Cloud Composer

Un servizio di orchestrazione del flusso di lavoro completamente gestito basato su Apache Airflow.

Fai una prova gratuita
  • action/check_circle_24px Creato con Sketch.

    Crea, programma e monitora le pipeline distribuite in ambienti ibridi e multi-cloud

  • action/check_circle_24px Creato con Sketch.

    Realizzato sulla base del progetto open source Apache Airflow e gestito tramite Python

  • action/check_circle_24px Creato con Sketch.

    Ti libera dai vincoli ed è facile da usare

Orchestrazione del flusso di lavoro completamente gestita

La natura gestita di Cloud Composer e la compatibilità con Apache Airflow permettono di concentrarsi sulla creazione, sulla pianificazione e sul monitoraggio dei flussi di lavoro anziché sul provisioning delle risorse.

Si integra con altri prodotti Google Cloud

L'integrazione end-to-end con i prodotti Google Cloud tra cui BigQuery, Dataflow, Dataproc, Datastore, Cloud Storage, Pub/Sub e AI Platform offre agli utenti la libertà di orchestrare completamente la loro pipeline.

Supporta cloud ibrido e multi-cloud

Crea, pianifica e monitora l'orchestrazione del tuo flusso di lavoro attraverso un singolo strumento di orchestrazione, indipendentemente dall'ambiente della pipeline, on-premise, in più cloud o all'interno di Google Cloud.

Funzionalità principali

Cloud ibrido e multi-cloud

Semplifica la transizione al cloud o gestisci un ambiente dati ibrido orchestrando i flussi di lavoro eseguiti sia on-premise, sia nel cloud pubblico. Crea flussi di lavoro che collegano dati, elaborazione e servizi tra diversi cloud, per un ambiente dati unificato.

Open source

Cloud Composer è basato su Apache Airflow, per liberare gli utenti da qualsiasi vincolo al vendor e offrire portabilità. Questo progetto open source, a cui contribuisce anche Google, libera i clienti dai vincoli al vendor e fornisce integrazione con una vasta gamma di piattaforme, che continuerà a espandersi di pari passo con la crescita della community di Airflow.

Orchestrazione semplificata

Le pipeline di Cloud Composer sono configurate come grafici aciclici diretti (DAG, Directed Acyclic Graph) tramite Python, perciò sono semplici da usare per utenti con qualsiasi livello di esperienza. Il deployment con un clic permette di accedere all'istante a una ricca libreria di connettori e molteplici rappresentazioni grafiche del flusso di lavoro in azione, rendendo più semplice la risoluzione dei problemi. La sincronizzazione automatica dei tuoi grafici aciclici diretti garantisce la puntualità dei job rispetto alla programmazione.

Visualizza tutte le funzionalità

Clienti

Cloud Composer ottiene risultati positivi con i clienti.
Cloud Composer ottiene risultati positivi con i clienti.
Leggi la storia

La storia in breve

  • Flussi di lavoro critici per consentire la consegna di alimenti deperibili

  • Cloud Composer aiuta a orchestrare le pipeline in modo più affidabile

  • Crea, pianifica e monitora da un'unica posizione utilizzando Python

Settore

Documentazione

Nozioni di base su Google Cloud
Panoramica di Cloud Composer

Scopri una panoramica di un ambiente Cloud Composer e dei prodotti Google Cloud utilizzati per un deployment di Apache Airflow.

Architettura
Automazione delle infrastrutture con Cloud Composer

Scopri come pianificare backup automatici delle istanze di una macchina virtuale (VM) di Compute Engine.

Architettura
Imposta una pipeline CI/CD per il flusso di lavoro di elaborazione dati

Scopri come configurare una pipeline di integrazione continua/deployment continuo (CI/CD) per l'elaborazione di dati con prodotti gestiti su Google Cloud.

Pattern
Ambiente Cloud Composer con IP privato

Trova informazioni sull'utilizzo di un ambiente Cloud Composer con IP privato.

Tutorial
Scrittura di DAG (flussi di lavoro)

Scopri come scrivere un grafico aciclico orientato da Apache Airflow (DAG) in esecuzione in un ambiente Cloud Composer.

Tutorial
Qwiklab: Data engineering on Google Cloud

Questo corso di quattro giorni condotto da un istruttore fornisce ai partecipanti un'introduzione pratica alla progettazione e alla creazione di sistemi di elaborazione dei dati su Google Cloud.

Tutte le funzionalità

Multi-cloud Crea flussi di lavoro che collegano dati, elaborazione e servizi tra diversi cloud, per un ambiente dati unificato.
Open source Cloud Composer è basato su Apache Airflow, per liberare gli utenti da qualsiasi vincolo al vendor e offrire portabilità.
Ambiente ibrido Semplifica la transizione al cloud o mantieni un ambiente dati ibrido orchestrando i flussi di lavoro eseguiti sia on-premise, sia nel cloud pubblico.
Integrati Integrazione perfetta con BigQuery, Dataflow, Dataproc, Datastore, Cloud Storage, Pub/Sub, AI Platform, e molti altri ancora, per consentirti di orchestrare i carichi di lavoro Google Cloud end-to-end.
Linguaggio di programmazione Python Sfrutta le competenze Python esistenti per creare e programmare dinamicamente flussi di lavoro in Cloud Composer.
Affidabilità Aumenta l'affidabilità dei tuoi flussi di lavoro tramite grafici di facile utilizzo per il monitoraggio e la risoluzione della causa alla radice di un problema.
Piattaforma completamente gestita La natura gestita di Cloud Composer permette di concentrarsi sulla creazione, sulla pianificazione e sul monitoraggio dei flussi di lavoro anziché sul provisioning delle risorse.
Networking e sicurezza Durante la creazione dell'ambiente, Cloud Composer fornisce le seguenti opzioni di configurazione: Ambiente Cloud Composer con un cluster GKE basato su route (impostazione predefinita), Ambiente Cloud Composer con IP privato, Ambiente Cloud Composer con un cluster GKE VPC nativo utilizzando indirizzi IP alias, VPC condiviso.

Prezzi

Cloud Composer utilizza un modello di prezzi a consumo; pertanto paghi in base all'utilizzo, misurato in termini di vCPU l'ora, GB al mese e GB trasferiti al mese. Offriamo varie fasce di prezzo, perché Cloud Composer utilizza numerosi prodotti Google Cloud come componenti di base.

I prezzi sono uniformi per tutti i livelli di consumo e utilizzo sostenuto. Per ulteriori informazioni, consulta la pagina dei prezzi.