Tipi di criteri di avviso

Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.

Questo documento descrive i diversi tipi di criteri di avviso basati sulle metriche e fornisce esempi JSON per questi criteri. I criteri di avviso definiscono le condizioni che controllano tre aspetti: alcuni comportamenti in qualche modo per un determinato periodo di tempo. Ad esempio, un criterio di avviso potrebbe attivarsi quando il valore di una metrica supera una soglia o quando il valore cambia troppo rapidamente.

Questi contenuti non si applicano ai criteri di avviso basati su log. Per informazioni sui criteri di avviso basati su log, che ti avvisano quando nei log viene visualizzato un messaggio particolare, vedi Monitoraggio dei log.

Per informazioni sulla creazione dei criteri di avviso, consulta i seguenti documenti:

Condizione di assenza metriche

Una condizione di assenza di metriche viene attivata quando una serie temporale monitorata non ha dati per una specifica finestra di durata.

Le condizioni di assenza di metriche richiedono almeno una misurazione riuscita, che recuperi i dati, entro il periodo di tempo massimo successivo all'installazione o alla modifica del criterio. La durata massima configurabile è di 24 ore se utilizzi la console Google Cloud e di 24,5 ore se utilizzi l'API Cloud Monitoring.

Ad esempio, supponi di aver impostato la finestra della durata in un criterio di assenza di metriche su 30 minuti. La condizione non si attiva quando il sottosistema che scrive i dati della metrica non ha mai scritto un punto dati. Il sottosistema deve produrre almeno un punto dati e poi non può generare ulteriori punti dati per 30 minuti.

Condizione soglia metrica

Una condizione di soglia metrica si attiva quando i valori di una metrica sono superiori o inferiori alla soglia per una finestra di durata specifica. Ad esempio, una condizione di soglia della metrica potrebbe attivarsi quando l'utilizzo della CPU è superiore all'80% per almeno 5 minuti.

All'interno della classe delle condizioni di soglia metrica, esistono pattern che rientrano nelle sottocategorie generali:

  • Le condizioni della frequenza di cambiamento si attivano quando i valori in una serie temporale aumentano o diminuiscono di una determinata percentuale o più durante un periodo di durata.

    Quando crei questo tipo di condizione, viene applicato un calcolo della percentuale di variazione alla serie temporale prima del confronto con la soglia.

    La condizione calcola la media dei valori della metrica degli ultimi 10 minuti, quindi confronta il risultato con la media di 10 minuti che è stata misurata appena prima del periodo di durata. La finestra temporale di 10 minuti utilizzata da una frequenza di modifica delle condizioni è un valore fisso; non puoi modificarla. Tuttavia, devi specificare la finestra della durata quando crei una condizione.

  • Le condizioni di aggregazione dei gruppi vengono attivate quando una metrica misurata in un gruppo di risorse supera una soglia per una finestra di durata.

  • Le condizioni di controllo di uptime vengono attivate quando un controllo di uptime non riesce a rispondere correttamente a una richiesta inviata da almeno due località geografiche.

  • Le condizioni di integrità di processo vengono attivate quando il numero di processi in esecuzione su un'istanza VM è superiore o inferiore a una soglia. Puoi anche configurare queste condizioni per monitorare un gruppo di istanze che corrispondono a una convenzione di denominazione.

    Questo tipo di condizione richiede che l'agente operativo o l'agente Monitoring sia in esecuzione sulle risorse monitorate. Per ulteriori informazioni sugli agenti, vedi Agenti della suite operativa di Google Cloud.

  • Le condizioni di rapporto metriche vengono attivate quando il rapporto di due metriche supera una soglia per una finestra di durata. Queste condizioni calcolano la logica di due metriche, ad esempio il rapporto tra le risposte HTTP di errore e tutte le risposte HTTP.

    Per ulteriori informazioni sui criteri basati sulle proporzioni, consulta la pagina Condizioni per gli avvisi sui rapporti.

Esempi

Sono disponibili esempi di ognuno di questi tipi di criteri:

Tipo di condizione Esempio JSON console Google Cloud
Soglia metriche View (Visualizzazione) Istruzioni
Frequenza di modifica View (Visualizzazione) Istruzioni
Aggrega gruppo View (Visualizzazione) Istruzioni
Controllo di uptime View (Visualizzazione) Istruzioni
Integrità dei processi View (Visualizzazione) Istruzioni
Rapporto metriche View (Visualizzazione) Istruzioni

Passaggi successivi