Versioni supportate

Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.

Memorystore per Redis è supportato da un software open source Redis. Attualmente Memorystore supporta le versioni Redis 6.x, 5.0, 4.0 e 3.2. La versione predefinita è Redis 6.x. Puoi eseguire l'upgrade della versione di un'istanza a qualsiasi versione più recente (ad esempio da 3.2 a 6.x). Per una cronologia degli aggiornamenti dei prodotti Memorystore for Redis, consulta le Note di rilascio.

Criterio di assistenza per le versioni

Memorystore per Redis supporta una versione patch per ogni versione Redis principale di OSS elencata nella sezione Versioni correnti di questa pagina. La patch viene aggiornata regolarmente durante i periodi di manutenzione. Memorystore for Redis monitora eventuali patch critiche che devono essere applicate alla tua istanza. Le patch di sicurezza critiche vengono implementate al di fuori del normale periodo di manutenzione. Per ulteriori dettagli, consulta il criterio di manutenzione.

Versioni correnti

Questa tabella illustra i livelli patch correnti per le versioni Redis supportate e quando è stata aggiornata l'ultima versione:

Versione principale Redis Livello patch Ultimo aggiornamento
3.0 3,2,13 21 giugno 2018
4,0 4,0,14 17 giugno 2019
5,0 5,0,7 24 marzo 2020
6.x (predefinita) 6,2 7 settembre 2021

Redis versione 4.0

La tabella seguente illustra il supporto di alcune delle principali funzionalità di Memorystore introdotte da OSS Redis versione 4.0.

Funzionalità Descrizione Supportato in Memorystore for Redis
Miglioramenti della rimozione della cache Supporta i nuovi criteri di rimozione per l'utilizzo meno frequente (LFU). Per ulteriori dettagli, consulta la documentazione di Redis. Sì, esposto nei parametri di configurazione dei criteri di rimozione.
Dedeframmentazione attiva Consente di introdurre la possibilità di deframmentare la memoria mentre Redis è in esecuzione. Sì, sono esposti sotto i parametri di configurazione del criterio di rimozione. Impostazione predefinita: Off.
Moduli Redis Redis consente agli sviluppatori di scrivere moduli in grado di estendere le funzionalità Redis e implementare nuovi tipi di dati. No

Redis versione 5.0

La tabella seguente illustra il supporto di alcune delle principali funzionalità di Memorystore introdotte da OSS Redis versione 5.0.

Funzionalità Descrizione Supportato in Memorystore for Redis
Stream Redis Redis 5.0 introduce la nuova struttura dei dati Streams. Gli stream supportano la funzionalità Elenco di base, come XADD e XDEL. I flussi di informazioni introducono anche il concetto di gruppi di consumatori, che consentono a più client di consumare parti diverse dello stream dei messaggi. Sì, esposto come parametro di configurazione Memorystore for Redis.
Comandi di set ordinati Redis 5.0 introduce i seguenti comandi impostati ordinati: ZPOPMAX, ZPOPMIN, BZPOPMAX, BZPOPMIN. Questi comandi eseguono il push e il pop up dei valori più alti o più bassi archiviati nell'insieme ordinato.
Moduli Redis Redis consente agli sviluppatori di scrivere moduli in grado di estendere le funzionalità Redis e implementare nuovi tipi di dati. No

Redis versione 6.x

La tabella seguente illustra il supporto di alcune delle principali funzionalità di Memorystore introdotte da OSS Redis versione 6.x

Funzionalità Descrizione Supportato in Memorystore for Redis
I/O con conversazioni in thread Con Redis 6.x, alcune operazioni di I/O possono essere eseguite in parallelo se sono disponibili più vCPU. Memorystore for Redis sfrutta automaticamente il numero ottimale di thread I/O per il livello di capacità configurato. A partire dal livello di capacità M3, vengono utilizzati thread I/O aggiuntivi, in genere che comportano un miglioramento delle prestazioni di velocità effettiva delle query.
Comando LCS (sottosezione comune più lunga) Il comando LCS, che non ha mai utilizzato Redis 6.x, consente agli utenti di trovare elementi comuni non contigui tra le stringhe.
Carico RDB senza disco per le repliche Redis 6.x rende disponibile per le repliche il caricamento senza disco. Ciò consente alla replica di caricare l'RDB dal socket anziché dal disco, migliorando le prestazioni. Per ulteriori dettagli, vedi il file Redis 6.0 conf.
Crittografia del traffico nativo Redis 6.0 aggiunge il protocollo SSL nativo per criptare il traffico. Memorystore per Redis non supporta questa funzionalità di OSS Redis versione 6.0, ma Memorystore offre la propria crittografia in transito. No
Elenchi di controllo di accesso (ACL) Gli ACL di Redis ti consentono di limitare gli utenti e le azioni che interagiscono con l'istanza di Redis. No