Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.

Manutenzione e aggiornamenti del cloud privato

Gli ambienti cloud privati sono progettati per non avere un single point of failure.

  • I cluster ESXi sono configurati con l'alta disponibilità (vSphere) di vSphere. Le istanze dei cluster sono di dimensioni pari ad almeno un nodo di riserva per la resilienza.
  • vSAN fornisce uno spazio di archiviazione principale ridondante, che richiede almeno tre nodi di protezione da un singolo errore. Per cluster di grandi dimensioni, puoi configurare vSAN per offrire una maggiore resilienza.
  • Le macchine virtuali (VM) vCenter, PSC e NSX Manager sono configurate con l'archiviazione RAID-10 per evitare errori di archiviazione. Le VM sono inoltre protette da nodi di rete e da errori di rete di vSphere HA.
  • Gli host ESXi hanno NIC e fan ridondanti.
  • Gli interruttori TOR e del dorso sono configurati in coppie ad alta disponibilità per fornire resilienza.

VMware Engine monitora costantemente il tempo di attività, monitora la disponibilità e fornisce SLA (accordo sul livello del servizio) per la disponibilità per le seguenti VM:

  • Host ESXi
  • vCenter
  • PSC
  • Gestore NSX

VMware Engine monitora continuamente i seguenti errori:

  • Dischi rigidi
  • Porte NIC fisiche
  • Server
  • Ventole
  • Alimentazione
  • Interruttori
  • Cambia porte

Se un disco o un nodo non funziona, VMware Engine aggiunge immediatamente e automaticamente un nuovo nodo al cluster VMware interessato per ripristinare l'operabilità del servizio.

I seguenti elementi VMware nei cloud privati vengono sottoposti a backup, gestiti e aggiornati:

  • ESXi
  • Controller dei servizi vCenter Platform
  • vSAN
  • NSX (NSX)

Backup e ripristino

Il backup include:

  • Backup incrementali notturni con regole vCenter, PSC e DVS.
  • API native di vCenter per il backup dei componenti a livello di applicazione.
  • Backup automatico prima di aggiornare o eseguire l'upgrade del software di gestione VMware.

Manutenzione

Sono inclusi i seguenti tipi di manutenzione pianificata.

Backend e manutenzione interna

Il manutenzione di backend e interna in genere comporta la riconfigurazione degli asset fisici o l'installazione delle patch del software. Non influisce sul normale consumo degli asset gestiti. I NIC ridondanti vengono inviati a ogni rack fisico, mentre il normale traffico di rete e le operazioni cloud private non sono interessati. Potresti notare un impatto sulle prestazioni solo se la tua organizzazione prevede di utilizzare l'intera larghezza di banda ridondante durante l'intervallo di manutenzione.

Manutenzione del portale

Sono necessari alcuni tempi di inattività dei servizi limitati quando si aggiorna il piano di controllo o l'infrastruttura. Gli intervalli di manutenzione possono avvenire con una sola frequenza al mese e potrebbero diminuire nel tempo. VMware Engine ti invia una notifica per l'imminente manutenzione del portale e fa il possibile per mantenerlo il più breve possibile. Durante un intervallo di manutenzione del portale, i seguenti servizi continuano a funzionare senza alcun impatto:

  • Applicazioni e piano di gestione VMware
  • Accesso a vCenter
  • Tutto il networking e l'archiviazione

Manutenzione dell'infrastruttura VMware

Di tanto in tanto è necessario apportare modifiche alla configurazione dell'infrastruttura VMware. Questi intervalli possono verificarsi da uno a due mesi, ma la frequenza dovrebbe diminuire nel tempo. Questo tipo di manutenzione di solito può essere eseguito senza interrompere il normale consumo del cloud privato. Durante un intervallo di manutenzione di VMware, i seguenti servizi continuano a funzionare senza alcun impatto:

  • Applicazioni e piano di gestione VMware
  • Accesso a vCenter
  • Tutto il networking e l'archiviazione

Aggiornamenti e upgrade

VMware Engine è responsabile della gestione del ciclo di vita del software VMware (ESXi, vCenter, PSC e NSX) nei cloud privati.

Gli aggiornamenti software includono:

  • Patch: patch di sicurezza o correzioni di bug rilasciate da VMware
  • Aggiornamenti:modifica di versione secondaria di un componente dello stack VMware
  • Upgrade: cambiamento della versione principale di un componente dello stack VMware.

VMware Engine verifica le patch di sicurezza critiche non appena sono disponibili da VMware. In base allo SLA, VMware Engine sceglie come target un'implementazione di patch di sicurezza negli ambienti cloud privati entro una settimana dalla loro disponibilità.

Quando è disponibile una nuova versione principale del software VMware, VMware Engine collabora con i clienti per coordinare una finestra di manutenzione appropriata per l'applicazione dell'upgrade. VMware Engine applica gli upgrade della versione principale almeno sei mesi dopo il rilascio della versione principale e invia una notifica ai clienti due mesi prima dell'applicazione degli upgrade della versione principale.

VMware Engine collabora inoltre con importanti fornitori del settore per assicurare che supportino la versione più recente del software VMware prima di implementare un importante upgrade della versione. Per informazioni sull'assistenza per fornitori specifici, puoi contattare l'assistenza clienti Google Cloud.

Passaggi successivi