Esporta le tue risorse Google Cloud nel formato Terraform

Hai eseguito il deployment delle risorse in Google Cloud e ora devi gestire l'infrastruttura come codice (IaC) con Terraform. Google offre uno strumento che puoi utilizzare per generare codice Terraform per le risorse in un progetto, una cartella o un'organizzazione.

Prima di iniziare

Installa l'interfaccia a riga di comando (CLI) per Config Connector.

gcloud components install config-connector

Config Connector permette di utilizzare lo strumento di esportazione in blocco Terraform di Google Cloud.

Esporta l'intera configurazione del progetto nel codice Terraform HCL

Il comando gcloud beta resource-config bulk-export --resource-format=terraform esporta le risorse attualmente configurate nel progetto, nella cartella o nell'organizzazione e le stampa sullo schermo in formato del codice HCL.

gcloud beta resource-config bulk-export \
  --project=PROJECT_ID \
  --resource-format=terraform

Scrivi l'output in una struttura di directory

Output dell'intera configurazione del progetto in un percorso:

gcloud beta resource-config bulk-export \
  --path=OUTPUT_DIRECTORY_NAME \
  --project=PROJECT_ID \
  --resource-format=terraform

Il flag --path specifica la località in cui generare il codice HCL. Se il percorso OUTPUT_DIRECTORY_NAME non esiste, ti viene chiesto se vuoi crearlo.

Dopo aver eseguito il comando, il codice HCL per ogni risorsa viene restituito a un file .tf separato nella seguente struttura di directory:

OUTPUT_DIRECTORY_NAME/projects/PROJECT_ID/RESOURCE_TYPE

Scrivi l'output in un singolo file

Se non vuoi stampare l'output sullo schermo o creare file .tf separati, puoi scrivere tutto l'output in un singolo file, come mostrato in questo esempio:

gcloud beta resource-config bulk-export --resource-format=terraform >> gcp_resources.tf

Filtrare l'output

Filtra l'output del comando di esportazione in blocco specificando i tipi di risorse.

Elenca i tipi di risorse supportati in base ai quali applicare il filtro

Per un elenco dei tipi di risorse supportati, esegui il comando gcloud beta resource-config list-resource-types:

gcloud beta resource-config list-resource-types

(Facoltativo) Scrivi l'output in un file:

gcloud beta resource-config list-resource-types >> strings.txt

Nell'output, il tipo di risorsa per le VM di Compute Engine è elencato come:

KRM KIND: ComputeInstance

Puoi ignorare il prefisso KRM KIND:.

Esportare un singolo tipo di risorsa

Usa la stringa ComputeInstance mostrata nel comando precedente per esportare solo le istanze VM di Compute Engine per il tuo progetto in formato di codice HCL:

gcloud beta resource-config bulk-export \
  --resource-types=ComputeInstance \
  --project=PROJECT_ID \
  --resource-format=terraform

Il flag --resource-types specifica il tipo di risorsa da generare.

Esporta più tipi di risorse

Esporta le istanze VM e le regole firewall in formato HCL Code:

gcloud beta resource-config bulk-export \
  --resource-types=ComputeFirewall,ComputeInstance \
  --project=PROJECT_ID \
  --resource-format=terraform

Utilizza un file per specificare i tipi di risorse da esportare

  1. Crea una directory denominata tf-output.

    cd && mkdir tf-output && cd tf-output
    
  2. Crea un file denominato types.txt e aggiungi un elenco di tipi di risorse. Ad esempio:

    ComputeBackendBucket
    ComputeBackendService
    ComputeForwardingRule
    
  3. Esegui il comando gcloud beta resource-config bulk-export con il flag --resource-types-file:

    gcloud beta resource-config bulk-export \
     --resource-types-file=types.txt \
     --path=tf-output \
     --project=PROJECT_ID \
     --resource-format=terraform
    

Se il progetto non contiene alcun tipo di risorsa specifico, il comando ha esito positivo, ma per quel tipo di risorsa non viene visualizzato alcun risultato.

Passaggi successivi