Informazioni su Blue Medora

Blue Medora fornisce servizi di monitoraggio e logging per più piattaforme in modo coerente e prevedibile. I clienti possono raccogliere i propri dati e inviarli a Cloud Logging e Cloud Monitoring per l'analisi.

Come funziona

Bindplane di Blue Medora si integra con Monitoring e Logging e ti consente di acquisire metriche e log da parti dell'infrastruttura che non sono coperte dalle risorse monitorate. Le risorse includono:

  • Piattaforme come Microsoft Azure Compute e VMware vCenter
  • Applicazioni line-of-business come Oracle EBS e JBoss
  • Motori di database come Microsoft SQL Server e OracleDB

Blue Medora invia le metriche a Cloud Monitoring, dove puoi visualizzarle e analizzare come qualsiasi altra metrica integrata. Queste metriche vengono addebitate come metriche personalizzate, ma non sono necessari costi, licenze o contratti aggiuntivi per l'utilizzo di BindPlane.

Nei termini di Blue Medora, i collettori acquisiscono metriche dalle origini e le inviano alle destinazioni. Monitoring è una delle destinazioni disponibili.

L'utilizzo di Blue Medora con Monitoring e Logging comporta i seguenti passaggi:

  1. Il componente raccoglitore Blue Medora viene eseguito su ogni risorsa che vuoi monitorare. Questo raccoglitore acquisisce le metriche da ogni endpoint che scegli di monitorare. Acquisisce inoltre metadati sulle relazioni tra gli endpoint (ad esempio, "la metrica proviene dal database X sulla VM Y") per consentire l'ordinamento e il filtro.

    Per ulteriori informazioni sui collettori, vedi Collettori: requisiti.

  2. L'agente BindPlane viene generalmente installato e configurato sul sistema in cui si trovano i file di log.

    Per ulteriori informazioni sugli agenti, consulta la documentazione degli agenti di binding.

  3. Il componente Bindplane di Blue Medora intercetta e aggrega i dati dei singoli collettori. Bindplane consente di specificare le metriche e i log di tuo interesse. Preelabora i dati prima di inviarli a Monitoring e Logging. Per ulteriori informazioni, consulta la pagina Destinazioni: Google Stackdriver.

  4. Bindplane invia i dati delle metriche a Cloud Monitoring per l'importazione.

Quando si inviano dati a Monitoring e Logging, Blue Medora si riferisce alle risorse monitorate fornite da Monitoring, analoghe alle origini di Blue Medora.

Per informazioni dettagliate sulle metriche raccolte da Blue Medora per ogni origine, vai alla documentazione Fonti. Per informazioni generali sul set di endpoint che Blue Medora può monitorare, consulta la documentazione di Solutions.

Per ulteriori informazioni su come funziona il logging di BindPlane, consulta la documentazione sui log di BindPlane.

Architettura e sicurezza di BindPlane

La sicurezza è una considerazione importante nella progettazione della soluzione BindPlane. Blue Medora è un'organizzazione conforme alla certificazione SOC 2 e ha superato il controllo di sicurezza di Google prima di collaborare con Google per offrire insieme questa soluzione.

L'architettura e i sistemi di sicurezza impiegano ovunque un'autenticazione avanzata. Inoltre, Blue Medora controlla regolarmente le proprie pratiche di sicurezza ed esegue periodicamente dei test di penetrazione nei suoi sistemi.

Esempi di casi d'uso

Di seguito sono riportati alcuni casi d'uso possibili con BindPlane.

Migrazione on-prem vSphere

In questo caso d'uso, le metriche di utilizzo di vSphere vengono raccolte per valutare l'utilizzo totale dell'infrastruttura di vSphere. Comprendere queste basi è fondamentale per dimensionare e monitorare lo spostamento di questi carichi di lavoro in Google Cloud.

Dashboard delle metriche di utilizzo di vSphere.

Per ulteriori informazioni sulla raccolta di metriche da un ambiente VMware vSphere, consulta la documentazione di VMware vCenter di Blue Medora.

Monitoraggio del carico di lavoro di Microsoft SQL in esecuzione su Google Cloud

Monitoring offre funzionalità di monitoraggio integrate per le metriche VM di Google Cloud. Con Bindplane, puoi ottenere visibilità sui carichi di lavoro in esecuzione su Google Cloud.

In questo caso, un picco in I/O disco sulla VM Google Cloud potrebbe indicare un problema di prestazioni. Con BindPlane che monitora MSSQL Server, puoi tracciare il carico del disco fino all'istanza di database specifica.

Dashboard delle VM MS SQL Server.

Per ulteriori informazioni sul monitoraggio di una VM che esegue MS SQL Server, consulta la documentazione di Microsoft SQL Server di Blue Medora.