Seleziona un calendario dei pagamenti

Dopo aver selezionato un modello di prezzi, scegli un calendario dei pagamenti per determinare quando il cliente pagherà l'offerta. I calendari dei pagamenti possono essere con pagamento anticipato o posticipato:

  • Pagamento anticipato: il cliente paga l'acquisto in anticipo in una o più rate, alla fine del ciclo di fatturazione per l'inizio di ogni rata.

  • Pagamento posticipato: il cliente paga mensilmente, alla chiusura di ogni ciclo di fatturazione, fino alla scadenza del contratto.

Attualmente il pagamento anticipato presenta le seguenti limitazioni:

  • Non puoi configurare il rinnovo automatico.

  • L'account di fatturazione Cloud del cliente non può trovarsi in Brasile.

Calendario dei pagamenti per i saldi degli impegni

Se utilizzi il modello di prezzi per sconto per impegno di utilizzo (CUD), il calendario dei pagamenti determina il tempo a disposizione del cliente per spendere il saldo dell'impegno:

  • Pagamento anticipato: l'impegno per ogni rata viene emesso all'inizio della rata e deve essere utilizzato entro la fine del contratto. Quando crei una nuova offerta, puoi scegliere se l'impegno inutilizzato scade o se viene trasferito tra una rata del contratto e l'altra.

  • Pagamento posticipato: il saldo dell'impegno viene reimpostato mensilmente. Se il cliente non raggiunge l'impegno per il mese, gli verrà comunque addebitato l'impegno mensile.

Pianificazione dei pagamenti dei partner

Per entrambi i calendari dei pagamenti, Google ti pagherà la ripartizione delle entrate dopo aver riscosso il pagamento dai clienti e in base ai termini del tuo contratto con i fornitori.

Passaggi successivi