CLOUD ENDPOINTS

Sviluppa, distribuisci e gestisci le API in qualunque backend di Google Cloud

Fai una prova gratuita

Gestire le API

Sviluppa, distribuisci, proteggi e monitora le API con Google Cloud Endpoints. Un proxy basato su NGINX e un'architettura distribuita forniscono prestazioni e scalabilità senza pari. Utilizzando una specifica OpenAPI o uno dei framework API di Google, Cloud Endpoints ti offre gli strumenti necessari per ogni fase dello sviluppo di API e fornisce informazioni dettagliate con Stackdriver Monitoring, Trace e Logging.

Proteggere l'API

Stabilisci chi può accedere alla tua API e convalida ogni chiamata con i token web JSON e le chiavi delle API di Google. L'integrazione con Auth0 e Firebase Authentication ti consente di identificare gli utenti della tua applicazione web o per dispositivi mobili.

Estremamente veloce

Extensible Service Proxy offre sicurezza e informazioni in meno di 1 ms per chiamata. Distribuisci automaticamente la tua API con Google App Engine e Google Kubernetes Engine oppure aggiungi il container proxy di Google alla tua distribuzione Kubernetes.

Monitoraggio di altissimo livello

Monitora le metriche delle operazioni critiche in Google Cloud Platform Console e raccogli informazioni su utenti e utilizzo con Stackdriver Trace e Logging e con Google BigQuery.

Scegliere il framework

Utilizza il framework API e il linguaggio che preferisci oppure scegli i framework Cloud Endpoints open source di Google in Java o Python. È sufficiente caricare una specifica OpenAPI e distribuire il nostro proxy in container.

Funzionalità di Cloud Endpoints

Sviluppa, distribuisci e gestisci le API in qualsiasi backend di Google Cloud Platform.

Autenticazione degli utenti
Convalida con token web JSON ed esperienza di sviluppo agile per Firebase Auth, Google Auth e Auth0.
Distribuzione automatica
Con Google App Engine, il proxy viene distribuito automaticamente con l'applicazione. In Google Kubernetes Engine o Compute Engine, utilizza l'ESP in container di Google per semplificare la distribuzione.
Log e monitoraggio
Puoi monitorare traffico, frequenza degli errori e latenza e analizzare i log in Stackdriver Logging. Utilizza Stackdriver Trace per valutare le prestazioni e BigQuery per l'analisi.
Chiavi API
Genera chiavi API nella console di Google Cloud Platform ed esegui la convalida a ogni chiamata API. Condividi la tua API con altri sviluppatori per consentire loro di generare le proprie chiavi.
Facile integrazione
Inizia rapidamente utilizzando uno dei framework Cloud Endpoints di Google o semplicemente aggiungendo una specifica OpenAPI alla tua distribuzione.

"Cloud Endpoints ci ha consentito di creare e mettere a disposizione le nostre API con una rapidità e una coerenza senza precedenti. Il fatto di non doversi preoccupare dell'autenticazione, delle prestazioni e del monitoraggio dello stato ha permesso di ridurre il tempo e l'impegno necessari per creare ottime API qui in Vendasta. "

- Braden Bassingthwaite, Vendasta

PREZZI DI CLOUD ENDPOINTS

Per informazioni più dettagliate sui prezzi, visualizza la guida ai prezzi.

Chiamate API al mese per account di fatturazione Costo per milione di chiamate API
0-2 milioni $ 0,00
Oltre 2 milioni $ 3,00
Se la valuta utilizzata per il pagamento è diversa da USD, si applicano i prezzi elencati nella tua valuta negli SKU di Cloud Platform.