Richiedere uno sconto rivenditore da un ISV

I fornitori di software indipendenti (ISV) possono offrire sconti come incentivi ai partner come te che rivendono i loro prodotti Cloud Marketplace. Questo, a sua volta, ti consente di offrire ai tuoi clienti sconti sui prodotti.

Quando un ISV configura uno sconto, questo si applica a tutti gli acquisti dei prodotti dell'organizzazione da Cloud Marketplace che soddisfano tutte le seguenti condizioni:

  • Tu o il tuo cliente del rivenditore effettuate gli acquisti tramite un subaccount del cliente del rivenditore collegato al tuo account di fatturazione Cloud.

  • Gli acquisti vengono fatturati per il periodo di tempo in cui lo sconto è attivo.

Quando un cliente acquista prodotti che rivendi, non vede l'importo dello sconto rivenditore che ricevi dall'ISV.

Panoramica

La sequenza seguente descrive come viene eseguito il provisioning di uno sconto rivenditore:

  1. L'ISV invia una richiesta di provisioning di uno sconto a Google.

    In qualità di rivenditore, non puoi inviare richieste di provisioning degli sconti per i prodotti provenienti da ISV. Se vuoi uno sconto rivenditore sui prodotti Cloud Marketplace di un ISV, devi prima contattare l'ISV per negoziare lo sconto. Dopo aver accettato uno sconto, l'ISV invia il modulo di richiesta di provisioning dello sconto.

  2. Dopo che Google ha elaborato la richiesta di provisioning, Cloud Marketplace ti invia una notifica in Partner Sales Console. Devi accettare lo sconto del rivenditore in Partner Sales Console affinché abbia effetto. Per ulteriori informazioni su Partner Sales Console, consulta Informazioni sulla rivendita di Google Cloud.

  3. Dopo aver confermato la tua accettazione dello sconto, Google applica lo sconto e invia un'email all'ISV per confermare che è stato eseguito il provisioning dello sconto.

Passaggi successivi