Fine della manutenzione di Ubuntu 16.04 LTS

Che conseguenze ci saranno per le mie istanze di macchine virtuali (VM) esistenti

Le VM attuali che eseguono Ubuntu 16.04 LTS non sono interessate. Dopo il 30 aprile 2021, potrai ancora avviare o arrestare le VM esistenti che utilizzano queste immagini.

Tuttavia, i progetti potrebbero essere a rischio perché esegui VM Ubuntu 16.04 LTS non più supportate e che non ricevono aggiornamenti della sicurezza.

Che cosa devo sapere

Dopo tale data, entreranno in vigore le seguenti modifiche:

  • Le immagini LTS Ubuntu 16.04 saranno ancora disponibili, ma verranno contrassegnate come deprecate.
  • Per le VM basate su Ubuntu 16.04 LTS esistenti, è disponibile un supporto tecnico limitato tramite Google Cloud.

Che cosa devo fare

  1. Esamina il ciclo di vita e le norme di assistenza del sistema operativo.
  2. Se devi creare VM che utilizzano queste immagini LTS 16.04 Ubuntu dopo la fine della data di manutenzione, crea copie delle immagini disponibili nei tuoi progetti.
  3. Valuta e sposta le tue VM di Compute Engine su Ubuntu 20.04 LTS o Ubuntu 18.04 LTS prima del 30 aprile 2021. L'upgrade in loco delle immagini cloud da LTS a LTS è supportato dalla versione canonica. Per saperne di più, consulta la documentazione sull'upgrade canonica.

Informazioni aggiuntive

Per garantire la continuità del supporto per le tue VM Ubuntu 16.04 su Compute Engine, valuta le opzioni seguenti.

  • Usufruisci di Manutenzione di sicurezza estesa con un abbonamento Ubuntu Advantage di canonical.

    La manutenzione estesa della sicurezza (ESM) viene fornita alle VM Ubuntu con un abbonamento Ubuntu Advantage (UA) associato. La versione ESM canonica per Ubuntu 16.04 LTS fornisce almeno tre anni aggiuntivi di patch di sicurezza.

  • ESM con Ubuntu Pro

    Google e canonical stanno lavorando insieme per semplificare la registrazione ESM per la continuità della copertura di sicurezza con Ubuntu Pro su Compute Engine. In questo modo non dovrai eseguire l'upgrade alle versioni Ubuntu più recenti immediatamente.

    Ubuntu Pro è un'immagine premium ora disponibile su Compute Engine. Le immagini premium comportano costi di licenza aggiuntivi per l'esecuzione su Compute Engine. L'upgrade a Ubuntu Pro consente a ESM di utilizzare le nuove VM Ubuntu Pro 16.04 LTS con fatturazione oraria in alternativa all'abbonamento UA annuale. Per informazioni su come eseguire l'upgrade a Ubuntu Pro, consulta la pagina Eseguire l'upgrade da Ubuntu Pro.

Passaggi successivi