Vai a

Che cos'è IaaS?

IaaS (infrastructure as a Service) è un modello di calcolo che offre risorse on demand ad aziende e privati tramite il cloud. 

IaaS è molto conveniente perché l'acquisizione di risorse di elaborazione per eseguire applicazioni o archiviare dati nel modo tradizionale richiede tempo e capitale. Le aziende devono acquistare attrezzature tramite processi di approvvigionamento che possono richiedere mesi. Devono investire in spazi fisici: solitamente sale specializzate con alimentazione e raffreddamento. Una volta implementati i sistemi, le aziende hanno bisogno di professionisti IT per gestirli.  

Quando i picchi di domanda o l'azienda crescono diventa difficile scalare questi sistemi. Le aziende rischiano di esaurire la capacità o cementificare eccessivamente, ritrovandosi con un'infrastruttura che registrano un utilizzo scarso.

Queste sfide sono il motivo per cui l'utilizzo di IaaS è in costante crescita. Scopri di più su Compute Engine, Cloud Storage, e altri prodotti e soluzioni Google Cloud IaaS.

Definizione di IaaS

IaaS è la disponibilità on demand di risorse di calcolo quasi infinitamente scalabili come servizi su Internet. In questo modo, le aziende non hanno la necessità di procurarsi, configurare o gestire l'infrastruttura autonomamente e pagano solo per quello che utilizzano.

Le risorse IaaS vengono offerte come servizi individuali, in modo che le aziende possano scegliere ciò di cui hanno bisogno. Poiché il cloud provider gestisce l'infrastruttura, le aziende possono concentrarsi sull'installazione, sulla configurazione e sulla gestione del software e sulla protezione dei loro dati.

Quali sono i vantaggi di IaaS?

È economico

Le risorse IaaS vengono utilizzate on demand e le aziende devono pagare solo per le risorse di calcolo, archiviazione e networking effettivamente utilizzate. I costi di IaaS sono inoltre piuttosto prevedibili e possono essere facilmente inseriti e preventivati.  

È efficiente

Le risorse IaaS sono regolarmente disponibili alle aziende quando ne hanno bisogno. Di conseguenza, le aziende riducono i ritardi legati all'espansione dell'infrastruttura e, in alternativa, non sprecano risorse per eccesso di capacità.

Aumenta la produttività

Poiché il cloud provider è responsabile della configurazione e della manutenzione dell'infrastruttura fisica sottostante, i reparti IT aziendali risparmiano tempo e denaro e possono reindirizzare le risorse ad attività più strategiche.

È affidabile

IaaS non ha single point of failure. Anche se un qualsiasi componente delle risorse hardware ha esito negativo, il servizio continuerà a essere disponibile.

È scalabile

Uno dei maggiori vantaggi di IaaS nel cloud computing è la capacità di fare lo scale up e lo scale down delle risorse in modo rapido in base alle esigenze dell'azienda.

Accelera il time to market

IaaS offre flessibilità e scalabilità praticamente infinite; le aziende possono ottimizzare il loro lavoro in modo più efficiente, assicurando così tempi di sviluppo più rapidi.

Hai bisogno di IaaS?

IaaS offre alle aziende opzioni di archiviazione, server e networking in modo che non siano obbligate ad acquistare e gestire ampie sale server private che richiedono molta energia e spazio. Uno dei motivi principali per cui le aziende scelgono IaaS è ridurre le spese di capitale e trasformarle in spese operative.

 Le aziende con carichi di lavoro imprevedibili o la necessità di muoversi rapidamente in risposta alle fluttuazioni dell'azienda si basano su IaaS come soluzione economica per supportare le operazioni. 

IaaS e PaaS (Platform as a Service): a volte questi due servizi vengono confusi. In effetti, spesso viene chiesto qual è la differenza tra IaaS, PaaS e SaaS (Software as a Service). La risposta è che ognuno offre un servizio cloud diverso: un ambiente per infrastruttura, degli strumenti per piattaforma o applicazioni complete.

Se la tua organizzazione possiede una delle seguenti caratteristiche, probabilmente IaaS fa al caso tuo:

  • Elevata crescita aziendale che supera le capacità dell'infrastruttura
  • Picchi improvvisi di richieste di servizi infrastrutturali
  • Basso utilizzo delle risorse dell'infrastruttura esistenti
  • Grandi volumi di dati che sovraccaricano i datastore on-premise
  • Tempi di risposta lenti con applicazioni on-premise 
  • Limiti delle prestazioni delle applicazioni a causa di vincoli di capacità
  • Cicli di aggiornamento dell'hardware lenti

Questi scenari richiedono una scalabilità e un'agilità dell'infrastruttura maggiori rispetto ai data center tradizionali.

A cosa serve IaaS?

IaaS offre una vasta gamma di possibili applicazioni che possono andare a vantaggio delle organizzazioni. Ecco alcuni casi d'uso comuni:

Eseguire test e sviluppo

La potenza di calcolo e networking di IaaS lo rendono l'ambiente perfetto per eseguire e gestire cicli di sviluppo e test.

Migliorare la preparazione al ripristino di emergenza

Poiché IaaS è scalabile e affidabile, le aziende possono consolidare i diversi sistemi di ripristino di emergenza in un unico ambiente virtualizzato.

Eseguire l'analisi dei big data

L'archiviazione e l'analisi dei big data richiedono una grande potenza di elaborazione. IaaS è un ambiente appropriato per i big data perché è in grado di gestire carichi di lavoro di grandi dimensioni.

Gestire i picchi di traffico

IaaS può gestire picchi di traffico imprevisti scalando secondo necessità.

Eseguire rapidamente il provisioning delle risorse

IaaS consente di rendere rapidamente operativi i nuovi progetti nel momento in cui emergono priorità aziendali urgenti.

Google Cloud, offerto da Google, è una suite di servizi di cloud computing che viene eseguita sulla stessa infrastruttura utilizzata da Google internamente per i propri prodotti di consumo, come Ricerca Google, Gmail e YouTube.

 Le offerte Google Cloud includono IaaS, PaaS e SaaS. I suoi prodotti IaaS consentono alle aziende di combinare questi servizi per offrire l'esatto ambiente di cui hanno bisogno.