Sviluppo per Cloud Build

Cloud Build ti consente di creare e testare il tuo codice in modo continuo ed eseguirne il deployment su qualsiasi destinazione. Puoi sviluppare la tua applicazione nel linguaggio di programmazione che preferisci e archiviare il codice sorgente in uno qualsiasi dei sistemi di gestione del codice sorgente più diffusi, come GitHub. In questa pagina vengono fornite le cose da sapere per iniziare a sviluppare un'applicazione da utilizzare con Cloud Build.

Linguaggio di programmazione supportato

Cloud Build ti consente di scrivere codice in qualsiasi linguaggio di programmazione a tua scelta. Per esempi di creazione e test di applicazioni, consulta gli articoli Creazione di applicazioni Java, Creazione di applicazioni Go, Creazione di applicazioni Python e Creazione di applicazioni Node.js.

File di configurazione della build

Per creare l'applicazione utilizzando Cloud Build, devi fornire un file di configurazione di compilazione insieme al codice sorgente dell'applicazione. Il file di configurazione della build contiene istruzioni che consentono a Cloud Build di eseguire attività basate sulle tue specifiche. Puoi scrivere il file di configurazione della build in formato YAML o JSON. Per informazioni sui campi e sullo schema del file di configurazione della build, consulta la panoramica della configurazione build. Per istruzioni sulla creazione di un semplice file di configurazione della build, consulta l'articolo Creare un file di configurazione della build di base.

Repository di codice sorgente supportati

Cloud Build si integra con vari repository come GitHub, Bitbucket e Gitlab. Puoi archiviare il codice sorgente della tua applicazione in uno qualsiasi di questi repository e utilizzare Cloud Build per automatizzare la creazione, il test e il deployment del codice. Per istruzioni sulla connessione a vari repository, consulta le sezioni relative alla creazione di trigger dell'app GitHub, alla creazione di repository ospitati su server Bitbucket, sulla creazione di repository ospitati su Bitbucket Cloud e sulla creazione di repository ospitati su Gitlab.

Conservazione di artefatti realizzati

Artifact Registry è un servizio Google Cloud che consente di archiviare centralmente gli artefatti e creare dipendenze. Puoi utilizzare Artifact Registry in combinazione con Cloud Build per archiviare gli artefatti delle build. Oltre ad Artifact Registry, puoi archiviare gli artefatti in altri sistemi di archiviazione come Cloud Storage, Container Registry e Docker.

Piattaforme di deployment supportate

Cloud Build supporta i deployment sulle piattaforme di deployment più popolari. Per istruzioni sul deployment su piattaforme specifiche, consulta Deployment su Cloud Run, Deployment su Google Kubernetes Engine, Deployment su App Engine e Deployment su Firebase.

Passaggi successivi