Versione 1.14

Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.

Installa strumenti dipendenti e verifica il cluster

Questa pagina mostra come preparare il tuo ambiente e il cluster per l'installazione di Anthos Service Mesh.

Installa gli strumenti richiesti

Puoi eseguire asmcli su Cloud Shell o sul tuo computer locale che esegue Linux. Cloud Shell preinstalla tutti gli strumenti necessari.

Se esegui asmcli in locale, assicurati di avere installato i seguenti strumenti:

Configura gcloud

Procedi come segue anche se utilizzi Cloud Shell.

  1. Autentica con l'interfaccia a riga di comando di Google Cloud:

    gcloud auth login --project PROJECT_ID
    
  2. Aggiorna i componenti:

    gcloud components update
    
  3. Se installi Anthos Service Mesh su un cluster GKE, configura kubectl in modo che rimandi al cluster.

    gcloud container clusters get-credentials CLUSTER_NAME \
         --zone CLUSTER_LOCATION \
         --project PROJECT_ID
    

Scarica asmcli

Questa sezione descrive come scaricare asmcli.

  1. Scarica la versione che installa Anthos Service Mesh 1.14.4 nella directory di lavoro attuale:

    curl https://storage.googleapis.com/csm-artifacts/asm/asmcli_1.14 > asmcli
    

    Output previsto:

    % Total    % Received % Xferd  Average Speed   Time    Time     Time  Current
                                 Dload  Upload   Total   Spent    Left  Speed
    100  167k  100  167k    0     0   701k      0 --:--:-- --:--:-- --:--:--  701k
    
  2. Rendi lo script eseguibile:

    chmod +x asmcli
    

Concedere le autorizzazioni di amministratore al cluster

  1. Assicurati di aver impostato il contesto per il cluster utente:

    kubectl config use-context CONTEXT
  2. Concedi le autorizzazioni di amministratore del cluster al tuo account utente (il tuo indirizzo email di accesso a Google Cloud). Per creare le regole necessarie per il controllo dell'accesso basato sui ruoli (RBAC) per Anthos Service Mesh sono necessarie queste autorizzazioni:

    kubectl create clusterrolebinding cluster-admin-binding \
      --clusterrole=cluster-admin \
      --user=USER_ACCOUNT

Convalida progetto e cluster

Puoi eseguire asmcli validate per assicurarti che il tuo progetto e cluster siano configurati come richiesto per installare Anthos Service Mesh. Con questa opzione, asmcli non apporta modifiche al progetto o al cluster e non installa Anthos Service Mesh.

asmcli verifica che:

Per impostazione predefinita, asmcli scarica ed estrae il file di installazione e scarica il pacchetto di configurazione asm da GitHub a una directory temporanea. Prima di uscire, asmcli restituisce un messaggio che fornisce il nome della directory temporanea. Ti consigliamo di specificare una directory per i download con l'opzione --output_dir DIR_PATH. L'opzione --output_dir consente di utilizzare lo strumento a riga di comando istioctl. Potrebbe essere necessario istioctl per risolvere i problemi di configurazione o impostare un mesh multi-cluster sui cluster GKE privati. Inoltre, i file di configurazione per attivare le funzionalità facoltative che utilizzano asmcli sono inclusi nella directory asm/istio/options.

Esegui il comando seguente per convalidare la configurazione e scaricare il file di installazione e il pacchetto asm nella directory OUTPUT_DIR.

GKE

./asmcli validate \
  --project_id PROJECT_ID \
  --cluster_name CLUSTER_NAME \
  --cluster_location CLUSTER_LOCATION \
  --fleet_id FLEET_PROJECT_ID \
  --output_dir DIR_PATH
  • --project_id, --cluster_name e --cluster_location Specifica l'ID progetto in cui si trova il cluster, il nome del cluster e la zona o l'area geografica del cluster.

  • --fleet_id: l'ID progetto del progetto host della flotta. asmcli validate verifica che il cluster sia registrato nella flotta specificata.

  • --output_dir Includi questa opzione per specificare una directory in cui asmcli scarica il pacchetto asm ed estrae il file di installazione, che contiene istioctl, esempi e manifest. In caso contrario, asmcli scarica i file in una directory tmp. Puoi specificare un percorso relativo o un percorso completo. La variabile di ambiente $PWD non funziona qui.

