Configurazione della condivisione delle risorse tra origini (CORS)

Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.

Il sistema CORS (Cross Origin Resource Sharing) consente le interazioni tra risorse di origini diverse, che in genere sono vietate per evitare comportamenti dannosi. Questa pagina spiega come configurare CORS su un bucket Cloud Storage per un'origine di esempio, l'origine del media player Shaka online.

Per abilitare la condivisione delle risorse tra origini (CORS) in un bucket Cloud Storage, segui questi passaggi:
  1. Crea un file JSON contenente le seguenti informazioni:
    [
      {
        "origin": ["https://shaka-player-demo.appspot.com/"],
        "responseHeader": ["Content-Type", "Range"],
        "method": ["GET", "HEAD"],
        "maxAgeSeconds": 3600
      }
    ]
  2. Esegui il comando seguente dopo aver sostituito JSON_FILE_NAME con il nome del file JSON che hai creato nel passaggio precedente:
    gsutil cors set JSON_FILE_NAME.json gs://STORAGE_BUCKET_NAME