Pianifica build

Questa pagina spiega come eseguire le build in base a una pianificazione predefinita utilizzando Google Cloud Console. Per pianificare le build, devi creare un trigger manuale, quindi richiamare il trigger utilizzando Cloud Scheduler.

Prima di iniziare

  • Attiva l'API Cloud Build.

    Abilita l'API

  • Tieni il codice sorgente a portata di mano.
  • Se non lo hai già fatto, crea un attivatore manuale. Puoi pianificare le build solo se l'attivatore è un attivatore manuale.

Pianificazione delle build

Per pianificare la build:

  1. Apri la pagina Trigger:

    Apri la pagina Trigger

  2. Individua la riga contenente il nome dell'attivatore manuale che vuoi eseguire in base alla pianificazione.

  3. Fai clic sul menu (i tre punti verticali), posizionato all'estremità destra della riga contenente l'attivatore.

  4. Fai clic su Esegui in base alla programmazione per pianificare la build.

    Vedrai il riquadro Esegui trigger in base alla programmazione sul lato destro.

  5. Attiva l'API Cloud Scheduler.

    Ti verrà chiesto di abilitare l'API Cloud Scheduler solo la prima volta che pianifichi una build.

  6. Seleziona l'account di servizio che vuoi che Cloud Scheduler utilizzi per richiamare il trigger.

    Ti consigliamo di selezionare l'account di servizio di pianificazione predefinito, che ha il formato seguente, dove PROJECT_ID è l'ID progetto del progetto:

     cloud-build-trigger-scheduler@PROJECT_ID.iam.gserviceaccount.com
    

    Quando selezioni l'account di servizio di pianificazione predefinito, verrà creato automaticamente con il ruolo IAM Cloud Build Editor concesso. Ti consigliamo di non eliminare questo account di servizio, poiché è utilizzato da Cloud Scheduler per pianificare le build. Se elimini accidentalmente questo account di servizio o ne revoca qualsiasi autorizzazione IAM, puoi accedere alla pagina IAM per aggiungere manualmente l'account di servizio e concedergli il ruolo Cloud Build Editor. Dopo aver ricreato l'account di servizio, potrebbe essere necessario attendere fino a un'ora per riprendere i job di Cloud Scheduler esistenti.

  7. Fai clic su Continua.

    Se non hai selezionato un'area geografica, ti potrebbe essere chiesto di selezionarne una per i job Cloud Scheduler prima di procedere con il passaggio successivo. Quando selezioni un'area geografica, nel tuo progetto viene creata automaticamente un'applicazione App Engine. Non puoi modificare l'area geografica del progetto in un secondo momento. Per scoprire di più, vedi Aree geografiche supportate.

  8. Inserisci le seguenti impostazioni del job di Cloud Scheduler:

    • Nome: un nome per il job Cloud Scheduler.
    • (Facoltativo) Descrizione: una descrizione del tuo job Cloud Scheduler.
    • Frequenza: seleziona la frequenza con cui vuoi eseguire l'attivatore. Puoi scegliere una frequenza dal menu a discesa o inserire un valore personalizzato utilizzando la sintassi cron. Ad esempio, se vuoi che l'attivatore manuale venga eseguito ogni giorno alle 6:00, puoi specificare la frequenza nella sintassi cron come 0 6 * * *. Per scoprire di più sulla sintassi dei cron, consulta la sezione Configurare le pianificazioni dei cron job.
    • Fuso orario: seleziona il tuo fuso orario.
  9. Fai clic su Crea per creare il job Cloud Scheduler.

    Puoi creare più job Scheduler per ogni trigger manuale.

  10. Se vuoi visualizzare il tuo job Cloud Scheduler, fai clic su Visualizza. In caso contrario, fai clic su Fine per chiudere il riquadro.

Aggiornamento del job Cloud Scheduler

Se aggiorni il campo Revision nell'attivatore manuale, dovrai aggiornare manualmente il job di Cloud Scheduler associato al trigger. Ad esempio, se aggiorni il nome della filiale per il trigger manuale, dovrai aggiornare manualmente il nome della filiale nel tuo job.

Per aggiornare il tuo job Cloud Scheduler:

  1. Apri la pagina Cloud Scheduler:

    Apri la pagina di Cloud Scheduler

    Verrà visualizzato un elenco dei tuoi job Cloud Scheduler.

  2. (Facoltativo) Identifica il job Cloud Scheduler associato al trigger:

    1. Recupera l'ID trigger eseguendo questo comando, dove TRIGGER_NAME corrisponde al nome del tuo trigger:

      gcloud beta builds triggers describe TRIGGER_NAME
      
    2. Prendi nota del tuo ID attivatore.

    3. Inserisci l'ID attivatore nella barra dei filtri nella parte superiore della tabella.

    Verrà visualizzato l'elenco dei tuoi job Cloud Scheduler associati al trigger.

  3. Fai clic sulla riga contenente il nome del job che vuoi aggiornare.

  4. Fai clic su Modifica nella parte superiore della pagina.

    Verrà visualizzato un modulo per aggiornare il job di Cloud Scheduler.

  5. Nel campo Corpo, aggiorna la tua revisione.

  6. Fai clic su Aggiorna.

Hai aggiornato la revisione associata al trigger per il tuo job Cloud Scheduler.

Rimozione del job Cloud Scheduler

L'eliminazione o la disattivazione dell'attivatore non elimina o disattiva automaticamente tutti i job di Cloud Scheduler creati automaticamente al momento della pianificazione dell'attivatore. I tuoi job esisteranno e le tue build potrebbero continuare a essere richiamate.

Per assicurarti che il trigger non venga più eseguito in un momento specificato, elimina il tuo job Cloud Scheduler.

Passaggi successivi