Guida rapida: creare un'istanza Deep Learning VM utilizzando l'interfaccia a riga di comando gcloud

Crea un'istanza Deep Learning VM utilizzando l'interfaccia a riga di comando gcloud

Questa pagina mostra come creare un'istanza di Deep Learning VM Images utilizzando l'interfaccia a riga di comando di Google Cloud.

Prima di iniziare

  1. Accedi al tuo account Google Cloud. Se non conosci Google Cloud, crea un account per valutare le prestazioni dei nostri prodotti in scenari reali. I nuovi clienti ricevono anche 300 $di crediti gratuiti per l'esecuzione, il test e il deployment dei carichi di lavoro.
  2. Nella pagina del selettore dei progetti in Google Cloud Console, seleziona o crea un progetto Google Cloud.

    Vai al selettore progetti

  3. Assicurati che la fatturazione sia attivata per il tuo progetto Cloud. Scopri come verificare se la fatturazione è abilitata su un progetto.

  4. Nella pagina del selettore dei progetti in Google Cloud Console, seleziona o crea un progetto Google Cloud.

    Vai al selettore progetti

  5. Assicurati che la fatturazione sia attivata per il tuo progetto Cloud. Scopri come verificare se la fatturazione è abilitata su un progetto.

Per utilizzare l'interfaccia a riga di comando di Google Cloud per questa guida rapida, devi prima installare e inizializzare l'interfaccia a riga di comando di Google Cloud:

  1. Scarica e installa l'interfaccia a riga di comando di Google Cloud seguendo le istruzioni riportate in Installare l'interfaccia a riga di comando di Google Cloud.
  2. Inizializza l'SDK seguendo le istruzioni fornite in Inizializzazione di Cloud SDK.

Per utilizzare gcloud in Cloud Shell per questa guida rapida, attiva innanzitutto Cloud Shell seguendo le istruzioni fornite in Avviare Cloud Shell.

Crea una nuova istanza

Queste istruzioni creano un'istanza Deep Learning VM con i seguenti parametri:

  • Utilizzo di un TensorFlow su CUDA 9.2 image: tf-latest-cu92.
  • Nella zona Stati Uniti West1-B: us-west1-b.
  • my-new-instance.
  • Del tipo di istanza n1-standard-8.
  • Se utilizzi una GPU NVIDIA Tesla V100: type=nvidia-tesla-v100,count=8.
  • Con un disco di avvio da 120 GB.
  • Con un driver GPU NVIDIA impostato per l'installazione alla prima esecuzione: install-nvidia-driver=True.

Nella riga di comando, inserisci quanto segue:

export IMAGE_FAMILY="tf-latest-cu92"
export ZONE="us-west1-b"
export INSTANCE_NAME="my-new-instance"
export INSTANCE_TYPE="n1-standard-8"
gcloud compute instances create $INSTANCE_NAME \
        --zone=$ZONE \
        --image-family=$IMAGE_FAMILY \
        --image-project=deeplearning-platform-release \
        --maintenance-policy=TERMINATE \
        --accelerator="type=nvidia-tesla-v100,count=8" \
        --machine-type=$INSTANCE_TYPE \
        --boot-disk-size=120GB \
        --metadata="install-nvidia-driver=True"

Dopo un po' di tempo, viene creata l'istanza VM e viene visualizzato un riepilogo della sua configurazione.

Hai appena creato la tua prima istanza Deep Learning VM. Per verificare l'istanza e visualizzarne lo stato, utilizza il comando gcloud list come mostrato qui per elencare tutte le istanze:

gcloud compute instances list

Mostra tutte le istanze di Compute Engine da tutte le zone nel progetto attuale.

Puoi anche visualizzare e gestire la tua istanza Deep Learning VM su Google Cloud Console in istanze VM di Compute Engine.

Per visualizzare lo stato solo di questa istanza:

gcloud compute instances describe $INSTANCE_NAME

Accedi alla nuova istanza

Dopo aver creato l'istanza Deep Learning VM, questa si avvia automaticamente. Per accedervi, utilizza SSH usando il seguente comando:

gcloud compute ssh $INSTANCE_NAME

Compute Engine propaga le chiavi SSH e crea l'utente. Per ulteriori informazioni, consulta Connessione alle istanze.

Arresta l'istanza

Esegui il seguente comando dalla macchina locale (non sull'istanza):

gcloud compute instances stop $INSTANCE_NAME

Il comando stop esegue una chiusura pulita.

Avvia l'istanza

Dopo la creazione iniziale dell'istanza, Compute Engine lo avvia. Per avviare manualmente l'istanza quando è in esecuzione, esegui il comando seguente:

gcloud compute instances start $INSTANCE_NAME

Il comando start avvia un'istanza di macchina virtuale interrotta.

Esegui la pulizia

Per evitare che al tuo account Google Cloud vengano addebitati costi relativi alle risorse utilizzate in questa pagina, segui questi passaggi.

Per eliminare l'istanza Deep Learning VM che hai creato, nella riga di comando inserisci il seguente comando:

gcloud compute instances delete $INSTANCE_NAME

Il comando delete elimina le istanze di Compute Engine.

Passaggi successivi