Annuncio di subnet VPC specifiche

Personalizza le subnet nella rete Virtual Private Cloud (VPC) pubblicizzata dal router Cloud. Le subnet che pubblicizzi sono le uniche visibili ai client on-premise. Il router Cloud non annuncia in modo dinamico le nuove subnet, a meno che non lo configuri per pubblicizzare tutte le subnet. Se scegli di pubblicizzare solo subnet specifiche e vuoi pubblicizzare nuove subnet, devi aggiungerle come pubblicità personalizzata.

Per le sessioni BGP abilitate per IPv6 (anteprima), puoi configurare pubblicità di route personalizzate per intervalli di subnet IPv6 interni (ULA) esterne ed esterne (GUA). Per informazioni sui tipi di subnet IPv6, consulta l'articolo sugli intervalli di subnet IPv6.

Per specificare gli annunci quando crei un router Cloud o configuri una sessione BGP, consulta l'articolo Creare router Cloud o Configurare le sessioni BGP.

Specificare gli annunci su un router Cloud

Per specificare gli annunci su un router Cloud esistente, segui questi passaggi.

console

  1. In Google Cloud Console, vai alla pagina Router Cloud.

    Vai ai router Cloud

  2. Seleziona il router Cloud da aggiornare.

  3. Nella pagina Dettagli router, fai clic su Modifica.

  4. Nella sezione Route annunciate, per Percorsi, seleziona Crea percorsi personalizzati.

  5. Se la casella di controllo Promuovi tutte le subnet visibili al router Cloud è selezionata, deselezionala.

  6. Seleziona Aggiungi percorso personalizzato per aggiungere un percorso pubblicizzato.

  7. Configura l'annuncio di percorso:

    • Origine: seleziona un elenco predefinito di subnet. Il router Cloud elenca tutte le subnet disponibili, che dipendono dalla modalità di routing dinamico della rete VPC.
    • Intervallo di indirizzi IP: puoi modificare l'intervallo IP subnet pubblicizzato. Ad esempio, puoi specificare un intervallo più limitato in modo che il router Cloud pubblicizzi parte della subnet. Puoi specificare intervalli IP personalizzati sia IPv4 che IPv6. Tuttavia, gli intervalli personalizzati IPv6 vengono pubblicizzati solo nelle sessioni BGP in cui è abilitato IPv6 (Anteprima).
    • Descrizione: aggiungi una descrizione per identificare lo scopo di questo percorso pubblicitario e poi fai clic su Fine.
  8. Dopo aver aggiunto i percorsi personalizzati, fai clic su Salva.

gcloud

Prima di iniziare, prendi nota degli intervalli IP delle subnet da pubblicizzare.

Esegui il comando update. Per specificare gli intervalli IP di subnet da pubblicizzare, utilizza il flag --set-advertisement-ranges. Per aggiungere intervalli IP agli annunci esistenti, utilizza il flag --add-advertisement-ranges.

  1. Utilizza il flag --set-advertisement-ranges; tutti gli annunci personalizzati esistenti vengono sostituiti:

    gcloud compute routers update ROUTER_NAME \
       --advertisement-mode custom \
       --set-advertisement-ranges=ADVERTISED_IP_RANGES
    

    Sostituisci quanto segue:

    • ROUTER_NAME: nome del router Cloud
    • ADVERTISED_IP_RANGES: i contenuti del nuovo array di intervalli di indirizzi IP. Puoi specificare intervalli IP personalizzati sia IPv4 che IPv6. Tuttavia, gli intervalli personalizzati IPv6 vengono pubblicizzati solo nelle sessioni BGP in cui è abilitato IPv6 (Anteprima).

    L'esempio seguente aggiorna il router Cloud my-router per pubblicizzare le subnet 10.0.0.0/24 e 10.0.10.0/24; gli annunci personalizzati esistenti vengono sostituiti:

    gcloud compute routers update my-router \
       --advertisement-mode custom \
       --set-advertisement-ranges 10.0.0.0/24,10.0.10.0/24
    

    L'esempio seguente aggiorna il router Cloud my-router per pubblicizzare le subnet IPv4 10.0.0.0/24 e 10.0.10.0/24, oltre alla subnet IPv6 2001:db8:abcd:12::/64:

    gcloud compute routers update my-router \
       --advertisement-mode custom \
       --set-advertisement-ranges 10.0.0.0/24,10.0.10.0/24,2001:db8:abcd:12::/64
    

    Il router Cloud pubblicizza intervalli IPv6 solo nelle sessioni BGP abilitate per IPv6.

