Quote e limiti

Cloud Translation applica le quote alle dimensioni del contenuto delle richieste e al numero di richieste che è possibile inviare. Le quote proteggono la community degli utenti di Google Cloud da picchi di utilizzo imprevisti. Puoi anche ridurre le quote per impedire l'utilizzo eccessivo e controllare i costi.

Se superi la quota, Cloud Translation restituisce l'errore 403. Il messaggio di errore indica Daily Limit Exceeded se superi una quota giornaliera o User Rate Limit Exceeded se superi una quota per minuto.

I limiti giornalieri della quota si reimpostano alla mezzanotte del fuso orario del Pacifico, perciò potrebbero passare fino a 24 ore prima che i nuovi limiti entrino in vigore.

Le quote v2 si applicano a Cloud Translation - Basic e le quote v3 si applicano a Cloud Translation - Advanced. Per visualizzare e modificare le tue quote, puoi utilizzare la pagina delle quote di Google Cloud Console.

Quote per i contenuti

Le quote per i contenuti si applicano alle stringhe di testo che invii all'API Cloud Translation tramite i metodi translateText e detectLanguage. Per le quote vengono conteggiati tutti i caratteri inviati all'API Cloud Translation, compresi gli spazi. Se utilizzi Cloud Translation - Basic e Cloud Translation - Advanced insieme, le quote sono cumulative.

Quota per i contenuti Valore predefinito
Caratteri del modello generale v2 e v3 al giorno per progetto illimitati
Caratteri del modello generale v2 e v3 al minuto per progetto 6.000.000 di caratteri
Caratteri del modello generale v2 e v3 al minuto per progetto per utente* 6.000.000 di caratteri

* Le quote per utente limitano il numero di richieste che un utente finale, che utilizza un'applicazione client, può effettuare al minuto. Quando utilizzi un account di servizio, ai fini della quota l'identità dell'account di servizio è l'utente. Se utilizzi Cloud Translation - Basic e una chiave API, Cloud Translation utilizza l'indirizzo IP del client per applicare questo limite.

L'API Cloud Translation è ottimizzata per la traduzione di piccole richieste. La lunghezza massima consigliata per ogni richiesta è 5000 caratteri (punti di codice). Il numero massimo di punti di codice per una singola richiesta è 30.000. Tuttavia, maggiore è il numero di caratteri inclusi, più alta è la latenza di risposta. L'API Cloud Translation rifiuta le richieste con dimensioni superiori al massimo e restituisce un errore 400 INVALID_ARGUMENT, indipendentemente dalla quota disponibile.

Quote per le richieste

Cloud Translation applica una quota al numero di richieste che puoi inviare al servizio.

Quota Valore predefinito
Richieste di restituzione delle lingue supportate v2 e v3 al minuto per progetto 600 richieste
Richieste v3 al minuto per progetto 6000 richieste
Richieste v3 al minuto per progetto per utente* illimitate
Numero totale di richieste di traduzione batch v3 al giorno per progetto illimitate

* Le quote per utente limitano il numero di richieste che un utente finale, che utilizza un'applicazione client, può effettuare al minuto. Quando utilizzi un account di servizio, ai fini della quota l'identità dell'account di servizio è l'utente. Se utilizzi Cloud Translation - Basic e una chiave API, Cloud Translation utilizza l'indirizzo IP del client per applicare questo limite.

Si applica a tutte le chiamate ai metodi Cloud Translation - Advanced, ad eccezione dei metodi translateText, detectLanguage e getSupportedLanguages .

Quote AutoML

Per Cloud Translation - Advanced, puoi utilizzare i modelli di AutoML per tradurre i contenuti. Quando utilizzi un modello personalizzato, l'utilizzo viene conteggiato in base alle quote impostate separatamente. Per ulteriori informazioni sulle quote per le richieste e i contenuti AutoML, consulta la documentazione di AutoML Translation.

Conteggio delle quote

Per Cloud Translation - Basic, le quote per i contenuti e le richieste sono conteggiate in base al progetto che effettua la richiesta, determinato dalla chiave utilizzata nella richiesta.

Per Cloud Translation - Advanced, la quota per il contenuto viene verificata in base al progetto associato al modello nella richiesta. Le quote per le richieste vengono verificate in base al progetto che effettua la richiesta.

Ad esempio, nella seguente richiesta di traduzione testo, le quote per le richieste vengono verificate in base a project-id-1, perché la richiesta proviene da project-id-1. La quota per il contenuto viene verificata in base a project-id-2, perché la richiesta utilizza un modello in tale progetto.

POST https://translation.googleapis.com/v3/projects/project-id-1/locations/us-central1:translateText
{
  "Model":"projects/project-id-2/locations/us-central1/models/model-id",
  "sourceLanguageCode": "en",
  "targetLanguageCode": "ru",
  "contents": ["Dr. Watson, please discard your trash."]
}

Limiti per Cloud Translation - Advanced

Nella tabella che segue sono riportati i limiti per Cloud Translation - Advanced, che non possono essere modificati.

Descrizione Limite
Numero massimo di file che è possibile includere in una singola richiesta batch 1000 file
Numero massimo di risorse di glossario per un progetto 1000