Creare e inviare offerte private in Producer Portal

Con le offerte private di Google Cloud Marketplace, la versione 2, puoi personalizzare i prezzi per clienti specifici creando offerte private in Producer Portal. Un'offerta privata consente a un cliente di acquistare il tuo prodotto Google Cloud Marketplace a un prezzo personalizzato.

Quando invii un'offerta privata, il cliente viene indirizzato a una pagina di acquisto su Google Cloud Marketplace, dove può confermare l'acquisto. Dopo aver confermato l'acquisto, il cliente esegue passaggi diversi in base al tipo di prodotto.

Dopo aver approvato il diritto del tuo prodotto SaaS, il cliente utilizza il prodotto come se avesse sottoscritto un piano direttamente tramite Google Cloud Marketplace, all'inizio del contratto con l'offerta. Se un cliente paga già per il tuo prodotto utilizzando un piano pubblico, passa al prezzo dell'offerta privata all'inizio del contratto.

Per i prodotti VM, il cliente può eseguire il deployment o configurare la VM. L'utilizzo è scontato per le istanze VM nuove ed esistenti non appena inizia il contratto con l'offerta.

Per le app Kubernetes, l'utilizzo viene scontato per le app Kubernetes nuove ed esistenti non appena inizia il contratto con l'offerta.

In questa pagina viene spiegato come completare le seguenti attività per Offerte private, versione 2. Se non hai accesso al Producer Portal, consulta la pagina Creazione di un'offerta privata con le offerte private nel Portale partner o contatta il tuo Partner Engineer per richiedere l'accesso all'anteprima.

Quando crei un'offerta, devi scegliere un modello di prezzi basato su un piano tariffario esistente per il tuo prodotto Google Cloud Marketplace e determinare una pianificazione di pagamento e la durata del contratto. Per scoprire di più sui dettagli dei prezzi, consulta Scegliere i prezzi delle offerte private.

Prima di iniziare

  • Il tuo prodotto deve essere integrato ed elencato in Google Cloud Marketplace. Almeno uno dei tuoi piani tariffari deve essere disponibile pubblicamente.
  • Devi avere l'ID account di fatturazione Cloud del cliente. Se stai sostituendo un'offerta privata attiva, devi utilizzare lo stesso account di fatturazione Cloud. Se non hai l'ID, richiedilo al tuo cliente.
  • Per il progetto Google Cloud in cui gestisci i tuoi prodotti, devi disporre dei seguenti ruoli di gestione di identità e accessi (IAM).

    • Editor progetto (roles/editor) OPPURE
    • Visualizzatore Commerce Producer (roles/commerceproducer.viewer) E Amministratore offerte private per la gestione dei prezzi commerciali (roles/commercepricemanagement.privateOffersAdmin)

    Se non hai i ruoli, richiedi l'accesso a un proprietario del progetto (roles/owner). Per maggiori dettagli sulla concessione dell'accesso, consulta la documentazione IAM su Concessione, modifica e revoca dell'accesso alle risorse.

  • Per i prodotti SaaS, assicurati di aver configurato i diritti per monitorare l'utilizzo. Per i passaggi, consulta la pagina L'integrazione del backend dell'app per l'offerta privata.

Creare un'offerta

La sezione seguente spiega come configurare e pubblicare un'offerta privata. Se stai creando un'offerta per sostituire una attiva, leggi la sezione Modificare un'offerta per informazioni sulle opzioni di sostituzione.

Puoi utilizzare Producer Portal per creare offerte private. Il link diretto al Producer Portal è il seguente:

https://console.cloud.google.com/producer-portal?project=YOUR_PROJECT_ID

Sostituisci YOUR_PUBLIC_PROJECT_ID con il progetto Google Cloud che utilizzi per gestire i prodotti Google Cloud Marketplace.

Aggiunta dei dettagli del prodotto e del cliente

Per iniziare a configurare l'offerta privata, crea l'offerta e inserisci le informazioni sul prodotto e sul cliente:

  1. In Producer Portal, vai alla pagina Private Offers (Offerte private) e fai clic su CREATE OFFER (CREA OFFERTA). Il link diretto alla pagina è:

    https://console.cloud.google.com/producer-portal/private-offers
    
  2. In Prodotto e piano, seleziona il prodotto e il piano tariffario che vuoi utilizzare per l'offerta. Se stai utilizzando il modello di prezzi a costo fisso per l'offerta, ti verrà chiesto anche di personalizzare l'elenco delle funzionalità.