  2. L'esempio seguente utilizza il flag --add-advertisement-ranges per aggiungere intervalli IP a un annuncio esistente:

    gcloud compute routers update my-router \
       --add-advertisement-ranges 10.0.20.0/24
    

    L'esempio seguente aggiunge l'intervallo IPv6 personalizzato 2001:db8:abcd:12::/64 alla pubblicità del router Cloud (anteprima):

    gcloud compute routers update my-router \
       --add-advertisement-ranges 2001:db8:abcd:12::/64
    

    Il router Cloud pubblicizza intervalli IPv6 solo nelle sessioni BGP abilitate per IPv6.

Se il gruppo di pubblicità del router Cloud include tutte le subnet, rimuovilo per impedire al router Cloud di pubblicizzare subnet aggiuntive. I gruppi di annunci sono intervalli IP definiti da Google che il router Cloud pubblicizza in modo dinamico. Per un elenco di tutti i gruppi di annunci, consulta il flag set-advertisement-groups nella documentazione dell'SDK di Google.

  1. L'esempio seguente utilizza il comando describe per controllare gli annunci pubblicitari del router Cloud:

    gcloud compute routers describe my-router
    
  2. Se l'output contiene il campo advertisedGroups con il valore all_subnets, rimuovilo. L'esempio seguente utilizza il comando update con il flag --remove-advertisement-groups:

    gcloud compute routers update my-router \
       --remove-advertisement-groups all_subnets
    

API

Utilizza il metodo routers.patch per aggiornare il campo bgp.advertisedIpRanges[]. Potresti anche dover aggiornare il campo bgp.advertisedGroups[] se al momento contiene un valore ALL_SUBNETS.

I campi bgp.advertisedGroups[] e bgp.advertisedIpRanges[] accettano array di gruppi pubblicizzati e intervalli di indirizzi IP pubblicizzati. Quando PATCH specifichi questi campi, sovrascrivi gli array esistenti con quelli nuovi nella tua richiesta.

  1. Invia una richiesta GET per recuperare gli array correnti di gruppi pubblicizzati e gli intervalli IP pubblicizzati sul router. Per maggiori dettagli, consulta la sezione relativa alla visualizzazione dello stato e delle route del router Cloud.

  2. Invia una richiesta PATCH con nuovi array di gruppi pubblicizzati e intervalli di indirizzi IP pubblicizzati:

    • Aggiungi gli intervalli di indirizzi IP di subnet che il router vuole al campo bgp.advertisedIpRanges[].
    • Se al momento il campo advertisedGroups[] specifica il valore ALL_SUBNETS, rimuovilo inviando un array vuoto come mostrato nell'esempio seguente. Ciò impedisce al router Cloud di pubblicizzare subnet aggiuntive.
    PATCH https://compute.googleapis.com/compute/v1/projects/PROJECT_ID/regions/REGION/routers/ROUTER_NAME
    {
      "bgp": {
        "advertisedGroups": [],
        "advertisedIpRanges": [
        ADVERTISED_IP_RANGES
       ]
     }
    }
    

    Sostituisci quanto segue:

    • PROJECT_ID: il progetto che contiene il router Cloud
    • REGION: area geografica in cui si trova il router Cloud
    • ROUTER_NAME: nome del router Cloud
    • ADVERTISED_IP_RANGES: i contenuti del nuovo array di intervalli di indirizzi IP. Puoi specificare intervalli di indirizzi IP personalizzati IPv6 oltre agli intervalli di indirizzi IPv4. Tuttavia, gli intervalli IPv6 vengono pubblicizzati solo se attivi lo scambio IPv6 per questa sessione BGP (anteprima).

