Google is committed to advancing racial equity for Black communities. See how.

Aggiornamenti dei prodotti

Abbiamo modificato molte delle nostre API. Per saperne di più, continua a leggere.

Maps

Il prodotto Maps non ha subito alcuna modifica. Consulta le modifiche alla fatturazione specifiche per l'API.

Routes

Il prodotto Routes non ha subito alcuna modifica. Consulta le modifiche alla fatturazione specifiche per l'API.

Places

Places Details

Le richieste Places Details possono essere vincolate a campi specifici.

Le richieste Places Details sono state modificate in modo da restituire solo i campi specificati dall'utente. In precedenza, le richieste Places Details restituivano tutti i dati disponibili associati al luogo specificato. In seguito a questa modifica, la risposta è limitata ai soli campi specificati tramite il parametro fields. I campi corrispondono ai risultati di Places Details e sono suddivisi in tre categorie di fatturazione: Basic, Contact e Atmosphere. Il costo delle singole richieste varia a seconda dei campi selezionati. Se non viene specificato alcun campo, vengono restituiti tutti i dati disponibili per il luogo specificato e viene fatturato l'importo massimo.

Tutte le richieste Places Details vengono fatturate alla tariffa di base.

La categoria Basic non comporta addebiti aggiuntivi e comprende i campi seguenti:

address_component, adr_address, formatted_address, geometry, icon, name, permanently_closed, photo, place_id, plus_code, type, url, utc_offset, vicinity

La categoria Contact comporta un addebito aggiuntivo e comprende i campi seguenti:

formatted_phone_number, international_phone_number, opening_hours, website

La categoria Atmosphere comporta un addebito aggiuntivo e comprende i campi seguenti:

price_level, rating, review

Nota: a ogni chiamata vengono sempre restituite attribuzioni (html_attributions), indipendentemente dal fatto che siano state richieste.

Cosa puoi fare:

  • Valuta le tue app per verificare quali dati di Places Details stai utilizzando attualmente
  • Aggiorna il codice per aggiungere il parametro fields
  • Accedi alla console di Google Cloud Platform per determinare l'utilizzo corrente dell'API Places. Per assistenza con la console, consulta il Centro assistenza dell'Account Google

Esempi

Puoi utilizzare il parametro fields per specificare i campi da restituire per una richiesta Places Details, come mostrato negli esempi seguenti (sono specificati i campi name, rating e formatted_phone_number):

Servizio web

https://maps.googleapis.com/maps/api/place/details/json?placeid={PLACE_ID}&fields=name,rating,formatted_phone_number&key=YOUR_API_KEY 

JavaScript

const placeId = 'not_actually_a_place_id';
const request = {
  placeId: placeId,
  fields: ['name', 'rating', 'formatted_phone_number']
};
const service = new google.maps.places.PlacesService(map);
service.getDetails(request, callback); 

Find Place

Servizi web

Per i servizi web è stato introdotto il nuovo servizio Find Place, che accetta un numero di telefono o un input in formato testo e restituisce un luogo. Per input in formato testo si intende qualsiasi tipo di dati di Places, ad esempio un nome, un indirizzo o un numero di telefono. Per ottenere i campi desiderati, è necessario utilizzare il parametro fields con Find Place. Le tariffe dei campi delle categorie Basic, Contact o Atmosphere sono uguali a quelle di una richiesta Places Details. Se non viene specificato alcun campo, viene restituito il PlaceId per il luogo trovato e non viene fatturato alcun importo.

Cosa puoi fare:

Valuta la possibilità di eseguire la migrazione delle richieste Place Search esistenti per utilizzare Find Place.

JavaScript

Sono state introdotte due nuove API Find Place per JavaScript. Il servizio Find Place From Query accetta una query di testo e restituisce un luogo. La query può essere costituita da qualsiasi tipo di dati di Places, ad esempio un nome o un indirizzo. Il servizio Find Place From Phone Number accetta un numero di telefono come input e restituisce un luogo. Per ottenere i campi desiderati, è necessario utilizzare il parametro fields con entrambe le API di Find Place. Le tariffe dei campi delle categorie Basic, Contact o Atmosphere sono uguali a quelle di una richiesta Places Details. Il parametro fields è obbligatorio. Se non viene specificato alcun campo, la richiesta restituisce un errore.

Cosa puoi fare

Valuta la possibilità di eseguire la migrazione delle richieste Text Search esistenti per utilizzare Find Place.

Esempi

Gli esempi seguenti mostrano una richiesta Find Place per il servizio web con l'API Places relativa a "Museum of Contemporary Art Australia" e comprende i campi photos, formatted_address, name, rating, opening_hours e geometry.

