalità integrate di logging, tracciamento e segnalazione degli errori consentono di eseguire rapidamente il drill-down e la root-cause analysis.

Esempio di cliente reale. 10 minuti
di tempo di inattività ridotti a 2 minuti.

Informazioni dettagliate complete

Stackdriver consente di accedere a log, metriche, tracce e altri segnali provenienti dalle piattaforme, dalle macchine virtuali, dai container, dal middleware e dal livello delle applicazioni dell'infrastruttura per permetterti di tenere traccia di tutti i problemi, dall'utente finale fino ai servizi e all'infrastruttura di backend. Il supporto nativo per i sistemi distribuiti, la scalabilità automatica, le risorse temporanee e la gestione delle prestazioni delle applicazioni si traducono nella perfetta integrazione delle attività di monitoraggio con la tua architettura moderna.

Integrazione nativa con Google e non solo

Integrazione nativa con gli strumenti di dati BigQuery, Cloud Pub/Sub, Cloud Storage e Cloud Datalab di Google Cloud e integrazione preconfigurata con tutti gli altri componenti delle applicazioni.

Funzionalità di Google Stackdriver

Debugger
Stackdriver Debugger collega i dati di produzione dell'applicazione al codice sorgente analizzando lo stato dell'applicazione in qualsiasi posizione del codice nell'ambiente di produzione, senza arrestare o rallentare le richieste.
Segnalazione degli errori
Stackdriver Error Reporting analizza e aggrega gli errori nelle applicazioni cloud e notifica il rilevamento di nuovi errori.
Individuazione rapida
Risorse cloud e servizi per le applicazioni vengono rilevati automaticamente grazie all'integrazione avanzata con Cloud Platform e Amazon Web Services. Rileva e gestisce le relazioni tra i componenti chiave delle applicazioni e identifica gruppi funzionali e cluster.
Monitoraggio dell'uptime
Stackdriver Monitoring mette a disposizione verifiche endpoint per applicazioni web e altri servizi accessibili tramite Internet in esecuzione nell'ambiente cloud. È possibile configurare controlli di uptime associati a URL, gruppi o risorse, ad esempio istanze e bilanciatori del carico.
Integrazioni
I nostri strumenti e le nostre integrazioni di Google Stackdriver in continua espansione consentono di rendere ancora più semplice l'utilizzo di Stackdriver.
Impostazioni predefinite intelligenti
Grazie alle impostazioni predefinite intelligenti di Stackdriver, potrai assicurare alla tua azienda operatività immediata e avere la piena visibilità della tua piattaforma cloud in meno di due minuti. Quando esegui il deployment degli agenti open source di Google, ulteriori metriche e log vengono incorporati automaticamente nel servizio.
Avvisi
Questa funzionalità consente di creare criteri di avviso per informarti quando le metriche, i risultati dei controlli di integrità e i risultati dei controlli di uptime soddisfano i criteri specificati. La funzionalità si integra con un'ampia varietà di canali di notifica, tra cui Slack, Campfire, HipChat e PagerDuty.
Tracciamento
Stackdriver Trace fornisce campioni e rapporti di latenza per Google App Engine, incluse le statistiche per ogni URL e le distribuzioni della latenza.
Logging
Stackdriver Logging consente di filtrare, cercare e visualizzare i log di servizi per applicazioni cloud e open source. Permette inoltre di definire metriche basate sui contenuti dei log incorporati in dashboard e avvisi. I log possono essere esportati in BigQuery, Google Cloud Storage e Pub/Sub.
Dashboard
Sono disponibili dashboard predefinite per i servizi per applicazioni cloud e open source. È possibile definire dashboard personalizzate con strumenti di visualizzazione avanzati per soddisfare le esigenze specifiche.
Profilazione
Stackdriver Profiler fornisce una profilazione continua del consumo di risorse nelle tue applicazioni di produzione, consentendoti di identificare ed eliminare eventuali problemi legati alle prestazioni.

" [Stackdriver] è un'utilità rapida e semplice per monitorare le prestazioni delle applicazioni. In pochi minuti abbiamo ottenuto dashboard per istanze di calcolo e statistiche VPN. Un semplice sistema di gestione degli avvisi basato su criteri ci consente di avvertire rapidamente i tecnici in servizio in caso di problemi. "

— Ryan Shatford Front-end & Edge Site Reliability Engineer, Uber Technologies Inc.

Prezzi di Google Stackdriver

Per ulteriori dettagli, vedi Prezzi di Stackdriver.

Funzionalità Prezzo1 Allocazione gratuita mensile Data di validità
Stackdriver Logging $ 0,50/GiB Primi 50 GiB/progetto 1° luglio 2018
Dati di Stackdriver Monitoring $ 0,2580/MiB: 150-100.000 MiB
$ 0,1510/MiB: 100.000-250.000 MiB
$ 0,0610/MiB: >250.000 MiB
Tutte le metriche GCP2
Metriche non GCP: <150 MiB
1° luglio 2018
Chiamate API di Stackdriver Monitoring $ 0,01/1000 chiamate API Primo milione di chiamate API 1° luglio 2018
Importazione di Stackdriver Trace $ 0,20/milione di intervalli Primi 2,5 milioni di intervalli 1° novembre 2018
Scansione Stackdriver Trace $ 0,02/milione di intervalli Primi 25 milioni di intervalli 1° novembre 2018

Invia feedback per...