Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.

Migrate per Anthos e GKE

Estrai ed esegui la migrazione e la modernizzazione delle applicazioni in modo intelligente per eseguirle in modo nativo nei container di GKE e in Cluster Anthos.

Esegui la migrazione e la modernizzazione con Anthos

Semplificare la modernizzazione

Migrate for Anthos e GKE semplifica e velocizza la modernizzazione delle applicazioni tradizionali consentendone il trasferimento dalle macchine virtuali a container nativi. Il nostro esclusivo approccio automatizzato consente di estrarre gli elementi critici dell'applicazione dalla VM, in modo da poterli facilmente inserire nei container in Google Kubernetes Engine o in Cluster Anthos senza i livelli VM (come il sistema operativo guest) che non sono più necessari con i container.

Ciò riduce notevolmente i costi e la manodopera che sarebbero necessari per un progetto manuale di modernizzazione delle applicazioni. Al termine, consente inoltre ai team di eseguire il deployment, eseguire e gestire le applicazioni esistenti in modo più efficiente ed economico, utilizzando gli stessi servizi, criteri e metodologie di una piattaforma moderna. 

Logo Definisci il tuo percorso di migrazione ideale

Definisci il tuo percorso di migrazione ideale

La maggior parte delle trasformazioni digitali utilizza una combinazione di più strategie. Per i carichi di lavoro che possono trarre vantaggio dai container, Migrate for Anthos e GKE offre un percorso di modernizzazione semplice e rapido. Altri carichi di lavoro, più adatti come VM, possono essere semplicemente spostati così come sono tramite Migrate for Compute Engine, sfruttando l'integrazione della rete VPC con GKE. Evita di farti intrappolare dall'infrastruttura esistente o da un singolo percorso di migrazione. Con Google puoi eseguire i tuoi carichi di lavoro come e dove vuoi.

Scopri di più in questo breve video: Migrazione a Google Cloud in tutta sicurezza
Logo Esegui l'upgrade ai container con la massima facilità

Esegui l'upgrade ai container con la massima facilità

Alcuni carichi di lavoro vengono semplicemente accantonati dal reparto IT poiché è "impossibile eseguirne l'upgrade". Migrate for Anthos e GKE invece elimina varie fasi di attività manuali, consentendo la migrazione e la modernizzazione di questi carichi di lavoro anche con team IT di piccole dimensioni. Automatizza l'estrazione delle applicazioni esistenti da server e VM in modo che possano essere eseguite in modo nativo nei container, senza dover riscrivere o modificare l'architettura delle app. Potrai eliminare le complessità e le carenze in termini di competenze che in precedenza impedivano alle aziende di eseguire l'upgrade ai container.

Scopri tutti i vantaggi della containerizzazione con Migrate for Anthos in questo blog

Logo Sfrutta più rapidamente i vantaggi della modernizzazione

Sfrutta più rapidamente i vantaggi della modernizzazione

Accelerare la migrazione e l'adozione di una piattaforma moderna consente all'azienda di operare in modo più efficiente con criteri, gestione e competenze unificati per tutte le app, nuove ed esistenti. Consente anche di liberare fondi aggiuntivi per la modernizzazione di app esistenti e lo sviluppo di nuove app, grazie alla possibilità di riassegnare il budget precedentemente allocato all'aggiornamento degli ambienti legacy.

Logo Accelera l'adozione delle operazioni della seconda fase

Accelera l'adozione delle operazioni della seconda fase

Per le operazioni della seconda fase, risparmia sul lavoro e sui costi relativi al mantenimento, all'applicazione di patch e all'aggiornamento di VM e server fisici passando a delle pipeline CI/CD moderne, a una gestione basata sulle immagini e a una configurazione dello stato desiderato. Modernizza facilmente gli ambienti IT accelerando l'adozione di servizi moderni come Anthos Service Mesh, Anthos Config Management, controllo degli accessi basato sui ruoli (RBAC), Cloud Logging e molto altro, unificando così l'applicazione dei criteri e le pratiche di gestione per tutte le applicazioni migrate e sviluppate di recente.

Quando è il momento di eseguire la migrazione al cloud di applicazioni esistenti, Migrate for Anthos rende il processo semplice e rapido. Si prevede che la migrazione delle app per l'organizzazione composita sarà dal 58% al 75% più rapida con l'impiego di Anthos. Dopo aver containerizzato le applicazioni esistenti, puoi utilizzare Cluster Anthos, sia on-prem sia nel cloud, e gestire coerentemente i tuoi deployment Kubernetes.

New Technology Projection: The Total Economic Impact™ Of Anthos, studio condotto da Forrester nel 2019

Prezzi

Migrate per Anthos e GKE è offerto gratuitamente per la migrazione dei carichi di lavoro in Google Cloud. I clienti pagheranno comunque tutti gli altri servizi Google Cloud di cui usufruiranno (computing, archiviazione, networking e così via), ma l'utilizzo dello strumento (Migrate per Anthos e GKE) in sé non comporta costi aggiuntivi. Qualsiasi cliente può utilizzare Migrate per Anthos e GKE (con o senza un abbonamento ad Anthos).

Fai un passo avanti

Inizia a creare su Google Cloud con 300 $ di crediti gratuiti e oltre 20 prodotti Always Free.

Hai bisogno di aiuto per iniziare?
Collabora con un partner di fiducia
Continua la navigazione

Fai un passo avanti

Inizia il tuo prossimo progetto, esplora tutorial interattivi e gestisci il tuo account.

Hai bisogno di aiuto per iniziare?
Collabora con un partner di fiducia
Scopri suggerimenti e best practice