Servizio web

https://maps.googleapis.com/maps/api/place/findplacefromtext/json?input=Museum%20of%20Contemporary%20Art%20Australia&inputtype=textquery&fields=photos,formatted_address,name,rating,opening_hours,geometry&key=YOUR_API_KEY

JavaScript

var map;
var service;
var infowindow;

function initMap() {
  var circularquay = new google.maps.LatLng(-33.8617374,151.2021291);

  map = new google.maps.Map(document.getElementById('map'), {
    center: circularquay,
    zoom: 15
  });

  var request = {
    query: 'Museum of Contemporary Art Australia',
    fields: ["photos", "formatted_address", "name", "rating", "opening_hours", "geometry"],
  };

  service = new google.maps.places.PlacesService(map);
  service.findPlaceFromQuery(request, callback);
}

function callback(results, status) {
  if (status == google.maps.places.PlacesServiceStatus.OK) {
    for (var i = 0; i < results.length; i++) {
      var place = results[i];
      createMarker(results[i]);
    }
  }
}

SDK Mobile for Places

Google sta attualmente preparando nuove versioni di Places SDK for Android e di Places SDK for iOS. Nella sezione successiva vengono illustrate le modifiche, spiegando come incidono sulle tue attività.

  • Una nuova API Places SDK for Android verrà resa disponibile come libreria autonoma e non sarà più accessibile tramite Google Play Services. Questa versione non sarà retrocompatibile con l'SDK corrente
  • Verrà resa disponibile una nuova API Places SDK for iOS

Ricorda che verranno aggiornate diverse funzionalità di Places SDK, per riflettere tutte le modifiche apportate all'API Places che interesseranno entrambe le piattaforme per dispositivi mobili:

  • La richiesta Places Details (Android, iOS) includerà un nuovo parametro fields.
  • La fatturazione per Autocomplete sarà basata sulla sessione.

Nei prossimi mesi pubblicheremo altri dettagli, incluse le tempistiche e il tempo di risposta appropriato per eseguire la migrazione alle nuove versioni dell'SDK. Le nuove versioni sostituiranno quelle attuali. Gli SDK correnti saranno deprecati in base a una sequenza temporale appropriata.

API Maps Elevation

Con il lancio di Google Maps Platform, i nuovi clienti dovranno contattare l'assistenza per poter accedere all'API Maps Elevation. Gli utenti senza chiave che utilizzano questa API devono creare un account Google Cloud e attivare l'API Maps Elevation nel più breve tempo possibile.

Quota

Nuovi limiti e soglie di utilizzo in termini di query al secondo (QPS)

Non ci saranno più limiti di quote giornaliere (QPD) e i nuovi limiti in termini di query al secondo (QPS) verranno aumentati per la maggior parte dei nostri servizi. A tutti i clienti che utilizzano attualmente la modalità self-service verranno applicati i nuovi limiti e soglie in termini di QPS.

API Soglie di utilizzo predefinite attuali Nuove soglie di utilizzo predefinite

Directions

100.000 QPD, 50 QPS

50 QPS

Distance Matrix

100.000 EPD, 100 EPS

1000 EPS

Elevation

100.000 QPD, 50 QPS

100 QPS

Geocoding

100.000 QPD, 50 QPS

50 QPS

Geolocation

100.000 QPD, 50 QPS

100 QPS

Dynamic Maps

100.000 QPD

500 QPS

Static Maps

100.000 QPD

500 QPS

API Street View Image

100.000 QPD

500 QPS

Time Zone

100.000 QPD, 50 QPS

500 QPS

Places (JavaScript e Web)

150.000 QPD

100 QPS

Roads

100.000 QPD

500 QPS

*EPS = Elemento al secondo, EPD = Elemento al giorno, QPS = Query al secondo, QPD = Query al giorno

Se limiti le tue richieste utilizzando i limiti di quota giornaliera delle API predefiniti precedenti, puoi continuare a utilizzare la stessa funzionalità aggiungendo un limite di quota giornaliera per il tuo progetto nella console di Google Cloud Platform. Ulteriori informazioni

Modifiche ai nomi di brand e prodotti

Come cambiano i nomi di brand e prodotti?

In primo luogo, abbiamo modificato il nome del brand in Google Maps Platform, che include le stesse API che già conosci, ma prevede una fatturazione semplificata e un percorso più semplice verso la scalabilità, di pari passo con la crescita della tua azienda. Inoltre, ora offriamo soluzioni complete per i settori dei giochi, del ridesharing e del monitoraggio degli asset. Continueremo a fornire l'accesso a una copertura globale completa dell'infrastruttura di Google Maps, per servire più di un miliardo di utenti in oltre 200 paesi e aree geografiche.

In secondo luogo, con Google Maps Platform, le nostre API sono state semplificate e consolidate in tre prodotti di base: Maps, Routes e Places. Ogni prodotto di base comprende diverse funzionalità e utilizza API distinte. Per visualizzare le funzionalità e le API per prodotto, consulta la pagina della documentazione.

