Versione 1.14

Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.

Accesso alle tracce in Cloud Trace

Cloud Trace è un sistema di tracciamento distribuito che raccoglie i dati della latenza dalle applicazioni e li visualizza quasi in tempo reale. Ti consente di seguire una richiesta di esempio attraverso il tuo sistema distribuito, osservare le chiamate di rete e definire il profilo end-to-end.

Tieni presente che Cloud Trace è disabilitato per impostazione predefinita. Per abilitare Cloud Trace, esegui nuovamente il deployment del piano di controllo gestito dal cliente utilizzando il file YAML in Abilitare funzionalità facoltative.

Le pagine di Anthos Service Mesh forniscono un link alle tracce nella pagina Cloud Trace nella console Google Cloud.

Accesso alle tracce

Per visualizzare le tracce relative a un servizio in un intervallo di tempo specifico:

  1. Vai alla pagina Anthos Service Mesh nella console Google Cloud.

    Vai alla pagina Anthos Service Mesh

  2. In Services (Servizi), seleziona il nome del servizio che vuoi controllare.

  3. Vai alla pagina Metriche.

  4. Specifica un intervallo di tempo dal menu a discesa Intervallo di tempo o imposta un intervallo personalizzato con la sequenza temporale.

  5. Fai clic su Visualizza tracce.

Le tracce per un servizio in Anthos Service Mesh contengono le seguenti informazioni:

  • Richiedi latenze tra diversi servizi nel mesh.
  • Proprietà della richiesta HTTP, tra cui ID, URL, dimensioni, latenza e protocollo.
  • Nome del servizio, spazio dei nomi e ID mesh come parte delle rispettive etichette istio.canonical_service, istio.namespace e istio.mesh_id.

Passaggi successivi