Al di fuori di Google Cloud

Utilizza il comando seguente per eseguire asmcli validate sulle seguenti piattaforme: Cluster Anthos su VMware, Anthos su Bare Metal, cluster Anthos su AWS, Amazon EKS e Microsoft AKS.

  1. Imposta il contesto attuale sul tuo cluster utente:

    kubectl config use-context CLUSTER_NAME
    
  2. Esegui questo comando per convalidare la configurazione e scaricare il file di installazione e il pacchetto asm nella directory OUTPUT_DIR:

    ./asmcli validate \
      --kubeconfig KUBECONFIG_FILE \
      --fleet_id FLEET_PROJECT_ID \
      --output_dir DIR_PATH \
      --platform multicloud
    
    • --kubeconfig Il percorso della kubeconfig Puoi specificare un percorso relativo o un percorso completo. La variabile di ambiente $PWD non funziona qui.

    • --fleet_id: l'ID progetto del progetto host della flotta. asmcli validate verifica che il cluster sia registrato nella flotta specificata.

    • --output_dir Includi questa opzione per specificare una directory in cui asmcli scarica il pacchetto asm ed estrae il file di installazione, che contiene istioctl, esempi e manifest. In caso contrario, asmcli scarica i file in una directory tmp. Puoi specificare un percorso relativo o un percorso completo. La variabile di ambiente $PWD non funziona qui.

  • --platform multicloud specifica che on-premise è la piattaforma.

Se l'operazione ha esito positivo, asmcli restituisce quanto segue:

asmcli: Setting up necessary files...
asmcli: Using asm_kubeconfig as the kubeconfig...
asmcli: Checking installation tool dependencies...
asmcli: Fetching/writing GCP credentials to kubeconfig file...
asmcli: Verifying connectivity (10s)...
asmcli: kubeconfig set to asm_kubeconfig
asmcli: using context gke_example-project-12345_us-central1_cluster-2
asmcli: Getting account information...
asmcli: Downloading ASM..
asmcli: Downloading ASM kpt package...
fetching package "/asm" from "https://github.com/GoogleCloudPlatform/anthos-service-mesh-packages" to "asm"
asmcli: Checking required APIs...
asmcli: Checking for project example-project-12345...
asmcli: Reading labels for us-central1/cluster-2...
asmcli: Checking for istio-system namespace...
asmcli: Confirming node pool requirements for example-project-12345/us-central1/cluster-2...
asmcli: Checking Istio installations...
asmcli: [WARNING]: There is no way to validate that the meshconfig API has been initialized.
asmcli: [WARNING]: This needs to happen once per GCP project. If the API has not been initialized
asmcli: [WARNING]: for example-project-12345, please re-run this tool with the --enable_gcp_components
asmcli: [WARNING]: flag. Otherwise, installation will succeed but Anthos Service Mesh
asmcli: [WARNING]: will not function correctly.
asmcli: Successfully validated all requirements to install ASM.

Se uno dei test non supera la convalida, asmcli restituisce un messaggio di errore. Ad esempio, se nel progetto non sono abilitate tutte le API di Google richieste, verrà visualizzato il seguente errore:

ERROR: One or more APIs are not enabled. Please enable them and retry, or run
`asmcli` with the '--enable_gcp_apis' flag to allow `asmcli` to enable them
on your behalf.

Se hai ricevuto un messaggio di errore che ti informa che è necessario eseguire asmcli con un flag di abilitazione, hai le seguenti opzioni:

  • Includi il flag specifico del messaggio di errore o il flag --enable_all quando esegui asmcli per eseguire l'installazione effettiva.

  • Se preferisci, puoi aggiornare il progetto e il cluster autonomamente prima di eseguire asmcli, come descritto nella sezione Configurare personalmente il progetto e il cluster GKE.

Tieni presente che asmcli validate non consente flag di abilitazione perché convalida solo che il tuo progetto e il tuo cluster siano pronti per l'installazione.

Esaminare i requisiti per l'installazione e l'upgrade dei cluster

Prima di eseguire l'upgrade, devi verificare che la tua configurazione sia compatibile con la nuova versione di Anthos Service Mesh.

  1. Passa alla directory specificata in --output_dir.

  2. Esegui il comando seguente per ispezionare il cluster Kubernetes al fine di individuare i requisiti di installazione e upgrade. Assicurati di utilizzare la versione di istioctl distribuita con la nuova versione di Anthos Service Mesh.

    istioctl experimental precheck
    

Passaggi successivi