Gestisci notifiche

Puoi configurare Error Reporting in modo da inviare notifiche di errore ai canali di notifica Cloud Monitoring selezionati.

Error Reporting invia notifiche nei seguenti casi:

  • Quando un errore si verifica per la prima volta in un progetto Google Cloud e non può essere raggruppato con errori precedenti.

  • Si verifica un errore contrassegnato come Risolto.

Gestisci canali di notifica

Puoi creare, modificare ed eliminare i canali di notifica in Monitoring. Dopo aver creato i canali di notifica, puoi configurare Error Reporting per utilizzarli.

Error Reporting ti consente di selezionare due tipi di canali di notifica: email e dispositivi mobili.

Prima di iniziare

Per configurare un canale di notifica, devi disporre di uno dei seguenti ruoli di gestione di identità e accessi per il progetto di definizione dell'ambito di un ambito delle metriche:

  • Monitoraggio dell'editor NotificationChannel
  • Editor di monitoraggio
  • Amministratore Monitoring
  • Editor del progetto
  • Proprietario del progetto

Per ulteriori informazioni su questi ruoli, vedi Controllo dell'accesso.

Crea canale di notifica

Per creare un canale di notifica utilizzando la console, segui le istruzioni specifiche per il canale riportate nella seguente tabella:

Email

Per aggiungere un canale di notifica via email:

  1. Nella console, seleziona Monitoraggio

    Vai a Monitoring

  2. Fai clic su Avvisi, quindi su Modifica canali di notifica.
  3. Nella sezione Email, fai clic su Aggiungi nuovo.
  4. Completa la finestra di dialogo e fai clic su Salva.

Se utilizzi un indirizzo email di gruppo come canale di notifica per un criterio di avviso, configura il gruppo in modo che accetti la posta da ErrorReportingNotifications-noreply@google.com.

Applicazione per dispositivi mobili

Utilizza l'app Console per dispositivi mobili per monitorare le risorse della console e le informazioni di Monitoring ovunque ti trovi. Le notifiche dell'app per dispositivi mobili della console vengono inviate a un dispositivo specifico o a un utente specifico:

Elenco di canali di notifica dell'app per dispositivi mobili della console}.

  • Dispositivo indica che le notifiche vengono inviate solo al dispositivo specifico che ha creato il canale di notifica. Per i canali di notifica con ambito a livello di dispositivo, il campo Nome visualizzato include le informazioni sul dispositivo.
  • Utente indica che le notifiche vengono inviate a tutti i dispositivi su cui è installata l'app per dispositivi mobili della console.

Cloud Monitoring determina l'ambito della notifica al momento della creazione del canale. Non puoi selezionare o modificare l'ambito.

Per configurare un canale di notifica dell'app per dispositivi mobili per console per uno specifico progetto Google Cloud, segui questi passaggi:

  1. Installa l'app per dispositivi mobili della console dall'app store del tuo dispositivo mobile.
  2. Seleziona un progetto da visualizzare nell'app per dispositivi mobili della console.

    Dopo aver selezionato un progetto, viene eseguito uno scambio di dati tra l'app e il progetto Google Cloud selezionato. Viene creato un canale di notifica quando non ne esiste uno e dopo qualche minuto, questo canale è elencato nella sezione Dispositivi mobili della pagina Canali di notifica.

Per aggiungere il tuo dispositivo mobile come canale di notifica per un criterio di avviso, nella sezione Notifiche, seleziona Google Cloud Console (dispositivo mobile), quindi scegli il tuo dispositivo mobile dall'elenco.

Slack

Per configurare le notifiche di Slack:

  1. In Slack: crea un'area di lavoro e un canale Slack sul sito Slack. Registra l'URL del canale.

  2. Nella console, seleziona Monitoring:

    Vai a Monitoring

  3. Fai clic su Avvisi, quindi su Modifica canali di notifica.

  4. Nella sezione Slack, fai clic su Aggiungi nuovo per aprire la pagina di accesso di Slack:

    1. Seleziona l'area di lavoro Slack.
    2. Fai clic su Consenti per consentire a Cloud Monitoring di accedere alla tua area di lavoro Slack. Questa azione ti reindirizzerà alla pagina di configurazione di Monitoring per il tuo canale di notifica.
    3. Inserisci il nome del canale Slack che vuoi utilizzare per le notifiche.
    4. Inserisci un nome visualizzato per il canale di notifica Slack.
    5. (Facoltativo) Per testare la connessione tra Cloud Monitoring e l'area di lavoro di Slack, fai clic su Invia notifica di test. Se il collegamento ha esito positivo, vedrai un messaggio This is a test alert notification... nel canale di notifica Slack specificato. Controlla il canale di notifica per confermare la ricezione.
  5. Se il canale Slack che vuoi utilizzare per le notifiche è un canale privato, devi invitare manualmente l'app Monitoring al canale:

    1. Apri Slack.
    2. Vai al canale specificato come canale di notifica di Monitoring.

    3. Invita l'app Monitoring sul canale inserendo e inviando il seguente messaggio nel canale:

      /invite @Google Cloud Monitoring

      Assicurati di invitare l'app Monitoring al canale privato specificato durante la creazione del canale di notifica in Monitoring. L'invio di inviti all'app Monitoring ai canali pubblici è facoltativo.