    L'esempio seguente contiene due intervalli di indirizzi IPv4 di subnet e un intervallo di indirizzi IPv6:

        {
          "range": "10.0.0.0/24",
          "description": "First example range"
        },
        {
          "range": "10.0.10.0/24",
          "description": "Second example range"
        },
        {
          "range": "2001:db8:abcd:12::/64",
          "description: "Third example range"
        }
    

Specifica gli annunci per una sessione BGP

Per specificare gli annunci per una sessione BGP esistente, segui questi passaggi.

console

  1. In Google Cloud Console, vai alla pagina Router Cloud.

    Vai ai router Cloud

  2. Seleziona il router Cloud contenente la sessione BGP da aggiornare.

  3. Nella pagina Dettagli router, seleziona la sessione BGP da aggiornare.

  4. Nella pagina Dettagli sessione BGP, fai clic su Modifica.

  5. In Route, seleziona Crea percorsi personalizzati.

  6. Se la casella di controllo Promuovi tutte le subnet visibili al router Cloud è selezionata, deselezionala.

  7. Seleziona Aggiungi percorso personalizzato per aggiungere un percorso pubblicizzato.

  8. Configura l'annuncio di percorso:

    • Origine: seleziona un elenco predefinito di subnet. Il router Cloud elenca tutte le subnet disponibili, che dipendono dalla modalità di routing dinamico della rete VPC.
    • Intervallo di indirizzi IP: puoi modificare l'intervallo IP subnet pubblicizzato. Ad esempio, puoi specificare un intervallo più limitato in modo che il router Cloud pubblicizzi parte della subnet. Puoi specificare intervalli di indirizzi IP personalizzati IPv6 oltre agli intervalli di indirizzi IPv4. Tuttavia, gli intervalli IPv6 vengono pubblicizzati solo se attivi lo scambio IPv6 per questa sessione BGP (anteprima).
    • Descrizione: aggiungi una descrizione per identificare lo scopo di questo percorso pubblicitario e poi fai clic su Fine.
  9. Dopo aver aggiunto i percorsi personalizzati, fai clic su Salva.

gcloud

Prima di iniziare, prendi nota degli intervalli IP delle subnet da pubblicizzare.

Esegui il comando update-bgp-peer. Per specificare gli intervalli IP di subnet da pubblicizzare, utilizza il flag --set-advertisement-ranges. Per aggiungere intervalli IP agli annunci esistenti, utilizza il flag --add-advertisement-ranges.

  1. Utilizza il flag --set-advertisement-ranges; eventuali annunci personalizzati esistenti vengono sostituiti:

    gcloud compute routers update-bgp-peer ROUTER_NAME \
       --peer-name=PEER_NAME \
       --advertisement-mode custom \
       --set-advertisement-ranges=ADVERTISED_IP_RANGES
    

    Sostituisci quanto segue:

    • ROUTER_NAME: nome del router Cloud
    • PEER_NAME: nome del peer BGP
    • Facoltativamente, aggiungi il flag --enable-ipv6 se aggiungi intervalli IPv6 personalizzati (Anteprima).
    • ADVERTISED_IP_RANGES: i contenuti del nuovo array di intervalli di indirizzi IP. Puoi specificare intervalli IP personalizzati sia IPv4 che IPv6. Tuttavia, gli intervalli personalizzati IPv6 vengono pubblicizzati solo nelle sessioni BGP in cui è abilitato IPv6.

    L'esempio seguente aggiorna la sessione BGP my-bgp-session sul router Cloud my-router per pubblicizzare le subnet 10.0.0.0/24, 10.0.10.0/24 e 2001:db8:abcd:12::/64; gli annunci personalizzati esistenti vengono sostituiti:

    gcloud compute routers update-bgp-peer my-router \
       --peer-name my-bgp-session \
       --enable-ipv6 \
       --advertisement-mode custom \
       --set-advertisement-ranges 10.0.0.0/24,10.0.10.0/24
    
  2. L'esempio seguente utilizza il flag --add-advertisement-ranges per aggiungere intervalli IP a un annuncio esistente:

    gcloud compute routers update-bgp-peer my-router \
       --peer-name my-bgp-session \
       --add-advertisement-ranges 10.0.20.0/24
    

