Risolvere i problemi di sincronizzazione con l'estensione Endpoint Verification

Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.

Questo documento mostra in che modo gli utenti di un'organizzazione possono risolvere i problemi di sincronizzazione della verifica degli endpoint sui propri dispositivi.

Se il problema non è elencato in questo documento, contatta l'amministratore. Per consentire agli amministratori di diagnosticare il problema, scarica i log di verifica degli endpoint e condividili con l'amministratore:

  1. Apri il browser Chrome sul tuo dispositivo.
  2. Nella barra degli strumenti del browser Chrome, fai clic con il pulsante destro del mouse su Verifica endpoint, quindi su Opzioni > Scarica log.

Problemi di sincronizzazione su macOS

Questa sezione elenca i problemi di sincronizzazione che potresti riscontrare su macOS e fornisce suggerimenti su come risolverli.

Impossibile sincronizzare a causa di un errore di autorizzazione di Portachiavi

Nel browser Chrome potrebbe essere visualizzato un errore che indica che Verifica endpoint non è in grado di sincronizzare a causa di un errore di autorizzazione di Portachiavi.

Per risolvere il problema, esci dal computer e accedi di nuovo. Se il problema persiste, svolgi i seguenti passaggi:

  1. Sul Mac, apri l'app Accesso Portachiavi.
  2. Nel riquadro Portachiavi predefiniti, fai clic su login.

    Se l'icona è bloccata, fai clic con il pulsante destro del mouse su login e seleziona Sblocca portachiavi "login".

  3. Fai clic sulla scheda Password.

  4. Nell'elenco delle password, fai doppio clic su Archiviazione sicura di Verifica endpoint, quindi su Controllo dell'accesso.

  5. Seleziona Tutte le applicazioni possono accedere e fai clic su Salva modifiche.

  6. Nella barra degli strumenti del browser Chrome, fai clic su Verifica endpoint > Sincronizza ora.

  7. Se la sincronizzazione non riesce, procedi nel seguente modo:

    1. Nell'elenco delle password, fai clic con il pulsante destro del mouse su Archiviazione sicura di Verifica endpoint, quindi fai clic su Elimina "Archiviazione sicura di Verifica endpoint".
    2. Nella barra degli strumenti del browser Chrome, fai clic su Verifica endpoint > Sincronizza ora.

Problemi di sincronizzazione su Windows

Questa sezione elenca i problemi di sincronizzazione che potrebbero verificarsi sul sistema operativo Windows e fornisce suggerimenti su come risolverli.

Impossibile sincronizzare a causa di un errore dell'API Data Protection

Nel browser Chrome, potrebbe essere visualizzato un errore che indica che la Verifica endpoint non è in grado di sincronizzare a causa di un errore dell'API Data Protection. Questo errore può verificarsi durante l'esecuzione di attività programmate S4U sul tuo dispositivo.

Per risolvere il problema:

  1. Determina se un'attività S4U è configurata:

    1. Blocca lo schermo del dispositivo.
    2. Entro 15 secondi, sblocca lo schermo del dispositivo.
    3. Entro 15 secondi, nella barra degli strumenti del browser Chrome, fai clic su Verifica endpoint > Sincronizza ora. Se la sincronizzazione riesce, è probabile che l'errore sia causato da un'attività S4U.
  2. Identifica le attività S4U:

    1. Apri PowerShell ed esegui il seguente script:

      Get-ScheduledTask | foreach { If (([xml](Export-ScheduledTask -TaskName $_.TaskName -TaskPath $_.TaskPath)).GetElementsByTagName("LogonType").'#text' -eq "S4U") { $_.TaskName } }

  3. Se l'output include una o più righe contenenti il nome di un'attività, risolvi il problema:

    1. Sul dispositivo Windows, apri Utilità di pianificazione.
    2. Scorri fino ad Attività attive.
    3. Trova le attività dall'output e procedi nel seguente modo:

      1. Fai doppio clic sull'attività.
      2. Fai clic su Proprietà.
      3. Deseleziona la casella di controllo Non memorizzare la password e fai clic su OK.
    4. Blocca e poi sblocca lo schermo del dispositivo.

    5. Entro 15 secondi, nella barra degli strumenti del browser Chrome, fai clic su Verifica endpoint > Sincronizza ora.

Se il problema persiste, procedi nel seguente modo:

  1. Nel menu Windows Start, fai clic su Esegui.
  2. Nella casella Esegui, inserisci regedit.
  3. Nell'Editor del Registro di sistema, trova HKEY_CURRENT_USER\Software\Google\Endpoint Verification\Safe Storage ed eliminalo.
  4. Nella barra degli strumenti del browser Chrome, fai clic su Verifica endpoint > Sincronizza ora.

Impossibile sincronizzare perché non è possibile recuperare la chiave di protezione dei dati

Nel browser Chrome, potresti ricevere un messaggio di errore che indica che la verifica degli endpoint non è in grado di recuperare la chiave di protezione dei dati e di sincronizzarla. Questo errore può verificarsi quando sul dispositivo sono in esecuzione attività programmate S4U e sul tuo dispositivo è installata una versione precedente del browser Chrome.

Per risolvere il problema, procedi nel seguente modo:

  1. Identifica e modifica le attività S4U:

    1. Sul dispositivo Windows, apri PowerShell ed esegui il seguente script:

      Get-ScheduledTask | foreach { If (([xml](Export-ScheduledTask -TaskName $_.TaskName -TaskPath $_.TaskPath)).GetElementsByTagName("LogonType").'#text' -eq "S4U") { $_.TaskName } }

    2. Se l'output include una o più righe contenenti il nome di un'attività, modificale nel seguente modo:

      1. Apri Utilità di pianificazione.
      2. Scorri fino ad Attività attive.
      3. Trova le attività dall'output e procedi nel seguente modo:

      4. Fai doppio clic sull'attività.

      5. Fai clic su Proprietà.

      6. Deseleziona la casella di controllo Non memorizzare la password e fai clic su OK.

  2. Rimuovere la chiave del Registro di sistema e avvia una nuova sessione

  1. Nel menu Windows Start, fai clic su Esegui.
  2. Nella casella Esegui, inserisci regedit.
  3. Nell'Editor del Registro di sistema, trova HKEY_CURRENT_USER\Software\Google\Endpoint Verification\Safe Storage ed eliminalo.
  4. Nella barra degli strumenti del browser Chrome, fai clic su Verifica endpoint > Sincronizza ora.