Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.

CI/CD su Google Cloud

Cloud Build ha ricevuto il titolo di Leader nel report Cloud-Native Continuous Integration in The Forrester WaveTM.

Ti diamo il benvenuto nell'hub per sviluppatori CI/CD. Inizia o approfondisci con l'integrazione e la distribuzione continue.

Che tu stia cercando ricerche, consultando prodotti CI/CD o voglia provare una guida rapida o semplicemente guardare un video, questo hub è stato creato con un obiettivo: aiutare il tuo team a distribuire il software in modo più rapido e sicuro con CI/CD su Google Cloud.

Guide rapide in primo piano

Inizia da qui. Avvia la tua prima pipeline CI/CD in pochi minuti con queste guide rapide.
Guida rapida
Utilizzare Cloud Build per creare un'immagine Docker ed eseguirne il push su Artifact Registry.
Guida rapida
Utilizzare Cloud Build per creare un programma binario Go ed eseguirne il push su Google Cloud Storage.
Guida rapida
Automatizza i deployment di App Engine con Cloud Build e Cloud Source Repositories.
Guida rapida
Gli utenti Docker possono provare Artifact Registry, il punto di riferimento per la gestione di immagini container e pacchetti privati di Docker.
Guida rapida
gli utenti Java, configurare un repository Artifact Registry Maven e caricarvi un pacchetto.
Guida rapida
Gli utenti di Node.js, configurano un repository npm di Artifact Registry e vi caricano un pacchetto.

Codelab in primo piano

Codelab
Configura una pipeline di deployment continuo per GKE tramite Cloud Build.
Codelab
Utilizza Autorizzazione binaria per assicurarti che le immagini dei container siano conformi alle prassi e agli standard dei team prima di eseguire il deployment.

Prodotti in primo piano

Che tu voglia trasferire le tue pipeline attuali a Google Cloud o iniziare a lavorare con Cloud Build, la nostra soluzione CI end-to-end, Google ha la soluzione per te.
Cloud Build è un servizio che esegue le tue build nell'infrastruttura di Google Cloud Platform. Cloud Build può importare codice sorgente da Cloud Storage, Cloud Source Repositories, GitHub o Bitbucket, eseguire una build in base alle tue specifiche e produrre artefatti come container Docker o archivi Java.
Artifact Registry fornisce un'unica posizione per la gestione di pacchetti e immagini container Docker. Si integra con gli strumenti CI/CD e gli ambienti di runtime di Google Cloud in modo che tu possa gestire l'intero ciclo di vita degli artefatti.
Google Cloud Source Repositories è costituito da repository Git privati completi ospitati in Google Cloud Platform. Collabora in modo semplice e sicuro per gestire il tuo codice su un repository Git privato completo e scalabile. Estendi il tuo flusso di lavoro Git connettendoti ad altri strumenti GCP, tra cui Cloud Build, Stackdriver e Cloud Pub/Sub. Accesso rapido al codice, con potente ricerca indicizzata in tutti i tuoi repository di proprietà.

Soluzioni in primo piano

Scopri come progettare e implementare pipeline di integrazione continua e distribuzione continua end-to-end con queste soluzioni.
Soluzione
Esegui Jenkins su Kubernetes Engine per ottenere assistenza multi-sistema, build più pulite e un migliore bilanciamento del carico.
Soluzione
Crea una pipeline di integrazione e distribuzione continue (CI/CD) su Google Cloud Platform utilizzando Cloud Build, la nostra suite di prodotti in hosting e la popolare metodologia GitOps.

Flussi di contenuti

Tieniti al corrente su eventi e altri contenuti nel mondo di CI/CD.
Podcast
Cloud Build ha ricevuto il punteggio più alto in entrambe le categorie Offerte e Strategia attuali rispetto a tutti e 10 i fornitori CI valutati negli strumenti di integrazione continua cloud-native The Forrester WaveTM, Q3 2019.
Podcast
Sfrutta la potenza nascosta di Cloud Build creando pipeline CI/CD avanzate. Scopri le funzionalità avanzate e le best practice che ti aiutano a mantenere la tua configurazione man mano che aggiungi complessità alla pipeline.
Podcast
Scopri di più su Tekton, un framework open source potente e flessibile per la creazione di sistemi CI/CD, che consente agli sviluppatori di creare, testare ed eseguire il deployment tra cloud provider e sistemi on-premise.
Articolo
Che cos'è l'integrazione continua (CI) e in che modo è correlata a DevOps? Scopri il "perché" CI, le obiezioni comuni e gli errori e come misurare il successo.
Articolo
Vuoi saperne di più su CI/CD? Scopri tutti i nostri podcast di Google Cloud Platform sull'integrazione e la distribuzione continue. Scopri di più sulla revisione visiva di Percy, sulla distribuzione continua di Spinnaker per le aziende, sull'integrazione continua di Travis CI e altro ancora.
Articolo
"So dove si trova il bug. Ora farò questa correzione adolescenziale. Nessun tempo per l'esecuzione dei test... ...Oh [beep]."
Guida rapida
Utilizza Cloud Build con Kaniko, uno strumento open source per creare immagini container da un Dockerfile. Kaniko consente a Cloud Build di memorizzare nella cache gli artefatti di build del container, con tempi di compilazione molto più rapidi.
Guida rapida
I team software di oggi hanno bisogno di fornire più valore aziendale più velocemente che mai. Ecco perché abbiamo introdotto Cloud Build, una piattaforma CI/CD completamente gestita che consente di creare e testare applicazioni nel cloud su larga scala.
Guida rapida
Scopri come mantenere i bug fuori produzione con strategie di test per CI/CD, utilizzando esempi reali di Cloud Functions.
Evento
Spinnaker è una piattaforma di distribuzione continua open source e multi-cloud utilizzata da aziende come Netflix, Waze, Target e Cloudera, oltre a una nuova strumento di interfaccia a riga di comando (CLI) open source chiamata Halyard che semplifica il deployment di Spinnaker stesso.
Articolo
Le piattaforme web statiche come Hugo sono diventate molto popolari per la loro capacità di produrre siti web che non richiedono server web. Sfrutta Google Cloud per creare una pipeline CI/CD per il deployment di siti web basati su Hugo.