Webhook

Per configurare le notifiche webhook, procedi come segue:

  1. Il gestore webhook: identifica l'URL endpoint pubblico per ricevere i dati webhook da Monitoring.
  2. Nella console, seleziona Monitoraggio

    Vai a Monitoring

  3. Fai clic su Avvisi, quindi su Modifica canali di notifica.
  4. Nella sezione Webhook, fai clic su Add new (Aggiungi nuovo).
  5. Completa la finestra di dialogo.
  6. Fai clic su Test Connection (Prova connessione) per inviare un payload di test all'endpoint webhook. Puoi andare all'endpoint di destinazione per verificare la consegna.
  7. Fai clic su Salva.

Schema webhook

Per visualizzare la struttura dello schema webhook per Error Reporting, fai clic su quanto segue:

Autenticazione di base

Oltre alla richiesta webhook inviata da Cloud Monitoring, l'autenticazione di base utilizza la specifica HTTP per il nome utente e la password. Cloud Monitoring richiede al tuo server di restituire una risposta 401 con l'intestazione WWW-Authenticate corretta. Per scoprire di più sull'autenticazione di base, consulta quanto segue:

Autenticazione token

Token Authentication richiede un parametro stringa di query nell'URL dell'endpoint e una chiave che il server prevede di essere segreta tra se stessa e Monitoring. Di seguito è riportato un URL di esempio che include un token:

https://www.myserver.com/stackdriver-hook?auth_token=1234-abcd

Se Monitoring pubblica un incidente nell'URL dell'endpoint, il tuo server può convalidare il token associato. Questo metodo di autenticazione è più efficace se utilizzato con SSL/TLS per criptare la richiesta HTTP e impedire agli snooper di imparare il token.

Per un server di esempio in Python, consulta questo server di esempio.

Modificare ed eliminare i canali di notifica

Per modificare o eliminare un canale di notifica utilizzando la console, procedi nel seguente modo:

  1. Nella console, seleziona Monitoring o fai clic sul pulsante seguente:

    Vai a Monitoring

  2. Nel riquadro di navigazione di Monitoring, fai clic su Avvisi.

  3. Fai clic su Modifica canali di notifica.

    La dashboard Canali di notifica contiene una sezione per ogni tipo di canale di notifica. Ogni sezione elenca tutte le configurazioni per quel tipo:

    • Per modificare una voce, fai clic su Modifica. Al termine delle modifiche, fai clic su Salva.
    • Per eliminare una voce, fai clic su Elimina . Fai clic su Elimina nella finestra di dialogo di conferma.

Selezionare i canali di notifica tramite la console

Per selezionare un canale di notifica esistente, devi disporre di uno dei seguenti ruoli:

  • Utente di Error Reporting
  • Amministratore di Error Reporting
  • Editor del progetto
  • Proprietario del progetto

Per selezionare dove vuoi inviare le notifiche quando si verificano nuovi gruppi di errori, completa i seguenti passaggi.

  1. Vai a Error Reporting:

    Vai a Error Reporting

  2. Fai clic su Configura notifiche per aprire la pagina Notifiche di errore.

  3. Nel menu a discesa Canali di notifica, seleziona i canali a cui vuoi inviare le notifiche.

    Se il canale di cui hai bisogno non è visibile, fai clic su Gestisci canali di notifica per creare un nuovo canale. Per creare un canale di notifica, il tuo ruolo deve essere quello elencato in Creazione dei canali.

  4. Dopo aver selezionato i canali, fai clic su Salva.

Informazioni aggiuntive

Di seguito sono riportate ulteriori informazioni che vengono applicate quando crei e gestisci le notifiche in Error Reporting.

Limite notifiche

Se in un'ora si verificano più di 5 errori in un progetto Google Cloud, Error Reporting invia una notifica finale, per informarti che non verranno inviate altre notifiche per le prossime 6 ore. Questo serve per controllare il volume delle notifiche.

Stato di risoluzione

Se si verifica un errore con uno stato di risoluzione Risolta, anche se è stato precedentemente eliminato, lo stato viene reimpostato su Apri ed Error Reporting invia una notifica.

Error Reporting non invia una notifica se si verifica un errore Disattivato.

Per gestire lo stato di risoluzione dei tuoi errori, consulta Gestire gli errori.

Notifiche mobile

Error Reporting invia notifiche per dispositivi mobili all'app Google Cloud su Android e iOS. Per attivare le notifiche per dispositivi mobili, devi prima installare l'app sul tuo dispositivo mobile:

Scarica l'app Google Cloud

Illustrazione dell'app per dispositivi mobili della console di GCP. Dettagli sulle app per dispositivi mobili della console di GCP.