Strumento gsutil

gsutil è un'applicazione Python che ti consente di accedere a Cloud Storage dalla riga di comando. Puoi utilizzare gsutil per eseguire una vasta gamma di attività di gestione di bucket e oggetti, tra cui:

  • Creazione ed eliminazione dei bucket.
  • Caricare, scaricare ed eliminare oggetti.
  • Elenco di bucket e oggetti.
  • Spostamento, copia e ridenominazione di oggetti.
  • Modifica di ACL di oggetti e bucket.

gsutil esegue tutte le operazioni, inclusi caricamenti e download, utilizzando HTTPS e la sicurezza a livello di trasporto (TLS).

Per un elenco completo delle guide al completamento delle attività con gsutil, consulta le Guide illustrative di Cloud Storage.

Provalo

Se non conosci Google Cloud, crea un account per valutare le prestazioni di Cloud Storage in scenari reali. I nuovi clienti ricevono anche 300 $ di crediti gratuiti per l'esecuzione, il test e il deployment dei carichi di lavoro.

Prova Cloud Storage gratuitamente

Per iniziare

Il modo migliore per iniziare a utilizzare lo strumento gsutil è seguire la guida rapida di gsutil. La guida rapida mostra come configurare un progetto Google Cloud, abilitare la fatturazione, installare gsutil ed eseguire comandi di base con lo strumento.

Se un'altra persona ha già configurato un account Cloud Storage e ti ha aggiunto al progetto come membro del team oppure se ti è stato concesso l'accesso a un oggetto o a un bucket, puoi ottenere gsutil come parte dell'interfaccia a riga di comando di Google Cloud per accedere ai dati protetti. Non è necessario attivare Cloud Storage o configurare la fatturazione.

Accesso ai dati pubblici

Se vuoi accedere solo ai dati pubblici, segui le istruzioni riportate nella sezione Accedere ai dati pubblici. Se segui i passaggi visualizzati nella scheda gsutil, puoi accedere immediatamente ai dati disponibili pubblicamente e liberamente accessibili; non devi registrarti per un Account Google o eseguire l'autenticazione su Cloud Storage per utilizzare gsutil a questo scopo.

Sintassi per l'accesso alle risorse

gsutil utilizza il prefisso gs:// per indicare una risorsa in Cloud Storage:

gs://BUCKET_NAME/OBJECT_NAME

Oltre a specificare le risorse esatte, gsutil supporta l'uso dei caratteri jolly nei comandi.

Guida integrata

gsutil contiene una guida integrata completa su ogni comando e una serie di argomenti, che puoi elencare e leggere con il comando gsutil help.

Le pagine di assistenza di gsutil sono disponibili anche online. Ad esempio, gsutil cp e gsutil options sono rispettivamente una pagina di assistenza per i comandi e una pagina di assistenza per l'argomento.

Per informazioni sull'installazione di gsutil, utilizza il comando gsutil version:

gsutil version -l

Statistiche sull'utilizzo

Durante il processo di installazione, puoi attivare il monitoraggio delle statistiche sull'utilizzo, che contribuiscono a migliorare lo strumento gsutil. Se in seguito decidi di disattivare queste statistiche sull'utilizzo, segui le istruzioni pertinenti:

Informazioni su gsutil

gsutil è un progetto open source. Per scaricare la versione sviluppatore di gsutil o volontario per aiutare a sviluppare gsutil, visita il progetto gsutil su GitHub.

Limitazioni

  • Se utilizzi gsutil con Windows, non puoi utilizzare Ctrl-C per annullare un comando attualmente in esecuzione.

Passaggi successivi