Offerta di software su Google Cloud Marketplace

Di seguito una panoramica generale della procedura di vendita del software su Google Cloud Marketplace:

  1. Scegli cosa vuoi offrire.

  2. Verifica di soddisfare i requisiti per mostrare il tuo prodotto su Google Cloud Marketplace.

  3. Registrati per diventare un fornitore di Google Cloud Marketplace.

  4. Seleziona il modello di determinazione dei prezzi.

  5. Preparati a mostrare il tuo prodotto.

  6. Integra il tuo software con Google Cloud Marketplace.

  7. Prepara la tua strategia go-to-market (GTM).

Scegliere cosa vuoi offrire

Puoi vendere uno o più dei seguenti tipi di prodotto su Google Cloud Marketplace:

Verificare la conformità ai requisiti della scheda

Se vuoi offrire prodotti su Google Cloud Marketplace, devi soddisfare i seguenti requisiti per le schede:

  • Requisiti per la tua organizzazione

  • Requisiti del prodotto

    • Il tuo prodotto deve essere pronto per la produzione (non alpha o beta) per poter essere elencato pubblicamente e venduto tramite Google Cloud Marketplace.
    • Il tuo prodotto non deve includere servizi professionali venduti tramite Google Cloud Marketplace.
  • Requisiti operativi

    • La tua organizzazione deve essere disposta a impegnarsi a creare e gestire i prodotti che mostri in Google Cloud Marketplace e a fornire un'assistenza tempestiva ai tuoi clienti.

Alcuni tipi di prodotto hanno requisiti aggiuntivi:

  • Requisiti per le app Kubernetes e i prodotti VM

    • Il tuo prodotto non deve dipendere da Terraform.
    • Il prodotto non deve includere la licenza pubblica lato server (SSPL).
  • Requisiti per i servizi gestiti (SaaS integrato)

    • Devi ospitare il tuo prodotto principalmente su Google Cloud. I seguenti pattern sono comuni casi d'uso approvati:
      • Pattern 1: l'intero prodotto e tutti i componenti di supporto sono eseguiti interamente su Google Cloud.
      • Pattern 2: il piano di calcolo e/o dei dati del tuo prodotto viene eseguito in Google Cloud, ma i piani di controllo o l'infrastruttura di supporto più piccoli, ad esempio per il logging, l'esecuzione on-premise o su un altro cloud. In questo caso, il piano di calcolo e/o i dati ospitati su Google Cloud devono essere la risorsa il cui consumo aumenta più velocemente quando gli utenti aumentano il loro consumo.
      • Pattern 3: il prodotto di backup, replica o recupero dati replica i dati in Google Cloud per impostazione predefinita, mentre il piano di controllo del prodotto può essere eseguito on-premise o su altri cloud.
      • Pattern 4: gli strumenti di migrazione del prodotto hanno Google Cloud come unica destinazione per la migrazione, ma possono essere eseguiti on-premise o su un altro cloud come origine della migrazione.
      • Pattern 5: il piano di calcolo e/o i dati del tuo prodotto viene eseguito in Google Cloud. Gli agenti di monitoraggio o sicurezza dei tuoi prodotti possono essere eseguiti on-premise o su un altro cloud, ma devono inviare dati a un ambiente ospitato su Google Cloud per l'archiviazione e l'analisi.

Registrazione per diventare un fornitore di Google Cloud Marketplace

Se soddisfi i requisiti precedenti, registrati come fornitore di Google Cloud Marketplace nella pagina di Google Cloud Marketplace in Partner Advantage. Devi verificare che il tuo prodotto soddisfi i requisiti delle schede e inviare la documentazione di supporto, come diagrammi dell'architettura o input aziendali. Dopo aver fornito le informazioni richieste, un rappresentante dello Sviluppo aziendale collabora con te per finalizzare il contratto.

Una volta effettuata la registrazione, in genere sono necessarie 1-2 settimane per finalizzare il contratto del fornitore.

Selezionare un modello di prezzi

Se vendi software commerciale, devi scegliere un modello di prezzi. Esamina le opzioni di prezzo per diversi tipi di software:

Preparare l'elenco dei prodotti

Dopo che il contratto del fornitore è stato finalizzato, riceverai le istruzioni per completare i seguenti passaggi:

  1. Registrati per ricevere pagamenti da Google Cloud Marketplace.

  2. Crea un progetto Google Cloud, che utilizzi per ospitare tutti i componenti dei tuoi prodotti. A seconda di ciò che offri, segui le linee guida in queste sezioni:

  3. Completa un modulo Informazioni sul progetto, fornito dal team di Google Cloud Marketplace. Ciò consente l'accesso a Producer Portal, dove puoi creare e gestire la tua scheda di prodotto.

  4. Aggiungi il tuo modello di prezzi in Producer Portal. L'approvazione del modello di prezzo richiede fino a due settimane, quindi ti consigliamo di avviarlo il prima possibile.

Integrazione del software con Google Cloud Marketplace

Per offrire il tuo prodotto su Google Cloud Marketplace, il tuo team di sviluppo deve integrarlo con l'infrastruttura e i sistemi di fatturazione di Google Cloud, in modo che gli utenti possano eseguire il deployment del tuo prodotto con il minimo sforzo.

Per iniziare a integrare il tuo software con Google Cloud Marketplace, leggi le sezioni seguenti per una panoramica e l'elenco di controllo delle attività:

Preparare la strategia go-to-market (GTM)

Se stai pensando di offrire prodotti su Google Cloud Marketplace, scopri come ti aiutiamo a pubblicizzarli nella guida a Google Cloud Marketplace GTM.

Se sei già un partner di Google Cloud, visita la pagina Google Cloud Marketplace in Partner Advantage per informazioni dettagliate sui vantaggi di GTM offerti.