Versioni e criteri per le versioni dei database

Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.

Questa pagina descrive i criteri di supporto della versione del database di Cloud SQL.

Versioni principali e secondarie supportate da Cloud SQL

Cloud SQL supporta le seguenti versioni di database:

Versione principaleVersione secondaria
PostgreSQL 14 (predefinito)14,4
PostgreSQL 1313,7
PostgreSQL 1212,11
PostgreSQL 1111,16
PostgreSQL 1021,10
PostgreSQL 9.69.6.24

Cloud SQL mantiene automaticamente le tue istanze aggiornate con patch e aggiornamenti di versione secondaria.

Come indicato sopra, i motori di database supportati da Cloud SQL includono più versioni. Le versioni possono variare in base alla loro funzionalità e ai tipi di problemi che possono sorgere. Cloud SQL riconosce che gli upgrade influiscono sugli utenti, ma ci impegniamo a fornire funzionalità aggiornate e patch importanti.

Versioni principali e secondarie

Per PostgreSQL 9.6, i primi due numeri del numero di versione costituiscono il numero di versione principale. Ad esempio, per la versione 9.6.1, Cloud SQL utilizza 9.6 come versione principale e 1 come versione secondaria.

Per PostgreSQL 10 e versioni successive, il primo numero è il numero di versione principale. Ad esempio, per la versione 10.1, 10 è il numero di versione principale e 1 è la versione secondaria.

Supporto delle versioni principali

Cloud SQL supporta le nuove versioni principali entro cinque mesi dal rilascio della disponibilità generale da parte dello sviluppatore del motore del database.

Supporto delle versioni secondarie

Cloud SQL supporta le nuove versioni secondarie entro tre mesi dal rilascio di disponibilità generale da parte dello sviluppatore del motore di database. Quando Cloud SQL inizierà a supportare una nuova versione secondaria, verrà eseguito il provisioning automatico delle nuove istanze nella nuova versione. Verrà eseguito l'upgrade delle istanze esistenti alla nuova versione durante la successiva implementazione della manutenzione pianificata.

Cloud SQL determina la versione secondaria di destinazione per ogni motore del database. Quando la versione secondaria di destinazione è diversa dalla versione secondaria per un'istanza di Cloud SQL, Cloud SQL esegue l'upgrade di quella versione durante il ciclo di manutenzione successivo. Puoi controllare il giorno e l'ora in cui avviene il riavvio di manutenzione impostando un periodo di manutenzione per la tua istanza.

Piano di ritiro delle versioni principali

Quando Cloud SQL intende terminare il supporto per una versione principale specifica, invieremo una notifica di ritiro che avvisa i clienti con almeno 12 mesi di anticipo.

Cloud SQL fornirà anche strumenti per ridurre al minimo le interruzioni dell'upgrade, se necessario. Verrà eseguita l'upgrade automatico di qualsiasi istanza che non sia passata alla nuova versione principale alla fine del periodo di 12 mesi.

Quando è iniziato il supporto di Cloud SQL per ogni versione del database?

La tabella seguente mostra quando Cloud SQL supporta le versioni del database in disponibilità generale.

Versione Data di inizio
PostgreSQL 14 11 novembre 2021
PostgreSQL 13 5 novembre 2020
PostgreSQL 12 21 maggio 2020
PostgreSQL 11 27 settembre 2019
PostgreSQL 10 27 marzo 2020
PostgreSQL 9.6 1° aprile 2018