  3. Fai clic su AVANTI.

  4. In Dettagli cliente, includi l'organizzazione, il nome e l'account di fatturazione Cloud dell'offerta. L'organizzazione e il nome vengono visualizzati nella pagina dell'offerta ricevuta dal cliente. Fai clic su AVANTI.

  5. In Dettagli contatto vendite, includi un contatto nel caso in cui il tuo cliente abbia domande o abbia bisogno di assistenza per l'offerta. Fai clic su AVANTI per passare a Prezzi e pagamenti.

Configurazione del prezzo delle offerte

In Prezzi e pagamenti, fornisci informazioni sul modello di prezzi, sul calendario dei pagamenti e sulla durata del contratto dell'offerta.

Prezzi e dettagli di pagamento

Inserisci i seguenti dettagli per il modello di prezzi e il calendario dei pagamenti per l'offerta.

Sconto per impegno di utilizzo (CUD)

Per il modello di prezzi Sconti per impegno di utilizzo, inserisci quanto segue:

  1. In Modello di prezzi, vai a Sconti per impegno di utilizzo e seleziona l'opzione CUD che vuoi utilizzare.

  2. Per il calendario dei pagamenti, seleziona Pagamento anticipato o Pagamento posticipato.

  3. Imposta una durata del contratto, in mesi, per l'offerta.

  4. Per le offerte con pagamento anticipato, configura le rate specificando una data di inizio per ogni rata. La prima data di inizio della rata è la data in cui l'offerta viene accettata e approvata.

  5. Per le offerte con pagamento posticipato, inserisci un importo per il pagamento dell'impegno e una percentuale di sconto. Per le offerte con pagamento anticipato, inserisci una percentuale di impegno e sconto per ogni rata del contratto.

Utilizzo

Per il modello di prezzi solo per utilizzo, inserisci quanto segue:

  1. In Modello di prezzi, vai a Solo utilizzo e seleziona Sconto per utilizzo senza impegno.

  2. Inserisci una percentuale di sconto.

Costo fisso (SaaS)

Se addebiti ai clienti una tariffa fissa per accedere al tuo software SaaS, il modello di prezzi della tua offerta viene impostato automaticamente come Tariffa fissa. Procedi inserendo i dati di pagamento:

  1. Per il calendario dei pagamenti, seleziona Pagamento anticipato o Pagamento posticipato.

  2. Imposta una durata del contratto, in mesi, per l'offerta.

  3. Per le offerte con pagamento anticipato, configura le rate specificando una data di inizio per ogni rata. La prima data di inizio della rata è la data in cui l'offerta viene accettata.

  4. Per le offerte con pagamento posticipato, inserisci l'importo del pagamento. Per le offerte con pagamento anticipato, inserisci l'importo del pagamento per ogni rata del contratto.

Tariffa fissa con utilizzo

Se addebiti ai clienti una tariffa fissa per l'accesso al tuo software SaaS, più costi aggiuntivi basati sull'utilizzo, il modello di prezzi dell'offerta viene impostato automaticamente su Tariffa forfettaria con sconto sull'utilizzo. Procedi inserendo i dati di pagamento:

  1. Per il calendario dei pagamenti, seleziona Pagamento anticipato o Pagamento posticipato.

  2. Imposta una durata del contratto, in mesi, per l'offerta.

  3. Per le offerte con pagamento anticipato, configura le rate specificando una data di inizio per ogni rata. La prima data di inizio della rata è la data in cui l'offerta viene accettata.

  4. Per le offerte con pagamento posticipato, inserisci l'importo del pagamento e la percentuale di sconto per l'utilizzo. Per le offerte con pagamento anticipato, inserisci l'importo del pagamento e la percentuale di sconto per ogni rata del contratto.

Dettagli del contratto e dell'acquisto

Dopo aver completato la sezione dei prezzi e di pagamento, devi specificare i dettagli del contratto e dell'acquisto:

  1. Imposta una Scadenza accettazione offerta per il cliente per accettare l'offerta privata. La data di scadenza deve essere inferiore a 3 mesi a partire da oggi.

    Nella data selezionata, l'offerta scadrà alle ore 00:00 negli Stati Uniti e nel Canada canadese (UTC-8).

