Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.

Disinstallazione di Config Sync

Questa pagina mostra come disinstallare Config Sync.

Segui queste istruzioni per disinstallare Config Sync da un cluster. Devi seguire questi passaggi per ogni cluster che non vuoi più gestire con Config Sync. La disinstallazione di Config Sync non influisce sulle configurazioni nel repository o rimuove le configurazioni dai cluster.

Console

  1. Nella console Google Cloud:
    • Se utilizzi Google Kubernetes Engine, vai alla pagina Configurazione di GKE nella sezione Configurazione e criteri.

      Vai a Config Management

    • Se utilizzi Anthos, vai alla pagina Configurazione di Anthos nella sezione Configurazione e criteri.

      Vai a Config Management

  2. Accanto al cluster per cui vuoi disabilitare Config Sync, fai clic su Modifica.
  3. Tocca Next (Avanti).
  4. Deseleziona la casella di controllo Abilita Config Sync.
  5. Fai clic su Completa.

Tornerai alla pagina Anthos Config Management. Dopo qualche minuto, dovresti visualizzare Non installato nella colonna Stato sincronizzazione configurazione accanto al cluster da cui hai disinstallato Config Sync.

gcloud

  1. Apri il tuo file apply-spec.yaml e imposta spec.configSync.enabled su false:

    # apply-spec.yaml
    
    applySpecVersion: 1
    spec:
      configSync:
        enabled: false
    ...
    
  2. Applica le modifiche al file apply-spec.yaml:

     gcloud beta container fleet config-management apply \
         --membership=MEMBERSHIP_NAME \
         --config=CONFIG_YAML \
         --project=PROJECT_ID
    

    Sostituisci quanto segue:

    • MEMBERSHIP_NAME: aggiungi il cluster registrato a cui vuoi applicare questa configurazione. Se hai registrato il cluster nella console Google Cloud, il nome dell'appartenenza corrisponde a quello del tuo cluster.
    • CONFIG_YAML: aggiungi il percorso al file apply-spec.yaml.
    • PROJECT_ID: aggiungi il tuo ID progetto.

Passaggi successivi