Panoramica dei gruppi di endpoint di rete

Un gruppo di endpoint di rete (NEG) è un oggetto di configurazione che specifica un gruppo di endpoint o servizi di backend. Grazie ai NEG, i bilanciatori del carico Google Cloud possono gestire carichi di lavoro basati su gruppi di istanze VM, carichi di lavoro serverless e containerizzati. I NEG consentono di distribuire il traffico ai backend del bilanciatore del carico a livello più granulare (ad esempio, il traffico di bilanciamento del carico a livello di pod anziché a livello di VM per i carichi di lavoro GKE).

Puoi utilizzare i NEG come backend per alcuni bilanciatori del carico e con Traffic Director. Utilizza le tabelle seguenti per decidere il tipo di NEG necessario per il deployment.

NEG a livello di zona

Funzionalità Dettagli
Purpose

Uno o più endpoint di indirizzo IP interno che si risolvono in istanze VM di Compute Engine o pod GKE.

Per informazioni dettagliate su questo NEG e sui relativi casi d'uso, consulta la panoramica sui NEG a livello di zona.

Nome dell'API NetworkEndpointType
  • GCE_VM_IP
    Solo IP: viene risolto nell'indirizzo IP interno principale del NIC di una VM di Compute Engine

    OPPURE

  • GCE_VM_IP_PORT
    IP:Porta: si risolve nell'indirizzo IP interno principale del NIC di una VM Google Cloud o in un indirizzo IP alias su un NIC; ad esempio, indirizzi IP dei pod in cluster nativi VPC.
Numero di endpoint 1 o più
Controlli di integrità per i NEG collegati ai servizi di backend Controlli di integrità centralizzati per NEG con endpoint GCE_VM_IP_PORT e GCE_VM_IP.
Ambito A livello di zona
Routing Rete VPC
Prodotti Google Cloud che utilizzano questo NEG

Documentazione correlata:

NEG Internet

Funzionalità Dettagli
Purpose

Un singolo endpoint instradabile a Internet ospitato all'esterno di Google Cloud.

Per informazioni dettagliate su questo NEG e sui relativi casi d'uso, consulta Panoramica dei NEG Internet.

Nome dell'API NetworkEndpointType
  • INTERNET_IP_PORT
    IP:Port, dove l'IP non deve essere un indirizzo RFC 1918.

    OPPURE

  • INTERNET_FQDN_PORT
    FQDN:Porta
Numero di endpoint

NEG globali: 1

NEG regionali: 256

Controlli di integrità per i NEG collegati ai servizi di backend

NEG globali: non supportati

NEG a livello di regione: controlli di integrità di Envoy distribuiti

Ambito Globale o regionale
Routing Internet
Prodotti Google Cloud che utilizzano questo NEG NEG Internet globali

NEG Internet a livello di regione (endpoint INTERNET_IP_PORT o INTERNET_FQDN_PORT)

NEG serverless

Funzionalità Dettagli
Purpose

Un singolo endpoint all'interno della rete Google che si risolve in un servizio App Engine, Cloud Functions, API Gateway o Cloud Run.

Per informazioni dettagliate su questo NEG e sui relativi casi d'uso, consulta la panoramica sui NEG serverless.

Nome dell'API NetworkEndpointType SERVERLESS

FQDN appartenente a un servizio App Engine, Cloud Functions, API Gateway o Cloud Run.

Numero di endpoint 1
Controlli di integrità per i NEG collegati ai servizi di backend Non applicabile
Ambito Regionale
Routing Ai servizi e alle API di Google
Prodotti Google Cloud che utilizzano questo NEG

NEG di connettività ibrida

Funzionalità Dettagli
Purpose Uno o più endpoint che si risolvono in servizi on-premise, applicazioni server in un altro cloud e altri servizi raggiungibili tramite Internet al di fuori di Google Cloud.
Nome dell'API NetworkEndpointType NON_GCP_PRIVATE_IP_PORT

IP:porta appartenente a una VM non in Compute Engine e che deve essere instradabile utilizzando la connettività ibrida.

Numero di endpoint 1 o più
Controlli di integrità per i NEG collegati ai servizi di backend
  • Controlli di integrità centralizzati quando utilizzi questo NEG con l'Application Load Balancer esterno globale, l'Application Load Balancer classico e il Network Load Balancer proxy esterno.
  • Controlli di integrità di Distributed Envoy quando utilizzi questo NEG con l'Application Load Balancer esterno regionale, l'Application Load Balancer interno (tra regioni e regionali), il Network Load Balancer proxy interno regionale o Traffic Director.
Ambito A livello di zona
Routing A una rete on-premise o a un'altra rete di cloud provider tramite collegamento VLAN Cloud Interconnect, tunnel Cloud VPN o VM dell'appliance router in una rete VPC
Prodotti Google Cloud che utilizzano questo NEG

NEG Private Service Connect

Funzionalità Dettagli
Purpose Un singolo endpoint che risolve uno dei seguenti problemi:
  • Un endpoint API regionale gestito da Google
  • Un servizio gestito pubblicato utilizzando Private Service Connect
Nome dell'API NetworkEndpointType PRIVATE_SERVICE_CONNECT
Numero di endpoint 1
Controlli di integrità per i NEG collegati ai servizi di backend Non applicabile
Ambito Regionale
Routing Private Service Connect: bilanciatori del carico e destinazioni supportati
Prodotti Google Cloud che utilizzano questo NEG
  • Application Load Balancer interno tra regioni
  • Bilanciatore del carico delle applicazioni interno regionale
  • Bilanciatore del carico delle applicazioni esterno globale

    I NEG Private Service Connect non sono supportati dall'Application Load Balancer classico.

  • Bilanciatore del carico delle applicazioni esterno regionale
  • Bilanciatore del carico di rete proxy interno regionale
  • Bilanciatore del carico di rete proxy esterno regionale

Per saperne di più sui NEG Private Service Connect, consulta Informazioni sui backend di Private Service Connect.