Ordinare una connessione Dedicated Interconnect

Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.

Ordinare una connessione Dedicated Interconnect avvia il processo di creazione della connessione Interconnect. Quando ordini una connessione Interconnect, devi specificare dettagli come la capacità e la posizione della connessione.

Per le definizioni dei termini utilizzati in questa pagina, consulta i termini chiave di Cloud Interconnect.

Per risolvere i problemi comuni che potresti riscontrare durante l'utilizzo di Dedicated Interconnect, consulta la sezione Risoluzione dei problemi.

Puoi richiedere le seguenti capacità:

  • Circuito da 1 x 10 Gbps (10 Gbps) fino a 8 circuiti 10 Gbps (80 Gbps)
  • 1 circuito da 100 Gbps (100 Gbps) fino a 2 circuiti da 100 Gbps (200 Gbps)

console

  1. In Google Cloud Console, vai alla scheda Connessioni fisiche di Cloud Interconnect.

    Vai a Connessioni fisiche

  2. Fai clic su Configura connessione.

  3. Seleziona Dedicated Interconnect (interconnessione dedicata), quindi fai clic su Continua.

  4. Seleziona Ordina nuova Dedicated Interconnect e fai clic su Continua.

  5. Specifica i dettagli della connessione Interconnect:

    • Nome: un nome per la connessione di interconnessione. Questo nome viene visualizzato nella console Google Cloud e viene utilizzato dall'interfaccia a riga di comando di Google Cloud per fare riferimento alla connessione, ad esempio my-interconnect.
    • Posizione: la località fisica in cui viene creata la connessione Interconnect. La tua rete on-premise deve soddisfare la rete di Google Cloud in questa località.
    • Capacità: la capacità totale della tua connessione Interconnect, determinata dal numero e dalle dimensioni dei circuiti che ordini.

      Seleziona una delle seguenti opzioni:

      • Circuito da 1 x 10 Gbps in incrementi di 10 Gbps fino a 8 circuiti da 10 Gbps (80 Gbps)
      • Circuito da 1 x 100 Gbps (100 Gbps)
      • 2 circuiti da 100 Gbps (200 Gbps)
  6. Tocca Avanti.

  7. Se hai bisogno della ridondanza, specifica i dettagli per la connessione duplicata Interconnect, quindi fai clic su Avanti.

  8. Specifica i tuoi dati di contatto:

    • Nome dell'azienda: il nome della tua organizzazione da inserire nella LOA come parte autorizzata a richiedere una connessione.
    • Contatto tecnico: un indirizzo email a cui vengono inviate le notifiche relative a questa connessione. Non è necessario inserire il tuo indirizzo; sei incluso in tutte le notifiche. Puoi specificare un solo indirizzo.
  9. Rivedi l'ordine. Verifica che i dettagli della connessione Interconnect e le informazioni di contatto siano corretti. Se è tutto corretto, fai clic su Effettua ordine. In caso contrario, torna indietro e modifica i dettagli della connessione.

  10. Nella pagina di conferma dell'ordine, rivedi i passaggi successivi, quindi fai clic su Fine.

gcloud

  1. Crea una connessione Interconnect come tipo di connessione DEDICATED:

    gcloud compute interconnects create INTERCONNECT_NAME \
       --customer-name=NAME \
       --interconnect-type=DEDICATED \
       --link-type=LINK_TYPE \
       --location=LOCATION_NAME \
       --requested-link-count=NUMBER_OF_LINKS \
      [--noc-contact-email=EMAIL_ADDRESS] \
      [--description=STRING]
    

    Sostituisci i seguenti valori:

    • INTERCONNECT_NAME: un nome per la connessione di interconnessione; questo nome viene visualizzato nella console Google Cloud e viene utilizzato da Google Cloud CLI per fare riferimento alla connessione, ad esempio my-interconnect
    • NAME: il nome della tua organizzazione da inserire nella LOA come parte autorizzata a richiedere una connessione
    • LINK_TYPE:
      • Se vuoi che la connessione Interconnect sia costituita da circuiti da 10 Gbps, sostituisci LINK_TYPE con LINK_TYPE_ETHERNET_10G_LR.
      • Se vuoi che la connessione sia composta da circuiti da 100 Gbps, sostituisci LINK_TYPE con LINK_TYPE_ETHERNET_100G_LR.
    • LOCATION_NAME: specifica la località in cui viene creata la connessione Interconnect; per elencare i nomi delle località, consulta l'articolo Elencare le località
    • NUMBER_OF_LINKS: numero di circuiti di tipo link-type; questo campo combinato con --link-type determina la capacità totale di connessione. Ad esempio, per i circuiti 2 x 100 Gbps (200 Gbps), questo numero è 2.
    • EMAIL_ADDRESS e STRING: facoltativo; per il contatto NOC, puoi specificare un solo indirizzo email: non è necessario inserire il tuo indirizzo perché sono incluse in tutte le notifiche
  2. Per la ridondanza, crea una connessione Interconnect duplicata nella stessa località, ma in un dominio di disponibilità perimetrale diverso (zona di disponibilità della metropolitana). Per ulteriori informazioni, vedi Duplicare una connessione per la ridondanza.

Dopo aver ordinato una connessione Interconnect, Google ti invia un'email di conferma e alloca le porte per te. Una volta completata l'allocazione, Google genera loa-CFA per le tue connessioni e te le invia via email.

Tutte le email automatiche vengono inviate al contatto NOC e all'indirizzo email dell'Account Google utilizzato per ordinare la connessione Interconnect. Puoi ottenere le tue LOA-CFA anche utilizzando Google Cloud Console.

Puoi utilizzare la connessione Interconnect solo dopo aver eseguito il provisioning e il test delle connessioni per i livelli di luminosità e la connettività IP.