Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.

Operazioni a lunga esecuzione

Operazioni a lunga esecuzione

L'API Submission è asincrona e restituisce un'operazione a lunga esecuzione. L'operazione potrebbe non essere completata quando il metodo restituisce una risposta.

Recupero dello stato di un'operazione

Di seguito viene mostrato come eseguire il sondaggio sullo stato di un'operazione.

Chiama il metodo GET per il tipo di operazione.

Prima di utilizzare i dati della richiesta, effettua le seguenti sostituzioni:

  • project-id: il tuo ID progetto GCP
  • operation-id: il tuo ID operazione

Metodo HTTP e URL:

GET https://webrisk.googleapis.com/v1/projects/project-id/operations/operation-id

Per inviare la richiesta, scegli una delle seguenti opzioni:

ricciolo

Esegui questo comando:

curl -X GET \
-H "Authorization: Bearer $(gcloud auth application-default print-access-token)" \
"https://webrisk.googleapis.com/v1/projects/project-id/operations/operation-id"

PowerShell

Esegui questo comando:

$cred = gcloud auth application-default print-access-token
$headers = @{ "Authorization" = "Bearer $cred" }

Invoke-WebRequest `
-Method GET `
-Headers $headers `
-Uri "https://webrisk.googleapis.com/v1/projects/project-id/operations/operation-id" | Select-Object -Expand Content

Dovresti ricevere una risposta JSON simile alla seguente:

{
  "name": "projects/project-id/operations/operation-id",
  "metadata": {
    "@type": "type.googleapis.com/google.cloud.webrisk.v1.SubmitUriMetadata",
    "state": "RUNNING"
  }
  "done": false,
  ...
}

Al termine dell'operazione, viene restituito uno dei seguenti valori per state:

  • SUCCEEDED: indica che l'URL inviato è stato aggiunto alla lista bloccata di Navigazione sicura.

  • CLOSED: indica che l'URL inviato non ha violato le Norme di Navigazione sicura e non è stato aggiunto alla lista bloccata di Navigazione sicura.