  2. Se vuoi, seleziona la casella di controllo per consentire ai clienti di rinnovare automaticamente l'offerta alla fine del contratto.

  3. Fai clic su AVANTI.

Selezionare il contratto di licenza con l'utente finale (EULA)

In Contratto di licenza con l'utente finale (EULA) puoi specificare se vuoi utilizzare il normale Contratto di licenza con l'utente finale (EULA) standard per il tuo prodotto oppure fornire un Contratto di licenza con l'utente finale (EULA) personalizzato per questa offerta.

Se vuoi esaminare il Contratto di licenza con l'utente finale (EULA) standard, fai clic sul link indicato per accedervi.

Se vuoi fornire un Contratto di licenza con l'utente finale (EULA) personalizzato:

  1. Utilizza il campo Allega un Contratto di licenza con l'utente finale personalizzato per selezionare e caricare il tuo Contratto di licenza con l'utente finale (EULA) personalizzato. Il file EULA personalizzato deve essere:

    • In formato PDF.

    • Inferiore o uguale alla dimensione massima del file (4 MB).

  2. Nel campo Nome visualizzato personalizzato, specifica il nome che vuoi che i clienti vedano per il tuo Contratto di licenza con l'utente finale (EULA) personalizzato quando visualizzano l'offerta.

  3. Fai clic su AVANTI.

Esaminare e creare un'offerta

Dopo aver completato i dettagli dell'offerta, puoi rivedere e creare l'offerta. Al momento della pubblicazione, ricevi un URL per l'offerta che puoi condividere con il tuo cliente immediatamente.

Per creare l'offerta:

  1. In Rivedi e crea, conferma i dettagli della tua offerta. Se l'offerta sostituisce un'offerta attiva, viene visualizzata anche una tabella Riepilogo delle modifiche dell'offerta per esaminare le modifiche.

  2. Facoltativamente, fai clic su ANTEPRIMA OFFERTA per visualizzare l'offerta visualizzata al cliente.

  3. Fai clic su PUBBLICA.

  4. Nella finestra popup, fai clic su GENERA URL.

La tua offerta è immediatamente attiva. Ora puoi copiare l'URL e inviarlo al cliente.

Inviare un'offerta

Dopo aver generato l'URL per l'offerta, devi inviarla al cliente per visualizzarla e acquistarla. I clienti possono acquistare un'offerta una sola volta. Se offri un prodotto SaaS, devi accettare l'acquisto anche dopo che il cliente ha completato l'acquisto.

Quando invii un'offerta via email, valuta la possibilità di guidare il cliente attraverso la procedura:

  • Verifica che il cliente disponga delle autorizzazioni IAM corrette per l'account di fatturazione Cloud che hai incluso nell'offerta. Per visualizzare e acquistare l'offerta, il cliente deve avere i ruoli di Amministratore di fatturazione (roles/billing.admin) OPPURE i ruoli di Utente di fatturazione (roles/billing.user) E Amministratore dell'ordine di approvvigionamento dei consumatori (roles/consumerprocurement.orderAdmin).

    Se il contatto ha bisogno di accedere, consiglia di rivolgersi a un amministratore dell'organizzazione o all'amministratore della fatturazione.

  • Nella tua email, condividi la documentazione sull'accettazione di un'offerta privata, in cui viene descritta la procedura per i clienti di Google Cloud Marketplace.

L'esempio seguente utilizza le best practice per inviare un'offerta privata a un cliente di Google Cloud Marketplace:

Buongiorno Nome cliente,

Grazie per aver lavorato con Nome dell'organizzazione. Di seguito, trovi l'offerta privata per Nome prodotto in Google Cloud:

URL dell'offerta privata

Tieni presente che puoi acquistare questa offerta solo una volta.

Per visualizzare e acquistare l'offerta, devi disporre di autorizzazioni IAM specifiche per l'account di fatturazione Cloud associato. Per informazioni dettagliate sui requisiti e su come accettare l'offerta, consulta la documentazione di Google Cloud Marketplace per l'accettazione di un'offerta privata. Per ulteriore assistenza, puoi anche contattare un Customer Engineer di Google Cloud.

In caso di domande sull'offerta, non esitare a contattarci. Ci auguriamo di poter collaborare con te.

Cordiali saluti,

Firma