Rapporti sulle metriche di fatturazione

Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.

In questa pagina viene descritto come utilizzare l'infrastruttura di servizi per abilitare i servizi gestiti a inviare i dati di utilizzo della fatturazione in modo che la fatturazione Cloud possa essere addebitata ai consumatori di servizi. Ad esempio, puoi definire una metrica denominata library.appspot.com/books/borrowed per misurare il numero di libri presi in prestito da un cliente e definire un'unità di conservazione delle scorte (SKU) e il relativo prezzo.

L'API Service Control accetta le metriche che raggruppa, aggrega e inoltra a Cloud Billing. Cloud Billing importa queste metriche e genera fatture in base al modello di prezzo predefinito. In assenza di un modello di prezzo predefinito, Fatturazione Cloud ignora le metriche di fatturazione. Per definire il modello di prezzo, contatta il tuo account manager partner di Google Cloud.

Configurazione della fatturazione

Prima di inviare i dati di fatturazione all'API Service Control, dovrai specificare le informazioni seguenti nella configurazione del servizio:

  • Risorse monitorate: puoi raccogliere l'utilizzo della fatturazione per ciascuna risorsa. Le risorse monitorate richiedono almeno una chiave di etichetta cloud.googleapis.com/location per indicare la località dell'utilizzo di fatturazione.

  • Metriche: puoi segnalare una o più metriche. Ogni metrica misura l'utilizzo di un determinato tipo di risorsa. Per la fatturazione sono supportate solo le metriche DELTA con valori INT64.

  • Configurazione di fatturazione: consente di specificare le metriche da inviare alla fatturazione Cloud.

Nell'esempio di configurazione del servizio seguente, abbiamo definito una metrica che misura il numero di libri presi in prestito da un cliente. Un client può richiamare il metodo services.report per generare report sui valori della metrica. Per i dettagli sulla configurazione della fatturazione, consulta billing.proto.

# library
monitored_resources:
 - type: library.appspot.com/branch
   labels:
   - key: cloud.googleapis.com/location
     description: The cloud location.
   - key: library.appspot.com/city
     description: The city where the library branch is located in.

# The metrics to be used.
metrics:
- name: library.appspot.com/books/borrowed
  metric_kind: DELTA
  value_type: INT64
  unit: '1'

# The billing configuration.
billing:
  consumer_destinations:
  - monitored_resource: library.appspot.com/branch
    metrics:
    - library.appspot.com/books/borrowed

Rapporti sulle metriche di fatturazione

Dopo aver configurato il monitoraggio nella configurazione del servizio e inviato la configurazione del servizio tramite l'API Service Management, puoi chiamare l'API Service Control per il rapporto sulle metriche. L'esempio seguente utilizza il comando gcurl per dimostrare la chiamata. Per informazioni su come configurarla, consulta la guida introduttiva all'API Service Control.

$ gcurl -d "{
  'operations': [ {
    'operationId': '8356d3c5-f9b5-4274-b4f9-079a3731e6e5',
    'consumerId': 'project:library-consumer',
    'startTime': '`date +%FT%T%:z`',
    'endTime': '`date +%FT%T%:z`',
    'labels': {
      'cloud.googleapis.com/location': 'us-west1',
      'library.appspot.com/city': 'Kirkland',
    },
    'metricValueSets': [ {
      'metricName': 'library.appspot.com/books/borrowed',
      'metricValues': [ { 'int64Value': '10' } ]
    } ]
  } ]
}" https://servicecontrol.googleapis.com/v1/services/library.appspot.com:report