Convalida del codice e correzioni rapide per backend di endpoint

Le definizioni dell'API Endpoint lato server devono essere conformi a una serie di regole sintattiche. Android Studio li riconosce e convalida il tuo codice durante la digitazione per aiutarti a evitare errori. Android Studio fornisce controlli e correzioni rapide specifici per endpoint.

Convalida del codice durante la digitazione

Ad esempio, il tipo di backend predefinito Modulo endpoint Java di App Engine contiene l'API Endpoints finale con la minima nota situata nel tuo progetto in <backend-name>/src/main/java/<package-name>/MyEndpoint.java:

    import javax.inject.Named;

    @Api(name = "myApi", version = "v1",
         namespace = @ApiNamespace(ownerDomain = "<package-name>",
                                   ownerName = "<package-name>",
                                   packagePath=""))
    public class MyEndpoint {
        @ApiMethod(name = "sayHi")
        public MyBean sayHi(@Named("name") String name) {
          MyBean response = new MyBean();
          response.setData("Hi, " + name);

          return response;
        }
    }

Nel codice, @Named è obbligatorio per tutti i parametri di tipo non entità trasmessi ai metodi lato server. Se ti dimentichi di aggiungere questa annotazione quando modifichi sayHi in questo codice, Android Studio sottolineerà l'affermazione problematica durante la digitazione, come mostrato di seguito:

Aggiungi backend

Correzioni rapide

Per aiutarti a evitare alcuni degli errori di sviluppo più comuni di Cloud Endpoints, Android Studio fornisce rapide correzioni. Per visualizzare questi suggerimenti di correzione rapida, premi Alt + Invio se utilizzi Linux/Windows o + Invio se stai usando un Mac. Ad esempio, qui è disponibile Android Studio che mostra una correzione rapida per l'annotazione @Named mancante nell'esempio di codice riportato sopra:

Aggiungi backend

Come previsto, scegliendo la prima correzione rapida (Add @Named) viene aggiunto il valore @Named al parametro del metodo.