    L'esempio seguente aggiunge l'indirizzo IPv6 personalizzato di 2001:db8:abcd:12::/64 alla pubblicità del router Cloud (anteprima):

    gcloud compute routers update-bgp-peer my-router \
        --peer-name my-bgp-session \
        --enable-ipv6 \
        --add-advertisement-ranges 2001:db8:abcd:12::/64
    

Se il gruppo di annunci della sessione BGP include tutte le subnet, rimuovile per impedire al router Cloud di pubblicizzare subnet aggiuntive. I gruppi di annunci sono intervalli IP definiti da Google che il router Cloud pubblicizza in modo dinamico. Per un elenco di tutti i gruppi di annunci, consulta il flag set-advertisement-groups nella documentazione dell'SDK di Google.

  1. L'esempio seguente utilizza il comando describe per controllare gli annunci pubblicitari del router Cloud:

    gcloud compute routers describe my-router
    
  2. Se la sessione BGP correlata contiene il campo advertisedGroups con il valore all_subnets, rimuovilo. L'esempio seguente utilizza il comando update con il flag --remove-advertisement-groups:

    gcloud compute routers update-bgp-peer my-router \
       --peer-name my-bgp-session \
       --remove-advertisement-groups all_subnets
    

API

Utilizza il metodo routers.patch per aggiornare il campo bgpPeers[].

Il campo bgpPeers[] accetta un array di peer BGP. Quando esegui questo campo PATCH, sovrascrivi l'array esistente di peer BGP con il nuovo array incluso nella tua richiesta.

  1. Invia una richiesta GET per ottenere l'array corrente di peer BGP per il router. Per maggiori dettagli, consulta Visualizza la configurazione della sessione BGP.

  2. Invia una richiesta PATCH con un nuovo array di peer BGP. Per ogni peer BGP per cui vuoi aggiungere pubblicità, procedi come segue:

    • Aggiungi gli annunci pubblicitari dell'intervallo di indirizzi IP di subnet che vuoi utilizzare nel campo bgpPeers[].advertisedIpRanges[].
    • Se al momento il campo bgpPeers[].advertisedGroups[] specifica il valore ALL_SUBNETS, rimuovilo per impedire alla sessione BGP di pubblicizzare subnet aggiuntive.
    PATCH https://compute.googleapis.com/compute/v1/projects/PROJECT_ID/regions/REGION/routers/ROUTER_NAME
    {
      "bgpPeers": [
        BGP_PEERS
      ]
    }
    

    Sostituisci quanto segue:

    • PROJECT_ID: il progetto che contiene il router Cloud
    • REGION: area geografica in cui si trova il router Cloud
    • ROUTER_NAME: nome del router Cloud
    • BGP_PEERS: i contenuti del nuovo array dei peer BGP

    L'esempio seguente contiene due peer BGP con annunci personalizzati:

        {
          "name": "peer-1",
          "interfaceName": "if-peer-1",
          "ipAddress": "169.254.10.1",
          "peerIpAddress": "169.254.10.2",
          "peerAsn": 64512,
          "enableIpv6": true,
          "advertisedRoutePriority": 100,
          "advertiseMode": "CUSTOM",
          "advertisedGroups": [],
          "advertisedIpRanges": [
            {
              "range": "10.0.0.0/24",
              "description": "First example subnet"
            },
            {
              "range": "10.0.10.0/24",
              "description": "Second example subnet"
            },
            {
              "range": "2001:db8:abcd:12::/64",
              "description: "Third example subnet"
            }
          ]
        },
        {
          "name": "peer-2",
          "interfaceName": "if-peer-2",
          "ipAddress": "169.254.20.1",
          "peerIpAddress": "169.254.20.2",
          "peerAsn": 64513,
          "advertisedRoutePriority": 100,
          "advertiseMode": "CUSTOM",
          "advertisedGroups": [],
          "advertisedIpRanges": [
            {
              "range": "10.0.20.0/24",
              "description": "Fourth example subnet"
            }
          ]
        }
    

Passaggi successivi