Lettura da una tabella di Microsoft SQL Server

Questa guida illustra come leggere i dati da una tabella di Microsoft SQL Server.

Prima di iniziare

  1. Accedi al tuo account Google Cloud. Se non conosci Google Cloud, crea un account per valutare le prestazioni dei nostri prodotti in scenari reali. I nuovi clienti ricevono anche 300 $di crediti gratuiti per l'esecuzione, il test e il deployment dei carichi di lavoro.
  2. Nella pagina del selettore dei progetti in Google Cloud Console, seleziona o crea un progetto Google Cloud.

    Vai al selettore progetti

  3. Assicurati che la fatturazione sia attivata per il tuo progetto Cloud. Scopri come verificare se la fatturazione è abilitata su un progetto.

  4. Nella pagina del selettore dei progetti in Google Cloud Console, seleziona o crea un progetto Google Cloud.

    Vai al selettore progetti

  5. Assicurati che la fatturazione sia attivata per il tuo progetto Cloud. Scopri come verificare se la fatturazione è abilitata su un progetto.

  6. Abilita le API Cloud Data Fusion, Cloud Storage, BigQuery, and Cloud Dataproc.

    Abilita le API

  7. Crea un'istanza di Cloud Data Fusion.
  8. Assicurati che il database SQL Server possa accettare connessioni da Cloud Data Fusion. Per farlo in modo sicuro, ti consigliamo di creare un'istanza Cloud Data Fusion privata.

Quando utilizzi Cloud Data Fusion, utilizzi sia Cloud Console che l'interfaccia utente separata di Cloud Data Fusion. In Cloud Console, puoi creare un progetto Google Cloud e creare ed eliminare le istanze Cloud Data Fusion. Nell'interfaccia utente di Cloud Data Fusion, puoi utilizzare le varie pagine, come Studio o Wrangler, per utilizzare le funzionalità di Cloud Data Fusion.

  1. In Cloud Console, apri la pagina Istanze.

    Apri la pagina Istanze

  2. Nella colonna Azioni per l'istanza, fai clic sul link Visualizza istanza.

  3. Nell'interfaccia utente di Cloud Data Fusion, utilizza il pannello di navigazione a sinistra per passare alla pagina che ti serve.

Memorizza la password SQL Server come chiave sicura

Aggiungi la tua password SQL Server come chiave sicura per criptare la tua istanza Cloud Data Fusion. Più avanti nella guida, avrai la certezza che la tua password venga recuperata utilizzando Cloud KMS.

  1. Nell'angolo superiore destro di qualsiasi pagina Cloud Data Fusion, fai clic su System Admin (Amministratore di sistema).

  2. Fai clic sulla scheda Configurazione.

  3. Fai clic su Effettua chiamate HTTP.

    Configurazione.

  4. Nel menu a discesa, scegli PUT.

  5. Nel campo del percorso, inserisci namespaces/namespace-id/securekeys/password.

  6. Nel campo Corpo, inserisci {"data":"your_password"}. Sostituisci your_password con la password di SQL Server.

  7. Fai clic su Invia.

    Password

Assicurati che la Risposta che ricevi sia il codice di stato 200.

Scarica il driver JDBC per Microsoft SQL Server

utilizzando l'hub

  1. Nell'interfaccia utente di Cloud Data Fusion, fai clic su Hub in alto a destra.

  2. Nella barra di ricerca, digita "Microsoft SQL Server JDBC Driver".

  3. Fai clic su Driver JDBC di Microsoft SQL Server.

  4. Fai clic su Scarica. Segui la procedura di download indicata.

  5. Fai clic su Esegui il deployment. Carica il file Jar del passaggio precedente.

  6. Fai clic su Finish (Fine).

con Studio

  1. Visita Microsoft.com.

  2. Scegli il download e fai clic su Scarica.

  3. Nell'interfaccia utente di Cloud Data Fusion, fai clic sul menu e vai alla pagina Studio.

  4. Fai clic sul pulsante +.

  5. In Driver, fai clic su Carica.

  6. Fai clic per selezionare il file JAR, che si trova nella cartella "jre7".

  7. Tocca Avanti.

  8. Configura il conducente digitando un nome e un nome del corso.

  9. Fai clic su Finish (Fine).

Esegui il deployment del plug-in Microsoft SQL Server

  1. Nell'interfaccia utente web di Cloud Data Fusion, fai clic su Hub in alto a destra.

  2. Nella barra di ricerca, digita "Plug-in Microsoft SQL Server".

  3. Fai clic su Plug-in Microsoft Server server.

  4. Fai clic su Esegui il deployment.

  5. Fai clic su Finish (Fine).

  6. Fai clic su Create a Pipeline (Crea una pipeline).

Connettersi a SQL Server

con Wrangler

  1. Nella UI di Cloud Data Fusion, fai clic sul menu e vai alla pagina Wrangler.

  2. In basso a sinistra, fai clic su Add Connection (Aggiungi connessione).

  3. Fai clic su Microsoft SQL Server nella finestra Aggiungi connessione visualizzata. Se hai installato il driver, sotto Microsoft SQL Server vedrai "Driver installato".

    JAR caricato.

  4. Compila i campi obbligatori della connessione. Nel campo Password, seleziona il token di sicurezza memorizzato in precedenza. Ciò garantisce che la password venga recuperata utilizzando Cloud KMS.

    Scegli la password.

  5. Fai clic su Verifica connessione per assicurarti che la connessione possa essere stabilita con il database.

  6. Fai clic su Aggiungi connessione.

Una volta connesso il database SQL Server e creato una pipeline che legge dalla tabella SQL Server, puoi applicare le trasformazioni e scrivere l'output in un sink.

con Studio

  1. Nell'interfaccia utente di Cloud Data Fusion, fai clic sul menu e vai alla pagina Studio.

  2. In Studio, fai clic per espandere il menu Origine.

  3. Fai clic su SQL Server.

    Server SQL.

  4. Tieni il puntatore sul nodo SQL Server e fai clic su Proprietà.

    Proprietà.
  5. In Nome riferimento, fornisci un nome di riferimento che verrà utilizzato per identificare l'origine SQL Server.

  6. In Database, specifica il nome del database a cui vuoi connetterti.

  7. In Importa query, fornisci una query da eseguire. Ad esempio, SELECT * FROM table WHERE $CONDITIONS.

  8. Fai clic su Convalida.

  9. Fai clic sul pulsante X.

Una volta connesso il database SQL Server e creato una pipeline che legge dalla tabella SQL Server, puoi applicare le trasformazioni e scrivere l'output in un sink.

Passaggi successivi