Opzioni di routing degli eventi

Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.

Puoi indirizzare gli eventi al tuo servizio o al flusso di lavoro utilizzando:

  • Eventi diretti da un provider Google Cloud integrato: Eventarc può essere attivato da eventi diretti da un provider Google Cloud, come un aggiornamento a un bucket Cloud Storage o un aggiornamento a un modello Firebase Remote Config. Consulta l'elenco degli eventi diretti supportati.

  • Pub/Sub e Eventarc: quando un messaggio viene pubblicato in un argomento Pub/Sub specificato dai criteri di filtro Triggerarc#, gli eventi vengono indirizzati. Puoi integrare Eventarc con qualsiasi servizio che supporta Pub/Sub come destinazione.

  • Audit log di Cloud e Eventarc: quando viene creato un log di controllo che corrisponde ai criteri del filtro dell'attivatore Eventarc, gli eventi vengono indirizzati, consentendoti di acquisire eventi specifici e agire di conseguenza.

  • Push diretto Pub/Sub: anziché utilizzare Eventarc, puoi utilizzare Pub/Sub per eseguire il push diretto dei messaggi al servizio. Questo si applica alle applicazioni personalizzate o ai servizi Google Cloud che hanno un'integrazione Pub/Sub. Per ulteriori informazioni, consulta Attivazione dal push Pub/Sub.

Il seguente diagramma di flusso può aiutarti a determinare il modo migliore per instradare gli eventi a un servizio Cloud Run:

Decidere il diagramma di flusso del routing degli eventi

Nel determinare la tua scelta, considera i seguenti scenari:

  1. Eventarc supporta gli eventi diretti dal vostro provider di eventi Google Cloud? Se sì, crea un attivatore Eventarc che filtri in base all'evento diretto. In caso contrario, prendi in considerazione il prossimo scenario.

  2. Il tuo servizio o applicazione Google Cloud supporta gli audit log di Cloud, Pub/Sub o entrambi?

  3. Se sono supportati sia gli audit log di Cloud che Pub/Sub, quale dei due fornisce le informazioni richieste? Ad esempio, Cloud Build può generare sia audit log che messaggi Pub/Sub, ma può fornire notifiche di stato della build (esito positivo o negativo), mentre gli audit log di Cloud Build possono fornire informazioni sulle operazioni di creazione ed eliminazione di build. In alcuni casi, l'impatto sui contenuti e sulla latenza dei log di controllo e dei messaggi Pub/Sub è confrontabile e puoi scegliere uno di questi. Dovresti poi considerare lo scenario successivo.

  4. Se utilizzi Pub/Sub, ci sono vantaggi nella ricezione di eventi tramite Eventarc e un formato comune di CloudEvents? Ad esempio, ci sono più origini evento? Anche se probabilmente hai più familiarità con il push diretto dei messaggi Pub/Sub, ti conviene trovare l'efficienza e la comodità di un meccanismo di pubblicazione e formato standard.

Passaggi successivi