VM singola

Mantieni tutto organizzato con le raccolte Salva e classifica i contenuti in base alle tue preferenze.

Architettura

Lo stack singolo di una VM crea una singola VM con un valore predefinito smart, ma anche la possibilità di personalizzare la macchina virtuale. Utilizza:

  • Compute - VM - Compute Engine

L'esempio configura una singola macchina virtuale singola e ti consente di connetterti tramite SSH.


Inizia

Fai clic sul seguente link che rimanda a una copia del codice sorgente in Cloud Shell. Una volta eseguito l'accesso, un singolo comando genererà una copia funzionante dell'applicazione nel tuo progetto.

Apri in Cloud Shell

Visualizza il codice sorgente su GitHub


Componenti VM singoli

L'architettura con VM singola utilizza un unico prodotto chiave. Di seguito è evidenziato il prodotto in questione, insieme a ulteriori informazioni, inclusi i link ai video correlati, la documentazione del prodotto e le procedure dettagliate interattive.
Video Documenti Procedure dettagliate
Compute Engine Compute Engine è la tecnologia virtuale di Google Cloud. Con questa funzionalità puoi avviare molte configurazioni diverse di VM per adattarle alla forma delle tue esigenze di computing.

Script

Lo script di installazione utilizza un file eseguibile scritto in strumenti go dell'interfaccia a riga di comando di Terraform e Terraform per eseguire un progetto vuoto e installare l'applicazione al suo interno. L'output dovrebbe essere un'applicazione funzionante e un URL per l'indirizzo IP di bilanciamento del carico.

./main.tf

Attiva i servizi

I servizi Google Cloud sono disabilitati per impostazione predefinita in un progetto. Per poter utilizzare una qualsiasi delle soluzioni qui, dobbiamo attivare quanto segue:

  • Compute Engine: macchine virtuali e networking
variable "gcp_service_list" {
    description = "The list of apis necessary for the project"
    type        = list(string)
    default = [
        "compute.googleapis.com",
    ]
}

resource "google_project_service" "all" {
  for_each                   = toset(var.gcp_service_list)
  project                    = var.project_number
  service                    = each.key
  disable_dependent_services = false
  disable_on_destroy         = false
}

Creare una macchina virtuale

Crea una VM.

resource "google_compute_instance" "instance" {
    name         = var.instance-name
    machine_type = var.instance-machine-type
    zone         = var.zone
    project      = var.project_id
    tags         = var.instance-tags

    boot_disk {
        auto_delete = true
        device_name = var.instance-name
        initialize_params {
        image = var.instance-image
        size  = var.instance-disksize
        type  = var.instance-disktype
        }
    }

    network_interface {
        network = "default"
        access_config {
        // Ephemeral public IP
        }
    }

    depends_on = [google_project_service.all]
    }

Conclusione

Dopo l'esecuzione, ora dovresti avere una singola VM. Puoi collegarti tramite il comando ssh e configurarlo come preferisci. Inoltre, dovresti avere tutto il codice per modificare o estendere questa soluzione in base all'ambiente.