Librerie client beta

Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.

A seconda del linguaggio della tua applicazione, potrebbe essere necessario utilizzare una libreria client specifica per beta per utilizzare le funzionalità beta di Video Intelligence.

Installare la libreria client beta

La libreria client v1p3beta1 è disponibile per le versioni beta di Streaming e Live streaming.

Java

Se utilizzi Maven, aggiungilo al file pom.xml:

<dependency>
  <groupId>com.google.cloud</groupId>
  <artifactId>google-cloud-video-intelligence</artifactId>
  <version>0.116.0-beta</version>
</dependency>

Se utilizzi Gradle, aggiungilo alle tue dipendenze:

compile 'com.google.cloud:google-cloud-video-intelligence:0.116.0-beta'

Se utilizzi SBT, aggiungilo alle dipendenze:

libraryDependencies += "com.google.cloud" % "google-cloud-video-intelligence" % "0.116.0-beta"

Node.js

Le funzionalità beta sono disponibili nella normale libreria client dell'API Video Intelligence per Node.js.

Nell'applicazione Node.js, specifica la versione beta dell'API con la riga seguente:

const videoIntelligence = require('@google-cloud/video-intelligence').v1p3beta1;

Python

Le funzionalità beta sono disponibili nella normale libreria client dell'API Video Intelligence per Python.

Nell'applicazione Python, importa la versione v1p3beta1 dell'API:

from google.cloud import videointelligence_v1p3beta1 as videointelligence