Panoramica dei record DNS

Questa pagina fornisce una panoramica dei record ed elenca i tipi di record DNS supportati da Cloud DNS.

Un record è una mappatura tra una risorsa DNS e un nome di dominio. Ogni singolo record DNS ha un tipo (nome e numero), una scadenza (time to live) e dati specifici per tipo.

Tipi di record DNS supportati

Cloud DNS supporta i seguenti tipi di record.

Tipo di record Descrizione
A

Record di indirizzo, che mappa i nomi host al loro indirizzo IPv4.

AAAA

Record di indirizzo IPv6, che mappa i nomi host al loro indirizzo IPv6.

CAA

Autorizzazione dell'autorità di certificazione (CA), che specifica quali autorità di certificazione sono autorizzate a creare certificati per un dominio.

CNAME

Record di nomi canonico, che specifica i nomi di alias.

Se riscontri problemi durante la creazione di un record CNAME, vedi Record CNAME definito in una zona privata non funzionante.

DNSKEY

La chiave DNSSEC di un altro operatore per il trasferimento sicuro. Questo tipo di set di record può essere aggiunto solo a una zona abilitata per DNSSEC in stato di trasferimento.

DS

L'impronta della chiave DNSSEC per una zona delegata sicura. Questo tipo di set di record non attiva DNSSEC per una zona delegata a meno che non abiliti (e attivi) DNSSEC per questa zona.

HTTPS

Record di associazione dei servizi HTTPS, che consente a un'origine di indicare più endpoint alternativi, ciascuno con parametri associati. Questo record reindirizza anche HTTP da HTTPS. Questo tipo di record si basa sul tipo di record SVCB più generale e utilizza lo stesso formato di valore.

IPSECKEY

Dati del gateway e chiavi pubbliche del tunnel IPsec per i client che supportano IPsec per attivare la crittografia opportunità.

MX

Record Exchange della posta, che instrada le richieste ai server di posta.

NAPTR

Record del suggerimento dell'autorità di denominazione, definito da RFC 3403.

NS

Record di server dei nomi, che delega una zona DNS a un server autorevole.

PTR

Puntatore, che viene spesso utilizzato per le ricerche DNS inverse.

SOA

Inizio del record di autorità, che specifica informazioni autorevoli su una zona DNS. Un record di risorse SOA viene creato automaticamente quando crei la zona gestita. Puoi modificare il record in base alle tue esigenze (ad esempio, puoi cambiare il numero di serie in un numero arbitrario per supportare il controllo delle versioni basato sulla data).

SPF

Record Sender Policy Framework, un tipo di record deprecato in precedenza utilizzato nei sistemi di convalida delle email (utilizza invece un record TXT).

SRV

Record Service Locator, che viene utilizzato da VoIP, da protocolli di messaggistica immediata e da altre applicazioni.

SSHFP

Impronta SSH per i client SSH di convalidare le chiavi pubbliche dei server SSH.

SVCB

Record di binding dei servizi, che consente a un servizio logico di indicare più endpoint alternativi, ciascuno con parametri associati. Per le origini HTTPS, vedi il tipo di record HTTPS.

TLSA

Record di autenticazione TLS per i client TLS, per convalidare i certificati server X.509.

TXT

Record di testo, che può contenere testo arbitrario e che può essere utilizzato anche per definire dati leggibili dalle macchine, come informazioni sulla sicurezza o sulla prevenzione di attività illecite.

Un record TXT può contenere una o più stringhe di testo; la lunghezza massima di ogni singola stringa è di 255 caratteri. Gli agenti di posta e altri agenti software concatenano più stringhe. Racchiudi ogni stringa tra virgolette.

Per utilizzare i record DNS, vedi Aggiungere, modificare ed eliminare record.

Record DNS con caratteri jolly

Cloud DNS supporta i record jolly per tutti i tipi di record, ad eccezione dei record NS.

Passaggi successivi