In terzo luogo, abbiamo semplificato i nomi delle nostre API e degli SKU di fatturazione per semplificarne l'individuazione e l'utilizzo. L'elenco dei nuovi nomi è riportato di seguito. Per informazioni dettagliate su come vengono attivati i nuovi SKU, consulta la guida alla fatturazione.

Modifiche ai nomi delle API

Nome precedente Nuovo nome

API Google Maps Android

Maps SDK for Android

API Google Maps Directions

API Directions

API Google Maps Distance Matrix

API Distance Matrix

API Google Maps Geocoding

API Geocoding

API Google Maps Geolocation

API Geolocation

API Google Maps JavaScript

API Maps JavaScript

API Google Maps Roads

API Roads

Google Maps SDK for iOS

Maps SDK for iOS

API Google Maps Time Zone

API Time Zone

Google Places API for Android

Places SDK for Android

Google Places API for iOS

Places SDK for iOS

Google Places API Web Service

API Places

API Google Static Maps

API Maps Static

API Google Street View Image

API Street View

API Places Library in the Maps JavaScript

API Places Library, Maps JavaScript

Modifiche ai nomi degli SKU di fatturazione

Prodotto Nuovo nome dello SKU di fatturazione Descrizione

Maps

Static Maps

Mostra le mappe statiche. Consente di aggiungere indicatori, linee, colori, poligoni e immagini personalizzati.

Dynamic Maps

Mostra le mappe interattive. Consente di pizzicare, ruotare e inclinare le mappe e di eseguirne lo zoom per scoprire più dettagli.

Static Street View

Mostra un'immagine Street View, una panoramica a 360 gradi o una miniatura statiche.

Dynamic Street View

Mostra un'immagine Street View, una panoramica a 360 gradi o una miniatura interattive.

Routes

Directions

Mostra le indicazioni stradali per auto, pedoni, biciclette e trasporto pubblico, consentendo di creare percorsi con un massimo di 10 tappe.

Directions Advanced

Consente di mostrare indicazioni stradali multimodali, creare percorsi con un massimo di 25 tappe e accedere a dati sul traffico in tempo reale.

Distance Matrix

Consente di calcolare tempi di percorrenza e distanze per uno o più luoghi.

Distance Matrix Advanced

Consente di calcolare tempi di percorrenza e distanze per uno o più luoghi, utilizzando i dati sul traffico in tempo reale.

Roads - Route Traveled

Consente di creare itinerari in base al percorso seguito, raccogliendo fino a 100 punti GPS lungo il percorso.

Roads - Nearest Road

Indica le strade più vicine utilizzando fino a 100 coordinate indipendenti.

Places

Basic Data

Fornisce nomi e indirizzi per oltre 100 milioni di luoghi e punti di interesse.

Contact Data

Fornisce nomi, indirizzi e informazioni di contatto per oltre 100 milioni di luoghi e punti di interesse.

Atmosphere Data

Fornisce nomi, indirizzi, informazioni di contatto e altri dettagli importanti, come valutazioni e dati ambientali, per oltre 100 milioni di luoghi e punti di interesse.

Places Photo

Consente di aggiungere una foto di alta qualità a luoghi e punti di interesse, con accesso a milioni di foto.

Places - Text Search

Mostra un elenco dei luoghi nelle vicinanze in base a una stringa di ricerca, ad esempio "ristoranti che servono sushi".

Places - Nearby Search

Mostra un elenco di luoghi nelle vicinanze in base alla posizione di un utente.

Find Place

Converte in un luogo un numero di telefono, un indirizzo o un nome e ne fornisce nome e indirizzo.

Autocomplete with Details

Completa automaticamente i suggerimenti relativi a un luogo con Places Details.

Autocomplete - Per Request

Completa automaticamente i suggerimenti quando l'utente inserisce un indirizzo o il nome di un luogo. La fatturazione avviene in base ai caratteri digitati.

Autocomplete - Per Session

Completa automaticamente i suggerimenti quando l'utente inserisce un indirizzo o il nome di un luogo. La fatturazione avviene in base alla sessione.

Geolocation

Mostra la posizione e il raggio di precisione di un dispositivo in base ai ripetitori Wi-Fi o di telefonia mobile.

Geocoding

Converte gli indirizzi in coordinate geografiche o viceversa.

Time Zone

Mostra il fuso orario di qualsiasi luogo, in base alle coordinate geografiche e alla data.

Abilita Google Maps Platform

Per attivare le API o configurare la fatturazione, ti guideremo nell'esecuzione di alcune attività:

  1. Scegli i prodotti di seguito
  2. Seleziona un progetto
  3. Configura la fatturazione

Crea esperienze personalizzate con le mappe mostrando il mondo reale ai tuoi utenti.

Indica agli utenti il modo migliore di spostarsi da un luogo all'altro.

Aiuta gli utenti a scoprire il mondo con grande ricchezza di particolari.

Continua