Gestire quote e limiti

Puoi monitorare e gestire le quote per i tuoi progetti nella console Google Cloud.

Il monitoraggio dell'utilizzo dell'API del tuo progetto ti aiuta a evitare di raggiungere i limiti operativi, aiutandoti a mantenere la disponibilità della tua applicazione. Inoltre, l'impostazione di limiti per le operazioni in base al caso d'uso della tua applicazione può aumentare l'efficienza e mantenere bassi i costi operativi.

Per monitorare le quote e i limiti per il tuo progetto, segui questi passaggi:

  1. Nella console Google Cloud, vai alla pagina API e servizi.

    Vai ad API e servizi

  2. Seleziona l'API per cui vuoi monitorare le quote. Ad esempio, l'API Identity Toolkit.

  3. Fai clic su Metriche per visualizzare l'utilizzo attuale dell'API del tuo progetto.

Per configurare i limiti di quota:

  1. Nella console Google Cloud, vai alla pagina API e servizi.

    Vai ad API e servizi

  2. Seleziona l'API per cui vuoi inviare una richiesta di modifica. Ad esempio, l'API Identity Toolkit.

  3. Fai clic su Quote.

  4. Seleziona l'operazione da modificare e fai clic su Modifica quote. Puoi selezionare più operazioni da modificare contemporaneamente.

  5. Inserisci un numero compreso nei limiti impostati per l'operazione.

  6. Fai clic su Invia richiesta per aggiornare la quota dell'operazione.