Migrazione di progetti esistenti nell'organizzazione

Una volta creata una risorsa Organization per il dominio, puoi spostare i progetti esistenti nell'organizzazione. Per spostare un progetto devi avere il rispettivo ruolo di proprietario o editor ed essere un autore del progetto nell'organizzazione.

Tutti i progetti generati dopo la creazione della risorsa Organization apparterranno automaticamente alla risorsa in questione. Puoi eseguire la migrazione di un progetto in un'organizzazione utilizzando la console di GCP, l'API Resource Manager o lo strumento a riga di comando gcloud.

Migrazione dei progetti in un'organizzazione

Se un progetto è associato a un'organizzazione, non puoi cambiarlo nuovamente in Nessuna organizzazione o eseguire autonomamente la migrazione in un'altra organizzazione. Se devi eseguire la migrazione di un progetto dopo che è associato a un'organizzazione, è necessario contattare l'Assistenza GCP .

Migrazione dei progetti senza organizzazione

Per eseguire la migrazione di un progetto, è necessario il ruolo di Autore progetto (roles/resourcemanager.projectCreator) nell'organizzazione nella quale si desidera eseguire la migrazione del progetto. Avrai anche bisogno del ruolo di Autore spostamento progetto (roles/resourcemanager.projectMover) sul progetto nel quale stai eseguendo la migrazione. Se non disponi di tali ruoli, l'organizzazione di destinazione non viene visualizzata nella console di Google Cloud Platform come scelta per la migrazione.

La migrazione dei progetti è irreversibile. Dopo aver associato un progetto a un'organizzazione, non puoi cambiarlo di nuovo in Nessuna organizzazione o spostarlo autonomamente in un'altra organizzazione. Se desideri spostare un progetto dopo che è associato a un'organizzazione, contatta l'Assistenza GCP .

Console

Per eseguire la migrazione di un progetto nell'organizzazione:

  1. Apri la pagina IAM e amministrazione > Impostazioni nella console di GCP.

    Apri la pagina Impostazioni

  2. Nell'elenco a discesa Seleziona organizzazione nella parte superiore della pagina, seleziona Nessuna organizzazione, quindi seleziona il progetto di cui desideri eseguire la migrazione.

    Screenshot del selettore di progetti

  3. Nella parte superiore della pagina, fai clic su Esegui migrazione.

  4. Nell'elenco a discesa Organizzazione, seleziona l'organizzazione nella quale desideri eseguire la migrazione del progetto.

Dopo aver aggiunto un progetto a un'organizzazione, non puoi annullare autonomamente la selezione.

gcloud

Per eseguire la migrazione di un progetto in un'organizzazione, esegui il comando:

gcloud alpha projects move PROJECT_ID /
    --organization ORGANIZATION_ID

Dove:

  • PROJECT_ID è l'ID del progetto da spostare nell'organizzazione.
  • ORGANIZATION_ID è l'ID dell'organizzazione in cui spostare il progetto.

Dopo aver aggiunto un progetto a un'organizzazione, non puoi annullare autonomamente la selezione.

API

Utilizza l'API Resource Manager per spostare un progetto nella risorsa organizzazione impostando il relativo campo parent sull'ID dell'organizzazione.

Per eseguire la migrazione di un progetto nell'organizzazione:

  • Recupera l'oggetto project utilizzando il metodo projects.get().
  • Imposta il campo parent sull'ID dell'organizzazione.
  • Aggiorna l'oggetto project utilizzando il metodo projects.update().

Non puoi modificare il campo parent dopo averlo impostato.

Il seguente snippet di codice illustra la procedura indicata in precedenza:

    project = crm.projects().get(projectId=flags.projectId).execute()
    project['parent'] = {
        'type': 'organization',
        'id': flags.organizationId
    }

    project = crm.projects().update(
    projectId=flags.projectId, body=project).execute()

Nota sulle implicazioni dei criteri

I criteri Cloud IAM già definiti per un progetto vengono importati insieme al progetto. Ciò significa che gli utenti che dispongono di autorizzazioni su un progetto prima che venga spostato le mantengono dopo la migrazione del progetto nell'organizzazione.

Le autorizzazioni Cloud IAM vengono ereditate e sono cumulabili. Se sono definiti dei ruoli a livello di organizzazione, questi vengono ereditati dai progetti quando vengono spostati nell'organizzazione. Se, ad esempio, mario@miaorganizzazione.com ha il ruolo di editor del progetto a livello di organizzazione, lo avrà anche per qualsiasi progetto di cui viene eseguita la migrazione nell'organizzazione. Non accade nulla nei progetti esistenti, ma un numero maggiore di utenti potrebbe accedervi per via dell'ereditarietà dei ruoli.

Allo stesso modo, i criteri dell'organizzazione vengono ereditati all'interno della gerarchia. Per impostazione predefinita, quando viene creata un'organizzazione, viene definito il criterio Nessuna organizzazione. Se successivamente definisci dei criteri dell'organizzazione, al momento di spostare i progetti nell'organizzazione devi assicurarti che siano coerenti con i criteri impostati.

Migrazione di account di fatturazione esistenti

Se sei un cliente G Suite o Cloud Identity con account di fatturazione esistenti, puoi eseguirne la migrazione nell'organizzazione. Devi avere il ruolo Autore account di fatturazione e Amministratore della fatturazione per eseguire la migrazione degli account di fatturazione. Per ulteriori informazioni sulla concessione di questi ruoli, vedi Gestione dei ruoli predefiniti dell'organizzazione. La migrazione di un account di fatturazione in un'organizzazione non interessa i servizi del progetto.

Per eseguire la migrazione di account di fatturazione esistenti in un'organizzazione, procedi nel seguente modo:

  1. Vai alla pagina Fatturazione della console di GCP:
    VAI ALLA PAGINA FATTURAZIONE
  2. Seleziona Nessuna organizzazione all'interno dell'elenco a discesa nella parte superiore della pagina per visualizzare gli account di fatturazione non associati a un'organizzazione.
  3. In Nome account di fatturazione fai clic sul nome dell'account di fatturazione di cui eseguire la migrazione.
  4. Nei dettagli dell'account di fatturazione che vengono visualizzati, fai clic su Cambia organizzazione e quindi seleziona quella in cui eseguire la migrazione dell'account di fatturazione.