Video stream

Scopri come Google Cloud fornisce un flusso di lavoro end-to-end per lo sviluppo, il deployment e il debug di applicazioni in servizi come App Engine e altri e come Cloud Source Repositories può essere utilizzato con altri strumenti Google Cloud per implementare il processo di integrazione continua e convalidare il check-in con una build e un test automatizzati.
Il principio DevOps di "shifting left" promuove i test nelle prime fasi del ciclo di sviluppo. Questa pratica può migliorare notevolmente la qualità del software e l'integrità del sistema. Scopri come utilizzare Cloud Build per il provisioning, il test e l'eliminazione di ambienti Kubernetes autonomi che replicano sistemi di produzione completi, in modo da poter eseguire test di sistema completi come parte di ogni build, in modo sicuro ed economico.
Scopri le best practice e l'automazione esistenti pronte all'uso, gestendo l'infrastruttura e le configurazioni come codice da un repository Git centralizzato per mantenere la visibilità, il controllo e la conformità dei carichi di lavoro ibridi. Naviga e mantieni più strumenti, configurazioni, sistemi di criteri e linguaggi per assicurarti che i loro requisiti di sicurezza e conformità siano rispettati, mantenendo al contempo l'agilità degli sviluppatori.
Utilizza strumenti di sviluppo come Skaffold e Google Cloud Build per sviluppare con una velocità decuplicata. Parleremo di come Skaffold ricostruisce ed esegue nuovamente il deployment della tua applicazione ad ogni modifica del codice, il tutto senza uscire dal tuo IDE preferito.
Assicurati che la catena di fornitura del software segua il percorso noto e sicuro prima di eseguire il deployment del codice in un cluster Google Kubernetes Engine con le best practice per l'autorizzazione binaria di Cloud Build.
Utilizza Cloud Build per creare pipeline per convalidare le definizioni di ambiente infra-as-code e aggiornare in modo sicuro gli ambienti esistenti. Parleremo anche di buone pratiche sul controllo delle versioni e sulla pubblicazione delle definizioni env e sull'utilizzo di quelle nelle pipeline di deployment delle applicazioni in esecuzione in strumenti come Cloud Build, Jenkins o Spinnaker.
Scopri come sfruttare al meglio le immagini di base gestite, l'analisi delle vulnerabilità di GCR, l'autorizzazione binaria e altro ancora per migliorare la tua sicurezza DevOps generale.
Crea un sistema di distribuzione continua che mostri come collegare automaticamente i punti dal tuo repository Git alla scala di qualità a più fasi (sperimentazione, convalida, test, release e così via) che le tue release devono viaggiare per raggiungere la produzione. Imparerai a utilizzare gli strumenti CI/CD per testare ed eseguire il deployment di app nell'offerta serverless di GCP, come Cloud Functions, container serverless e altro ancora.
Decidere su un sistema CI/CD per Kubernetes può essere un'esperienza frustrante: gli utenti possono scegliere tra loro e i sistemi tradizionali sono stati creati prima che Kubernetes esistesse. Abbiamo collaborato con alcuni leader del settore per creare un insieme standard di componenti, API e best practice per sistemi CI/CD cloud-native. Attraverso esempi e demo, mostreremo nuove risorse native di Kubernetes che possono essere utilizzate per portare il codice dall'origine alla produzione con un moderno flusso di lavoro di sviluppo che funziona in ambienti cloud ibridi e multi-cloud.
Kubernetes e Istio possono contribuire a semplificare il deployment sicuro delle applicazioni offrendo un supporto completo per pattern di lancio avanzati come le versioni canary.
Esplora la nuova piattaforma serverless completamente gestita di GCP che ti consente di eseguire container HTTP stateless arbitrari pagando solo per ciò che utilizzi e senza preoccuparti dell'infrastruttura. Comprendi le caratteristiche dettagliate di questo nuovo prodotto e guarda le demo di nuovi casi d'uso sbloccati eseguendo i container in modo serverless. Inoltre, ascolta le testimonianze dei clienti che l'hanno già utilizzata.
Knative, che fornisce la tecnologia per un'esperienza di sviluppo serverless su Kubernetes, ha registrato una crescita e un'adozione notevoli dal lancio del 2018. Segui Google per scoprire come stiamo offrendo prodotti basati su Knative ai clienti nel 2019.